FIVI: nasce l'app dei Vignaioli Indipendenti

Pubblicato il 28 novembre 2020 alle 06:00

FIVI: nasce l'app dei Vignaioli Indipendenti

L'app gratuita, permette di trovare i vini ed entrare in contatto diretto con il produttore

È stata presentata ufficialmente l'app FIVI gratuita della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti che permette di trovare online i vini dei vignaioli affiliati e non solo: grazie all'applicazione è ora possibile ricevere aggiornamenti sul mondo FIVI, geolocalizzare le cantine e ricevere info utili su eventi e fiere. 

L'app per entrare in contatto diretto con i vignaioli FIVI 

La Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti è la prima tra le associazioni di vignaioli in Europa a utilizzare questo strumento di comunicazione e condivisione. L'obiettivo? Quello di aprire un canale diretto sul mondo FIVI, dando la possibilità di accedere facilmente al sito e di restare aggiornati sulle news dell’associazione.

L’applicazione facilita inoltre l’incontro sul territorio con i Vignaioli: è possibile fare una ricerca dei soci, per ordine alfabetico, per regione o parola chiave, geolocalizzare le cantine FIVI presenti in tutta Italia, avviare il navigatore per raggiungerle e mettersi in contatto per organizzare visite e degustazioni.

Spiega Rita Babini, consigliere FIVI: “Su 1300 soci FIVI sono stati quasi 800 quelli che hanno aderito all’iniziativa, fornendo informazioni e dati per inserire le loro cantine nell’app. Uno sforzo collettivo volto a offrire maggiori possibilità di contatto con appassionati e sostenitori, dopo il rinvio dell’appuntamento di fine novembre con il Mercato dei Vini a causa della pandemia di Covid-19. L’app FIVI è uno strumento per rafforzare la rete dei Vignaioli, favorire l’incontro sul territorio e sostenere sempre di più l’enoturismo”.

Tra le funzioni dell’applicazione ci sono la localizzazione delle cantine più vicine alla propria posizione e la selezione di una lista di quelle preferite. È possibile anche mettersi facilmente in contatto con i Vignaioli e acquistare i loro vini attraverso dei tasti rapidi. Nella sezione Eventi sarà inoltre inserito il programma delle fiere a cui parteciperà la Federazione con le relative informazioni sugli stand e gli espositori.

L’app FIVI è disponibile, in lingua italiana o inglese, per il download gratuito negli store Apple e Android.

Photo Credits: pagina Facebook FIVI 

  • NOTIZIE

scritto da:

Irene De Luca

Agenda, taccuino, registratore e macchina fotografica. Attenta alle nuove tendenze ma pur sempre “old school inside", vago alla ricerca di ispirazioni, di colori, di profumi nuovi per raccontare una Milano che poi tanto grigia non è.

POTREBBE INTERESSARTI:

Firmato il nuovo dpcm: cosa cambia per i locali

In attesa del decreto del Ministro Speranza, è stato firmato e divulgato il dpcm. Ecco cosa prevede e cosa cambia per il settore HoReCa

LEGGI.
×