​Annunciata la classifica della prestigiosa guida 50 Top Pizza

Pubblicato il 22 settembre 2021 alle 05:24

​Annunciata la classifica della prestigiosa guida 50 Top Pizza

La guida 50 Top Pizza ha annunciato le 50 migliori pizzerie d’Italia, ma anche quelle eccellenti premiate per la loro qualità ed i risultati raggiunti nel corso del 2021.

Se “L’Arte tradizionale del pizzaiuolo napoletano” è stata riconosciuta parte del patrimonio culturale dell’umanità - un patrimonio trasmesso di generazione in generazione e continuamente ricreato, in grado di fornire alla comunità un senso di identità e continuità, e di promuovere il rispetto per la diversità culturale e la creatività umana, secondo i criteri previsti dalla Convenzione Unesco del 2003 - beh, poteva forse mancare un premio internazionalmente riconosciuto che la celebrasse?

Nella foto Pier Daniele Seu di Seu Pizza Illuminati



50 Top Pizza è la prima e più importante guida on-line di settore che ha appena premiato le migliori 50 pizzerie d’Italia, d’Europa e del mondo. Tutto torna. Note dell'edizione 2021: un casertano in prima posizione, Napoli al secondo posto e poi Roma con la pizza di Pier Daniele Seu. Fuori dal podio ma comunque nella top ten il celebre Simone Padoan della pizzeria I Tiglia di San Bonifacio. Una classifica nel segno della tradizione, ma anche molto gourmet, in continua evoluzione insomma.

Nella foto Simone Padoan de I Tigli, foto dalla Pagina Facebook della pizzeria




I Masanielli – Francesco Martucci
Caserta. Campania

10 Diego Vitagliano Pizzeria
Napoli. Campania

Seu Pizza Illuminati
Roma. Lazio

I Tigli
San Bonifacio (VR). Veneto

Pepe In Grani
Caiazzo (CE). Campania

50 Kalò
Napoli. Campania

Francesco & Salvatore Salvo
Napoli. Campania

Dry Milano
Milano. Lombardia

La Notizia 94
Napoli. Campania

10° Le Grotticelle
Caggiano (SA). Campania


Foto di copertina dalla pagina Facebook di Pizzeria "I Masanielli" - Francesco Martucci

  • NOTIZIE

scritto da:

Mara Tarantini

Amo il Salento in ogni sua espressione, ma quella che preferisco è indubbiamente il pasticciotto. Come tutti ogni tanto sogno di essere altrove, ma poi mi siedo davanti al nostro mare, sorseggio un calice di Primitivo e mi sento la persona più fortunata sulla faccia della terra.

IN QUESTO ARTICOLO
  • seu pizza illuminati

    Via Angelo Bargoni 10, Roma (RM)

POTREBBE INTERESSARTI:

Ecco i migliori vini d'Italia: quelli che valgono Tre Bicchieri!

Secondo la Guida del Gambero Rosso i vini che meritano il massimo riconoscimento sono 476. I produttori hanno saputo recuperare il terreno dei mesi perduti, hanno passato più di un anno a curare vigneti e ad aggiornare cantine, e i risultati di questo lavoro sono evidenti, spiega la guida.

LEGGI.
×