A Verona entri nei musei civici gratis per tre settimane

Pubblicato il 3 marzo 2021 alle 15:54

A Verona entri nei musei civici gratis per tre settimane

Dal 4 al 26 marzo si entra gratis nei musei di Verona da lunedì a venerdì

Dal 4 fino al 26 marzo tutti i veronesi potranno godere di una iniziativa importante del Comune di Verona volta alla ripresa dei siti museali della città. Infatti per ben tre settimane, da lunedì al venerdì, sarà possibile entrare ai musei gratuitamente. 

Tra le altre novità annunciate dal Comune: i nuovi orari per tutti i musei civici e la riapertura al pubblico dell’Anfiteatro Arena prevista per il 15 marzo dopo un ampio intervento di restauro.

Tutti i veronesi potranno così visionare da lunedì al venerdì la Galleria d'Arte Moderna Achille Forti, il Museo di Castelvecchio, il Museo di Storia Naturale e il Museo degli Affreschi G. B. Cavalcaselle alla Tomba di Giulietta gratuitamente. Anche quest’ultima, di nuovo resa disponibile dopo i lavori di sistemazione. Sono ancora chiusi al pubblico, per lavori di manutenzione, il Museo Archeologico al Teatro Romano e il Museo Maffeiano.

L'obiettivo

L'obiettivo della misura pensata dal Governo è quello di ampliare l’offerta culturale e le opportunità di visita dopo tre mesi di stop in vista della totale apertura, ad oggi, prevista a partire da aprile. Il progetto della riapertura gratuita è stato annunciato dall'Ass.ra alla Cultura Francesca Briani insieme alla Direttrice dei Musei civici Veronesi Francesca Rossi.  

Quest'ultima ha inoltre raccontato che, durante il lungo periodo di chiusura, nei musei civici è stato portato avanti un costante lavoro di ampliamento dei progetti espositivi. Inoltre, si è proceduto ad attuare lavori di sistemazione, come la modifica dell’illuminazione nelle sale adibite alla mostra, per migliorare la funzionalità degli spazi dei musei. Si sono poi studiati servizi ed attività che puntano a favorire la visita, agevolando il più possibile l’utenza. 

La riapertura dell'Anfiteatro l'Arena 

A partire dal 15 marzo la città potrà rigodere di uno spazio dal valore monumentale inestimabile: l'Anfiteatro l’Arena.

Le mostre 

Tra le mostre più importanti quella all'estita dall'8 marzo e disponibile fino al 3 ottobre 2021 a Castelvecchio per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante. L'allestimento è previsto nella sala Boggian della mostra ‘Dante negli archivi. L’Inferno di Mazur’ ed è curato da Francesca Rossi, Daniela Brunelli, Donatella Boni.  Poi alla GAM, verrà aperta una sala inedita mai aperta al pubblico a Palazzo della Ragione visibile fino al 30 settembre 2021 con l’esposizione ‘Contemporaneo Non-Stop. Il respiro della natura’, in cui vengono presentate al pubblico le opere della collezione contemporanea della GAM. Poi, fino al 31 dicembre 2021 resta visibile la mostra “La mano che crea. La galleria pubblica di Ugo Zannoni (1836-1919) scultore, collezionista e mecenate”.
Come detto, la casa di Giulietta, sarà l'unica ad essere aperta anche al mattino. Qui, si potrà assistere all’opera di Pietro Roi ‘Giulietta’  che è entrata a far parte delle collezioni Civiche. Infine al Museo di Storia Naturale si può partecipare all'iniziativa: ‘Laboratorio e deposito visibile delle collezioni’. All'interno del museo sono stati ricreati un deposito e un laboratorio naturalistico dell'inizio del Novecento. Per avere maggiori informazioni sulle mostre visitare il sito a questo link. 

I nuovi orari dei Civici

A partire dal 1° marzo tutti i musei civici ampliano il loro orario di apertura, con la possibilità di ingresso fino alle 19.00, permettendo, così, ai tanti lavoratori di poter accedere anche post-lavoro essendo i musei aperti solo nei giorni feriali, come confermato dal nuovo Dpcm Draghi. 

Infatti i musei sono aperti da lunedì al venerdì, dalle 12.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 18.30).

Per quanto riguarda la Casa di Giulietta può essere visitata dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 18.30). Questo per consentire la massima fruibilità possibile. 

Nonostante l'ingresso ai Musei Civici sia gratuito e senza obbligo di prenotazione, è indispensabile compilare questo modulo prima di entrare. 

Photo Credits: pagina facebook Museo di Castelvecchio Verona

  • NOTIZIE
×