INDIRIZZO:

Via Del Portico D'Ottavia 8, Roma (RM)

ORARI:

aperto tutti i giorni 11:30 → 23:30

TELEFONO:

0668809771

SEGUI SU:
DA MANGIARE:

Carciofi alla giudia, stracotto, quinto quarto, fritti, concia di zucchine

DA BERE:

Barkan Sauvignon, Gamla Cabernet Sauvignon

REVIEW 2NIGHT

Tradizione, qualità e stagionalità sono le tre virtù che la famiglia Di Porto e Nonna Italia trasmettono da oltre 35 anni alla propria clientela. Nella prima storica trattoria del Ghetto di Roma ancora oggi le cose si fanno sul serio, lontanissimo dal bailamme turistico che li circonda. Carciofi alla giudia (quando è stagione) divini, pasta fatta in casa, fritture perfette, baccalà, quinto quarto, carni e formaggi selezionati con cura e poi dolci freschi ogni giorno. La storia della cucina romana è nata qui ed è giusto celebrarla nel posto giusto.

Primavera 2019

  • RISTORANTE
  • TRATTORIA
PROMOTIONAL REVIEW

Benvenuti alla Taverna del Ghetto, il regno del quinto quarto e della cucina giudaico-romanesca

La vera storia della ristorazione romana Ci troviamo di fronte ad un tempio della cucina romana, la prima taverna storica ad avere aperto al Ghetto di Roma più di 40 anni fa e ancora oggi gestita dalla stessa famiglia di generazione in generazione. Qui si è costruita prima e conservata poi la vera tradizione della Roma di un tempo, le ricette antiche dei nostri nonni e la cultura gastronomica giudaico-romanesca che è stata la fondamenta della cucina tradizionale romana. Il regno del Quinto...

LEGGI TUTTO

ALTRO SU LA TAVERNA DEL GHETTO

  • MANGIARE ALL'APERTO
  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI
  • VITA DI QUARTIERE

Le mie 24h nel Ghetto di Roma tra cibo, cibo e ancora cibo

×