Premiate le migliori pasticcerie d'Italia 2024: quando i dolci sono belli e buoni, sani e sostenibili

Pubblicato il 23 novembre 2023 alle 12:45

Premiate le migliori pasticcerie d'Italia 2024: quando i dolci sono belli e buoni, sani e sostenibili

Tra bignè, macaron, torte e semifreddi l'ingordigia è in agguato. Soprattutto in questo periodo dell'anno.

In tempo di classifiche a me piacciono in assoluto quelle che danno i voti al cibo, ai ristoranti, al buon bere; cose di sostanza insomma e immediatamente scatta il desiderio di provarli, questi posti, di scoprire se, veramente, sono così "top" come si dice. E se poi parliamo di pasticcerie, vabbè, la prova d'assaggio è proprio d'obbligo. Un giusto mix, è il caso di dirlo.

Le migliori pasticcerie d'Italia non scontentano nessuno perché sparpagliate su tutto il Bel Paese, da nord a sud. La guida del Gambero Rosso ha, come di consueto, dato i voti ai migliori professionisti del dolce d’Italia e ci sono anche i premi speciali.

Aumenta il numero di indirizzi recensiti, che salgono a 650, con ben 60 locali che entrano per la prima volta in guida, distribuiti su tutto il territorio nazionale. Sono 31 i locali che quest’anno ottengono il massimo riconoscimento delle Tre Torte, con due nuovi medagliati, Piccola Pasticceria di Casale Monferrato (AL) e Dolciarte di Avellino, che si aggiungono alle altre 29 insegne già presenti.

Le Tre Torte 

In vetta con 95 punti la pasticceria Dalmasso di Avigliana (TO), che conferma Alessandro Dalmasso per il terzo anno consecutivo il migliore pasticcere d’Italia. Sul podio, con un punteggio di 94, anche la pasticceria Biasetto di Padova Maison Manilia di Montesano sulla Marcellana (SA).

Fuori classifica, con il riconoscimento delle Tre Torte d’Oro, Iginio Massari, icona che rende onore alla pasticceria italiana nel mondo ed esempio per tutti coloro che vogliano avvicinarsi all’arte bianca.

95
Dalmasso – Avigliana [TO]

94
Biasetto - Padova
Maison Manilia - Montesano sulla Marcellana [SA]

93
Besuschio - Abbiategrasso [MI]
Pasticceria Agricola Cilentana Pietro Macellaro – Piaggine [SA]

92
Acherer Patisserie. Blumen - Brunico/Bruneck [BZ]
Gino Fabbri Pasticcere – Bologna
Fabrizio Galla - San Sebastiano Da Po [TO]
Gruè - Roma
Pasquale Marigliano - Nola [NA]
Nuovo Mondo - Prato
Sal De Riso Costa d’Amalfi - Minori [SA]
Sciampagna – Palermo
Walter Musco – Walter Musco – Bompiani – Roma

91
Belle Hélène – Tarquinia [VT]
Caffè Cavour 1880 – Brescia
Fusto Milano – Milano
Ernst K Knam – Milano
Pasticceria Marisa – San Giorgio delle Pertiche (PD)
Rinaldini – Rimini
Caffè Sicilia - Noto [SR]

90
L’Arte Bianca – Parabita [LE]
Cortinovis – Ranica [BG]
Dolce Reale - Montichiari [BS]
Dolciarte- Avellino
Luca Mannori – Prato
Martesana Milano – Milano
Piccola Pasticceria - Casale Monferrato [AL]
Pepe Mastro Dolciere - Sant'Egidio del Monte Albino [SA]
Pasticceria Roberto - Erbusco [BS]
Alessandro Servida – Milano

I premi speciali

Premio Petra Molino Quaglia – Pasticcere Emergente
Corinne Tammaro e Stefano Lo Jacono
Pasticceria Costè – Borgo San Dalmazzo (CN)

Premio FB Gruppo Clabo – Novità dell’Anno
Tisti – Pasticceria & Tea Room, Domodossola (VB)

Premio Iceteam 1927 – Miglior Pasticceria Salata
L’Arte Bianca – Parabita (LE)
Cesare Gialdi Délices à Emporter – Catania

Premio Miglior Dolce al Cioccolato
Sciampagna – Palermo

Premio Miglior Comunicazione Digitale
Gruè - Roma


Foto nel testo dalla pagina Facebook di pasticceria Dalmasso

  • CLASSIFICHE
  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Spiagge! Elette le più belle del mondo per il 2024 secondo Lonely Planet

Anche tre italiane in classifica.

LEGGI.
×