Il light lunch perfetto dell’estate a Roma? Quello di StileLibero a Prati

Pubblicato il: 2 giugno 2018

Il light lunch perfetto dell’estate a Roma? Quello di StileLibero a Prati

Il nuovo menù estivo del pranzo del bistrot a via Fabio Massimo è firmato dallo chef Max Mariola promette gusto, colori e una cura particolare riservata alla salute e al benessere

Passano i giorni, arrivano i primi caldi e la prova costume si avvicina sempre di più, inesorabile. Necessario, quindi, cercare di recuperare per quel che si può la forma in questi mesi che anticipano le ferie. Sì, ma come? L’importante è non trasformare i pasti in una tortura e in una sofferenza di privazioni. Bisogna mangiare bene, sano, e soprattutto bisogna approfittare dei prodotti di stagione, bilanciando alimenti e calorie, il tutto, possibilmente, senza rinunciare al gusto. Ed è per questo che il nuovo bistrot di Prati StileLibero ha voluto lanciare proprio ora il suo nuovo Light Lunch Menù, studiato e preparato al dettaglio dallo chef Max Mariola e curato con la consulenza della nutrizionista Iolanda Santimone.

Parola d’ordine: leggerezza

In questi mesi caldi è importante mangiare leggero, il chè non significa rinunciare a tutto. Bisogna bilanciare bene gli alimenti, dando spazio a frutta e verdura e ai prodotti di stagione. Per questo nel nuovo menù di StileLibero troverai tante insalate fresche e sfiziose e panini gourmet, preparati solo con il meglio della produzione stagionale, ma che vedranno allo stesso tempo bilanciarsi proteine (irrinunciabili), carboidrati e grassi.

Le insalate

Punto forte del nuovo menù lunch estivo di StileLIbero, ovviamente, le nuove insalate preparate e studiate apposta da Max Mariola con ingredienti di stagione. Qualche esempio? Imperdibile quella con il polpo e l’hummus di cicerchie e alghe di mare, oppure la tradizionale insalata greca con feta, pomodori, olive taggiasche, cetrioli e cipolla rossa. Se ami i contrasti di colori e di sapori devi provare l’Asiatica con ravanelli, frutti rossi, fiori eduli, erbe e semi misti. Una variante classica, invece, è la Ceasar di Max, preparata con galletto alla piastra, scaglie di Parmigiano e crostini di pane. Una proposta dai contorni fusion, invece, l’insalata di salmone marinato, cocco essiccato, tzatziki e spinacini.

La specialità dello chef: i panini

Non poteva mancare nel nuovo menù pranzo di StileLibero il vero cavallo di battaglia dello chef Max Mariola: i panini gourmet. Qui, infatti, lo chef ha dato il meglio di sé presentando una nuova linea di sandwich dove la leggerezza e l’alta qualità si uniscono alla perfezione. Tra le proposte imperdibili il sandwich con fiore di zucca, mozzarella di bufala, prosciutto cotto, burro e alici, quello con il salmone selvaggio marinato, semi misti, panna acida, avocado e misticanza. Spazio anche alle proposte vegane con il panino hummus e verdure di stagione. Per chi non volesse rinunciare alla sostanza, c’è il panino con uovo all’occhio di bue, asparagi saltati, crema di parmigiano, rapa rossa e misticanza.

I fuori menù

Oltre alle insalate e ai panini, ogni giorno nel menù pranzo di StileLibero disponibili anche alcune proposte fuori menù, che cambiano di giorno in giorno a seconda dei prodotti che arrivano in cucina. Secondi di carne, pesce, ma anche primi piatti e pasta, perché i carboidrati non vanno eliminati, anzi!

Leggero anche nel prezzo

Un light lunch gourmet in uno dei locali più belli ed eleganti della Capitale ad un prezzo decisamente fuori categoria. Da StileLibero, infatti, bastano solo 10 euro per un menù pranzo che comprende un’insalata o un panino gourmet, la bibita ed il caffè. Davvero per tutte le tasche.

Hai dubbi? Chiedilo alla nutrizionista

Hai dubbi sullo stile di alimentazione che stai seguendo? Vuoi qualche consiglio per prepararti al meglio alla prova costume? Da StileLibero ogni sabato puoi chiedere un appuntamento con la nutrizionista Iolanda Santimone, che ha curato il menù light lunch insieme allo chef, la quale saprà indirizzarti verso uno stile alimentare corretto senza dover per forza rinunciare a sfizi e qualità.

Foto gentilmente concesse da StileLibero Ristorart

Iscriviti alla Newsletter di 2night  

  • CIBO CHE FA BENE
  • PRANZO
  • MAGAZINE

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Whisky bar da conoscere. Perché lo stereotipo whisky, uomo di mezza età (e da bere liscio) è roba vecchia

E' prepotentemente di moda bere vintage, ovvero, cocktail a base di whisky dietro al bancone di speakeasy dal fascino indiscusso.

LEGGI.
×