Zaia firma la nuova ordinanza per il Veneto: cosa cambia per i locali

Pubblicato il 10 febbraio 2021 alle 12:14

Zaia firma la nuova ordinanza per il Veneto: cosa cambia per i locali

Le nuove limitazioni per i locali in vigore da mercoledì 10 febbraio

Il Governatore del Veneto Luca Zaia ha firmato una nuova ordinanza che entra in vigore a partire da oggi, mercoledì 10 febbraio. 
La regione, già in zona gialla, dovrà attenersi ad altre regole valide su tutto il territorio regionale che vanno a limitare il servizio nei ristoranti e locali. 
L'ordinanza sarà valida fino al 5 marzo e cioè fino alla data di termine ufficiale dell'attuale Dpcm. Vediamo cosa cambia. 

Le nuove limitazioni nei locali e ristoranti in Veneto 

Sarà sempre possibile somministrare alimenti e bevande durante il giorno ma, dalle 15.00 alle 18.00 lo si potrà fare solo a clienti seduti ad un tavolo del locale (sia all'interno che all'esterno).
La mascherina può essere abbassata durante i pasti o se si sta bevendo un drink però solo per il tempo necessario alla consumazione. 
Si ricorda, inoltre, l'obbligo di distanziamento di un metro fra le persone, anche allo stesso tavolo. Il Governatore Zaia conferma l'obbligo di esposizione dei cartelli esterni con la capienza massima del locale. Inoltre si vieta, a qualsiasi orario, la consumazione di cibi e bevande per asporto nelle vicinanze del locale. 
Si raccomanda, invece, il delivery e l'asporto ma solo a clienti che poi tornano a casa e non si fermano nei pressi del locale. 

Quindi, nonostante la zona gialla, i locali possono tenere aperto fino alle 18.00 ma con tante nuove limitazioni. Il Governatore ha ricordato anche che ogni sindaco può decidere di predisporre anche la chiusura di alcune strade per evitare gli assembramenti.

Photo Credits: ​Photo by Miglė Vasiliauskaitė on Unsplash

  • NOTIZIE
POTREBBE INTERESSARTI:

A Roma la pizza a casa si mangia come in pizzeria

Adesso si può! Per rendere ineccepibile il servizio delivery, Quintili Lab, motore creativo delle due omonime pizzerie romane, ha modificato leggermente l’impasto.

LEGGI.
×