Fragrante orgoglio capitolino: le pizze alla pala da addentare obbligatoriamente a Roma

Pubblicato il 19 febbraio 2020

Fragrante orgoglio capitolino: le pizze alla pala da addentare obbligatoriamente a Roma

Qualche grande classico che non tramonta mai, ma anche qualche recente e goduriosa scoperta. La pizza alla pala e a taglio a Roma è patrimonio storico artistico

Sì, va bene, la prima e originale l’hanno sicuramente inventata a Napoli, ma di pizza ce ne sono decine e decine di tipi e sicuramente, per quello che riguarda la pizza alla pala o a teglia, Roma è sempre Caput Mundi. Alcuni dicono che questo modo di cuocere la pizza e di servirlo sia stato esportato a Roma un secolo e mezzo fa da alcuni fornai umbri (ternani per la precisione), altri sostengono invece che sia un prodotto totalmente autoctono che derivi addirittura dai vecchi forni da strada degli antichi Romani. Fatto sta che questo modo di cuocere e soprattutto di servire la pizza oggi è solo ed esclusivamente romano. Bianca con la mortadella, al pomodoro, con le patate, tagliata, piegata un pezzo sopra l’altro, incartata e servita e rigorosamente mangiata in mano a morsi. La pizza alla pala o al taglio è un rito religioso. Ecco allora qualche indirizzo classico su dove addentare la pizza alla pala migliore di Roma, ma soprattutto anche delle recenti scoperte già diventati luoghi di culto per il sottoscritto.

La merenda dei campioni a San Giovanni

Conosciuta dai bambini e dagli adolescenti del quartiere che ogni giorno decidono di fare merenda a suon di tranci di margherita e patate e salsiccia, ma allo stesso tempo apprezzata anche dai lavoratori a pranzo, la pizza di Pluto’s a Piazza Ragusa è una vera istituzione del quartiere di San Giovanni. Personalmente ho un debole particolare per le ripiene fredde (prosciutto crudo e stracchino, broccoletti ecc.) croccanti e gustosissime, ma come scegli, scegli bene.
Pluto’s Pizza, Piazza Ragusa, 37 Roma – Tel: 067021450

La pizza al Padellino a Ostiense

Una delle più gustose scoperte in fatto di pizza alla pala fatta dal sottoscritto nel 2019, sto parlando ovviamente della Pizza al Padellino di Eataly ad Ostiense. L’esempio perfetto di equilibrio tra quantità, gusto e sfizio e, aggiungerei, anche risparmio, visto che i costi sono molto contenuti. Una pizza né troppo piccola, né eccessivamente grande, ideale per un pranzo sano e genuino, prodotta solo con ingredienti a metri 0, come la mozzarella, prodotta dal caseificio di Eataly che si trova nello stesso edificio. Un consiglio: abbinala ad una delle birre artigianali del Birrificio di Eataly, anche queste prodotte totalmente in loco.
Eataly, Piazzale 12 Ottobre 1492, Roma – Tel: 0690279201

Un’istituzione a Campo de’ Fiori

Dopo l’exploit su tutte le guide turistiche del mondo, oggi purtroppo bisogna affrontare regolarmente una bella fila per gustarla, ma quando si tratta della pizza di Roscioli a via dei Chiavari, dietro Campo de’ Fiori, sarei disposto ad aspettare ore pur di addentarne un trancio. Ci sono quelle gourmet, ma io preferisco andare sempre sul classico qui: bianca con la mortazza, oppure rossa semplice.
Antico Forno Roscioli, Via dei Chiavari, 34 Roma – Tel: 066864045

I campioni del mondo a Montesacro

Non si diventa mai per caso Campioni del Mondo, anche di pizza a taglio. Angelo e Simonetta Iezzi lo sono diventati nel lontano 1992 e ancora oggi, dopo quasi 30 anni, la loro pizza rimane sempre al vertice. Come molti altri anche io spesso intraprendo una trasferta fino a Montesacro per venire a mangiarla. Mai una delusione, sempre una sorpresa o un gusto nuovo da scoprire. Titolo meritatissimo.
Angelo e Simonetta, via Nomentana, 581 Roma – Tel: 0687188853

Leggera come una nuvola sotto al Cupolone

Altra grande scoperta del 2019 la pizza alla pala di Cresci, forno e ristorante a due passi da Piazza San Pietro e dall’omonima stazione ferroviaria. A firmare questo capolavoro di impasto e di leggerezza assoluta sono Danilo Frisone e Saverio Crescente. Altro consiglio, non dimenticarti di assaggiare anche i loro pani speciali ai semi, assolutamente meravigliosi.
Cresci, via Alcide De Gasperi, 11 Roma – Tel: 0651842694

Foto di copertina tratta da pagina Facebook di Cresci

  • PIZZE PARTICOLARI E GOURMET

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

I 15 alimenti che fanno bene alla vista

L’80% delle informazioni che il cervello riceve quotidianamente sono visive. Cosa mangiare per migliorare e proteggere la vista?

LEGGI.
×