PROSSIMA FERMATA...DE GOOD STATION

  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

Merito delle sue peculiarità, De Good Station unisce cucina e cantina in un ambiente giovane e professionale, diventando uno dei locali di punta del panorama bolognese.

DA MANGIARE: La cucina propone sia piatti freddi che piatti caldi, con forte attenzione alla qualità e alla stagionalità degli ingredienti. Tra le specialità i taglieri che portano avanti il principio della degustazione e offrono alle vostre tavole prodotti regionali di qualità, provenienti da piccole aziende artigianali del settore. Tra i piatti caldi da segnalare la zuppa e vellutata del giorno, ideale nel periodo invernale, ma anche i piatti di carne come lo stinco di maiale con patate al forno, il gulash di cinghiale con polenta, la salsiccia in umido con fagioli e la porchetta al forno con flan di porcini. Tante anche le proposte vegetariane, tra cui le insalatone.
Quanto al pane, anche quello lavorato secondo ricette rigorosamente regionali, viene preparato e cotto direttamente nelle cucine di De Good Station, in modo da poterlo mangiare sempre fresco.
A pranzo è disponibile anche un menù a prezzo fisso.

DA BERE: Frutto della selezione e ricerca personale. la cantina presenta oltre duecento etichette vini nazionali e internazionali. In alternativa sono disponibili cocktail e long drink oltre a birre artigianali, anche locali, in bottiglia o alla spina come la Paulaner Rossa, la Paulaner Weisse e la Pilsner Urquell.

DESIGN: Con il suo design minimale, i legni e gli acciai tra colori pastello e la luce studiata con i led colorati e le retroilluminazioni, De Good Station fa bene agli occhi oltre che al palato. Nella stagione estiva è disponibile anche il dehor esterno.

SERATE: Ormai punto di forza del locale, le serate di musica dal vivo vengono organizzate mensilmente, nel dehors estivo o nel palco interno. E anche in questo caso la ricerca è quella di un connubio tra musica e cibo.

Maggio 2012

  • EAT&DRINK
  • PRANZO
  • CENA

ALTRO SU 2NIGHT

×