Tempo di moèche: a Venezia le mangi sulle isole (o in pescheria)

Pubblicato il: 22 ottobre 2019

Tempo di moèche: a Venezia le mangi sulle isole (o in pescheria)

Non dappertutto, non sempre. Se qualcuno ti dice un’altra cosa, diffida. Anche le moèche, i “granchietti” in muta della nostra laguna, hanno una loro stagionalità. E il loro momento sta per arrivare (per noi, in effetti; se potessero parlare non credo la vedrebbero allo stesso modo). Nei mesi di ottobre e novembre (e poi in aprile e maggio), queste prelibatezze iniziano a popolare i banchi del mercato del pesce di Rialto e, ovviamente, i menù di bàcari e osterie, ma anche dei ristoranti stellati veneziani.

Ne avrai le scatole piene di tutti quelli che sono pronti a spiegarti cosa sono e come si preparano le moèche. Quindi non sarò l’ennesimo veneziano a vantarsi solo perché, più o meno, condividiamo lo stesso habitat lagunare. Ti basti sapere, se non sei già un grande appassionato di questa meravigliosa eccellenza veneta, che le moèche non sono né esotiche né raffinate: sono semplicemente buonissime.

Ovviamente sono molti i locali di Venezia che si affrettano a proporre le moèche non appena i pescatori iniziano a portarle a riva. Se non hai voglia di andare ad assaggiarle a Chioggia, lì dove la passione per questi crostacei è iniziata, di consiglio di assaggiarle lì dove arrivano a centimetri zero dalla pescheria, o in alcuni celebri locali delle isole della laguna, dove questa tradizione si è affinata e preservata nel tempo.

A Venezia


A Venezia non c’è un ristorante più vicino alla pescheria dell'Antica Trattoria Poste Vecie. È il posto giusto se stai cercando le delizie della tradizione veneziana (ma anche se sei in cerca di nuove ispirazioni ittiche). Quando arrivano le moèche, stai tranquillo che qui puoi trovarle subito, freschissime. Impossibile resistere alla tentazione, impossibile non ordinare queste morbide croccantezze della laguna.
Antica Trattoria Poste Vecie, San Polo 1608 (mercato del pesce di Rialto). Tel. 041 721822

A Murano


Tipica, tipicissima. La Trattoria Busa alla Torre di Murano è uno di quei locali dove ancora si può respirare pienamente l’aria della tradizione della laguna. A Murano - ma non solo - è un’isittuzione per locals e visitatori. E di sicuro, nei periodi giusti, le moèche arrivano in pompa magna pronte per essere fritte e gustate subito dai pochi fortunati. Come sempre, fino a esaurimento scorte (e di sicuro non durano molto).
Trattoria Busa alla Torre, Campo Santo Stefano 3, Murano. Tel. 041 739662

A Mazzorbo


Se sei sensibile anche al lato estetico di un piatto, difficilmente troverai in laguna delle moèche presentate meglio di quelle di Venissa. Questo ristorante stellato circondato da una storica vigna sull’isola di Mazzorbo di sicuro non ha bisogno di presentazioni. E di certo servono anche gli occhi per gustare i prodotti locali che qui trovano la loro massima espressione di freschezza e raffinatezza.
Venissa, Fondamenta S. Caterina 3, Isola di Mazzorbo. Tel. 041 527 2281

A Burano - Parte 1


La Trattoria al Gatto Nero a Burano è uno di quei locali imprescindibili. Se ne sono accorti visitatori da tutto il mondo, ma lo sanno da sempre i veneziani che riservano un tavolo quando hanno intenzione di mangiare pesce, di quello proprio buono. E così, rigorosamente in stagione, i moècanti buranelli portano le primizie della laguna proprio qui, dove lo chef Ruggero Bovo riesce a valorizzare i prodotti della laguna al meglio.
Trattoria al Gatto Nero, Via Giudecca 88, Burano. Tel. 041 730120

A Burano - Parte 2


È il ristorante dei vip. Da qui, a Burano, sono passati tutti, ma proprio tutti: attori, presidenti, calciatori. Tutti. Ma la Trattoria Da Romano rimane sempre se stessa, un grande locale della tradizione dove mangiare il miglior pesce della laguna veneziana. Le ricette sono tramandate di generazione in generazione, così come i clienti, che continuano ad affollare questo splendido ristorante sempre con grande soddisfazione. E ovviamente, tra i piatti preferiti ci sono le succulente moèche (anche se al numero uno c’è il risotto di gò).
Trattoria Da Romano, Piazza Galuppi Baldassare 221, Burano. Tel. 041 730030

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Venissa

  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI

scritto da:

Giacomo Pistolato

Cinefilo e gattofilo, mi piace scrivere e osservare. Vivo e scelgo Venezia, quasi tutti i giorni. Non amo le contraddizioni. O forse si.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Le risto-pescherie da non perdere in Italia. Ovvero, quando il pesce va direttamente dal banco alla tavola

Non solo una pescheria, non del tutto un ristorante, ma tutte e due le cose insieme.

LEGGI.
×