Come questi 4 locali di Milano sfatano il mito del panino grasso e unto

Pubblicato il: 2 maggio

Come questi 4 locali di Milano sfatano il mito del panino grasso e unto

C’era una volta il paninozzo pieno di olio e grassi che anche solo a guardarlo si aumentava di qualche chilo. I tempi sono cambiati. Sarà perché l’attenzione per quello che si mangia è sempre più alta; vuoi anche perché l’allure gourmet ha invaso anche il mondo del fast food e il paradigma street food uguale cibo poco sano è oramai superato. Il termine fast food riporta indietro nel tempo, agli anni bui dell’unto e bisunto, a quel periodo in cui anche solo avvicinarsi a un fast food faceva restare con un senso di colpa che poteva durare anche per settimane. Adesso si può parlare di healthy food, che diventa un must, il “fast” cede il passo allo “slow”, dove il tempo si tramuta in un ingrediente da preservare, alla stregua della migliore materia prima. Facciamo un giro tra i ristoranti e bar di Milano dove si può ordinare un panino con la certezza che sia un ottimo compromesso tra gusto e healthy. Alla faccia dei grassi in eccesso.

Il primo ristorante “fast good”

Da Trieste a Milano. Genuino apre in via Turati e porta in città la sua filosofia dell’healthy food. Iniziamo dagli ingredienti, tutti italiani, eccezion fatta per il salmone fresco, che arriva dai mari del Nord Europa. Mangiare qui significa prendersi cura si sé e del proprio corpo, con l’effetto di addentare un panino sano e genuino. La scelta non manca, da quello al pollo, fino alla variante con il salmone, passando dal vegano. Non puoi esimerti dall’assaggio del Genuino, con hamburger fatto in casa di pollo e tacchino, formaggio, carote, insalata, cavolo cappuccio scottato, sesamo, pomodorino confit, salsa di stagione e zenzero. Nella carta non ci sono solo i panini ma anche zuppe di stagione e insalate con pollo affumicato, tutte senza conservanti e coloranti. Quando si dice healthy food.

L’hot dog in versione italiana

Se vuoi scoprire il primo hot dog italiano a Milano, fermati da ODDO - Italian Finest Hot Dog. Il simbolo dello street food a stelle e strisce si declina in versione nostrana, con un segreto: le salse. Ecco cosa rende unico questo panino - da provare l’ODDO: wurstel, invidia, caprino, granella di pistacchio e salsa Scilla (salsa di agrumi) - che viene preparato con ingredienti di prima qualità. Il pane è morbido dentro ma croccante fuori, e il wurstel è realizzato con carne di puro suino allevato in Alto Adige, senza glutammato e solfiti, con un’affumicatura ottenuta con legno di faggio. La bollitura, infine, avviene in acqua aromatizzata che lo rende sorprendentemente digeribile.

 

La pinsa romana sui Navigli

Un ristorante ma anche un cocktail bar. La specialità della casa da Prima Milano è la pinsa romana, a metà strada tra una pizza e una focaccia, a base di farina di frumento, riso e soia. Butta un occhio anche alla drink list, i signature sono sapientemente miscelati.
PRIMA MILANO - Via Casale 7, Milano - tel. 02.58112220

Il tasty toast in Bicocca

Chiudiamo il tour alla scoperta dei “panini sani”, con un toast, quello di Toast to Coast, in Bicocca. Stile newyorchese, il toast non è più mordi e fuggi, ma diventa gourmet, con ingredienti selezionati, e impreziosito con salse tutte rigorosamente homemade.

Foto di copertina di Genuino Milano 

Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

  • MANGIARE CON LE MANI

scritto da:

Fabrizio Arnhold

Il trucco per un buon aperitivo o una cena perfetta? Scegliere il posto giusto. Vi racconterò i miei locali preferiti, ma sempre con spirito critico, senza mai dimenticare che a Milano c’è tutto quello di cui si ha bisogno. Basta saper scegliere.

IN QUESTO ARTICOLO
  • ODDO - Italian Finest Hot Dog

    Via Evangelista Torricelli 21, Milano (MI)

  • Toast to Coast

    Viale Sarca 336/F, Milano (MI)

  • Genuino - Naturalmente Fastfood

    Via Filippo Turati 7, Milano (MI)

POTREBBE INTERESSARTI:

​10 bistrot degli chef stellati: quando l'alta cucina è anche accessibile

Dalla celebrity Cannavacciuolo, ai tre stelle Michelin Enrico Crippa e Niko Romito, tante le tavole dove si mangia bene, spendendo il giusto.

LEGGI.
×