Giù il mattarello: ecco i ristoranti di Roma dove convertire nonna alla cucina orientale

Pubblicato il: 1 aprile 2019

Giù il mattarello: ecco i ristoranti di Roma dove convertire nonna alla cucina orientale

Ti ha cresciuto a tagliatelle e bucatini, saltimbocca e coniglio alla cacciatora cucinati con tanto amore quanto olio e burro; ti ha riempito le tasche di così tante Rossana che il tuo dentista si è pagato le vacanze per anni; per lei sei sempre troppo magra/o e non mangi mai abbastanza. La nonna.
Dopo tutto questo, come fare a dirle che vai matto per il sushi ed il pad thai senza prima aver chiamato il suo cardiologo? Semplice: per prima cosa, tatuati sul braccio il suo nome; per seconda cosa, convincila che la cucina asiatica è semplicemente un altro modo per cucinare pesce e pasta... ovviamente facendogliela assaggiare. Dal Giappone al Vietnam, ecco 8 ristoranti dell'estremo Est e del Sud Est Asiatico da provare a Roma.

Asian Fusion

Tre cucine diverse, cosa vuoi di più? Iniziamo il viaggio nelle cucine asiatiche di Roma dal Wild Ginger, ristorante in zona Ostiense che propone in un unico menu sushi, cucina cinese e thai. Ecco le cose da provare, cucina per cucina: barca di sushi e sashimi preparati freschi; ravioli cinese al vapore fatti in casa ed involtini primavera; la Tomkam zuppa thai fatta con latte di cocco, peperoncino, pollo e foglia di limone. Con possibilità di all-you-can-eat.

Cucina giapponese: il Sushi

La cucina giapponese merita due paragrafi, il primo è dedicato al sushi, alfiere della tradizione nipponica. Innamorarsi del Sushisen in zona Ostiense è fin troppo facile; in cucina cuochi rigorosamente giapponesi ed un menu che non contempla i soli sushi e sashimi ma invita ad un'esplorazione più completa della cucina giapponese, tra contemporaneità e tradizione. Si può mangiare anche al tradizionale Kaiten. 

Cucina giappoense: il Ramen

Ecco il piatto che sta facendo capire ai romani che il Giappone non è solo Sushi: il Ramen; servita a temperatura lavica, una ciotola di tagliatelle orientali in brodo, condite con miso, carne, verdure, uova e quelle strane rondelline bianche e rosa che credevi esistessero solo nei cartoni animati. Tra i migliori ristoranti dove mangiare uno dei migliori ramen di Roma il Waraku, bistro alla giapponese sulla Prenestina dallo stile delle tipiche ramerie giapponesi. 

Cucina Coreana

Ancora un po' sconosciuta ma, senza dubbio, tra i prossimi trend foodies da tenere d'occhio: la cucina coreana. Riso, verdure - tra cui il cavolo spesso presente - e carne: i tre elementi portanti, combinati in vario modo e conditi con una particolari salse di soia fermentata. Il ristorante coreano di Roma che consiglio è il Gainn, in zona Termini. 

Cucina Cinese

Diffidate dalle imitazioni: di Sonia, a Roma, ce n'è una sola ed è alla guida del più famoso ristorante cinese della Capitale, lo Hang Zhou all'Esquilino. Tra i primi ristoranti cinesi di Roma, Hang Zhou ha saputo imporre il suo passo proponendo piatti tradizionali sia in chiave più autentica, sia rivisitati secondo i nostri gusti occidentali. 

Cucina vietnamita

Oltre a quella coreana, un'altra cucina asiatica che si sta ritagliando il suo spazio nelle diete di noi romani, quella vietnamita. Molto diversa dalla vicina cinese, la cucina vietnamita è consigliata anche ai vegetariani e vegani; in più è caratterizzata da metodi di cottura che la rendono molto leggera... così puoi mangiare senza troppe remore digestive. Tra i ristoranti vietnamiti di Roma da provare il Mekong di via Enea, zona Prenestino Labicano. 

Cucina thailandese

Non puoi non far provare almeno una volta nella vita il Phad Thai a nonna, sarebbe immorale! Superato un po' lo scoglio che il gusto non proprio facile del coriandolo può rappresentare, ecco che la cucina thai si apre in tutta la sua ricchezza di sapori. Come la vietnamita, anche la cucina thai è ricca di proposte vegane e vegetariane, ma assaggiare i piatti di pesce è sempre consigliato. Tra i ristoranti thai di Roma, il Thai Inn di via Britannia è tra le scelte migliori. 

Cucina indonesiana

Chiudiamo questo tour nell'estremo est Asiatico con una bella vacanza in Indonesia. Ovviamente qui stiamo parlando di "vacanza gastronomica", di cucina e di ristoranti: l'ultimo nome a tua disposizione per convincere nonna a cambiare stile di cucina è il Bali Bar and Restaurant, cucina indonesiana nel cuore di Trastevere - cuore della Capitale. Arredamenti in stile, luci soffuse, angolo cocktail bar per il dopocena, the pregiati. 

Foto copertina di Sushihen da pagina Facebook.

  • RISTORANTI E CIBI ETNICI
  • CENA
  • PRANZO

scritto da:

Elsa Ricucci

Ti racconto Roma come piace a me, con i suoi colori, i suoi sapori, la sua musica, i suoi tramonti e le sue mille albe. Roma è la mia città: mi piace viverla di giorno e di notte, in bici, in motorino, in autobus...ma sopratutto, di corsa!

IN QUESTO ARTICOLO
  • Wild Ginger

    Via Ostiense 97, Roma (RM)

  • Bali

    Via Del Mattonato 29, Roma (RM)

  • Hang Zhou

    Via Principe Eugenio 82, Roma (RM)

  • thai inn

    Via Britannia 5, Roma (RM)

  • Sushisen

    Via Giuseppe Giulietti 21/A, Roma (RM)

  • gainn

    Via Dei Mille 18, Roma (RM)

  • Waraku

    Via Prenestina, Roma (RM)

  • mekong

    Via Enea 56a, Roma (RM)

POTREBBE INTERESSARTI:

10 piscine di hotel molto belle, per un tuffo o un aperitivo a bordo vasca

Visto l'affollamento delle nostre spiagge, l'alternativa piscina di hotel (con tutti i comfort) è molto allettante.

LEGGI.
×