Dimmi che matricola sei e ti dico quali locali frequentare a Milano per conoscere un sacco di gente

Pubblicato il: 18 ottobre 2019

Dimmi che matricola sei e ti dico quali locali frequentare a Milano per conoscere un sacco di gente

I locali che frequenti dicono molto della persona che sei, della persona che vorresti essere per una sera (e basta eh) e delle persone che vorresti conoscere. Tu che sei nato a Milano o frequenti l’università in città già da qualche anno lo sai bene, ma le povere matricole sono impreparate e – pur di conoscere gente – potrebbero trovarsi a disagio invischiate in dinamiche strane. Sei un nerd? Di certo non vorrai trovarti in un pub con ragazzoni palestrati che commentano le partite. Sei un rimorchiatore seriale alla ricerca della tipa zero-sbatta? È totalmente inutile una serata in mezzo a bocconiane (solo di nome, non di fatto) che se la tirano.

Mentre provo a renderti la vita nella capitale della moda più facile con i miei personalissimi e discutibilissimi consigli, mi sento la guida di Lindsay Lohan in Mean Girls. Vorrei evitare che tu venga presa come bersaglio dalle cattive ragazze milanesi. But, wait. Io potrei essere più subdola di loro.

Se l'alcol è il tuo migliore amico

Sei il tipo che ammazza tutti i dispiaceri e tutte le ansie con un bicchiere e che, dopo essersi separato dai fidatissimi e fedelissimi compagni di sbronza del paesello sperduto o delle grandi città del sud, deve cercare qualche alleato Milanese – o neo milanese – con cui darsi da fare. In piena città Studi l’Union Club è affollato di ragazzi che, seduti sui tavolini con piatti stracolmi di cibo e un drink in mano, parlano delle proprie frustrazioni, dei propri dolori, dei disagi universitari, delle lezioni improponibili, dell’esame super difficile e – perché no – anche di qualche gioia. L’alcol fa il suo effetto e, complici il clima friendly e il buon bicchiere, anche il più timido riesce a inserirsi nella conversazione e a brillare di luce propria. Da matricola impacciata a milanese sfacciato il passo è lungo tanto quanto il famoso detto “l’Union fa la forz”, quindi su forz!
Union Club - Via Moretto Da Brescia 36, Milano - 0270009543

Se sei alternativo

Sei alternativo, ma che significa? Disprezzi le mode, sei anticonformista, i social sono alla base della perdita dei valori della società moderna, le donne hanno sperperato anni di lotte femministe e gli uomini hanno perso gli attributi. In molte cose mi trovi d’accordo con te. La depressione si è fatta sentire quando il locale affezionatissimo agli alternativi, il Dude, ha chiuso. Puoi comunque contare sulle loro serate itineranti, ma nel frattempo? Ti consiglio il Base (locale che coniuga arti, imprese, tecnologia e innovazione sociale con laboratori, spettacoli, workshop e conferenze), il Magnolia (associazione no profit che ha creato nel parco dell’Idroscalo un locale plastic free che si batte per la riqualificazione dell’area e la diminuzione dei consumi energetici), i Magazzini Generali (con un nuovo approccio alla filosofia del tempo libero e una proposta musicale eclettica), il Wall (sopra le righe e confusionario), il Club Haus (dove la banalità non esiste grazie a party a tema originali e festaioli). E tu in cosa sei alternativo?
Base - Via Bergognone, 34 - Milano
Magnolia - Via Circonvallazione Idroscalo, 41 - Novegro-Tregarezzo MI - 02 756 1046
Magazzini Generali - Via Pietrasanta, 16 - Milano - 02 539 3948
Wall - Via Carmagnola, 15 - Milano - 366 824 9133
Club Haus - Via Larga, 8 - Milano - 389 465 2247

Se te la tiri

Se sei uno che se la tira non vergognarti, è giusto che si parli anche di te perché – d’altronde – non sei mica un alieno (ah no?). Hai la macchina del papi, studi “in” Bocconi, ti vesti bene, mostri il rolex da sotto la camicia&maglioncino, frequenti solo locali al top di gamma e stai continuamente con l’Iphone 12 in mano (sei avanti) perché “hey, tutti devono sapere che io vado al Just Cavalli”. Ma il Just Cavalli è solo la punta dell’iceberg. Se vuoi mimetizzarti tra i tuoi pari, perché il classismo esiste ancora ed è inutile negarlo, puoi iniziare con qualcosa di più soft: ad esempio con un aperitivo in una location un po’ barocca come quella de Le Banque, in un locale vecchio stile come quello dell’Old Fashion, per poi arrivare e dare il meglio di te con il tuo personale business in social media marketing in una maestosa e sconsacrata chiesa come quella del Gattopardo. Occhio però, che dalla preghiera alla bestemmia è un attimo.
Just Cavalli - Torre Branca, Viale Luigi Camoens - Milano - 02 311817
Le Banque - Via Bassano Porrone, 6 - Milano - 340 980 5101
Old Fashion - Palazzo dell'Arte, Viale Luigi Camoens - Milano - 02 805 6231
Gattopardo - Via Piero della Francesca, 47 - Milano - 02 3453 7699

Se sei un nerd

Felpona, preferibilmente con cappuccio e stampa del videogioco preferito, fare timido e un po’ impacciato ma – una volta conosciuti – estremamente divertenti. I nerd sono una scoperta continua e, una volta capito il modo con cui prenderli, non puoi fare altro che innamorartene. Per questo una serata nei locali da loro frequentati la consiglio anche a chi preferisce Uomini e Donne alla PlayStation (che poi, si usa ancora?). Andare fuori è una scusa per uscire di casa, sempre continuando a giocare con gli amici però. Li trovi al Nemiex Club tra birra, videogiochi e fumetti; o al Tardis mentre addentano un hamburger e si preparano a creare le squadre per i giochi da tavolo; o al Moba, intenti a scegliere la postazione pc, console o hardware migliore per non essere disturbati. “May your heart (e io ci aggiungerei your beer) be your guiding key”.
Nemiex Club - Via Riccardo Pitteri, 8 - Milano - 339 147 1622
Tardis - Via Luigi Ornato, 136 - Milano - 346 647 2219
Moba -  Via Giovanni Pascoli, 70/2 - Milano - 02 4537 4430

Se sei uno sportivo

Il muscolo si costruisce con fatica, pertanto va curato, alimentato e ostentato. La partita in campo è un gioco di equilibri, la squadra una famiglia, il pallone l’anima gemella. Gli sportivi, o comunque gli appassionati di sport e gli studiosi di Scienze Motorie, si sparpagliano tra i locali. C’è la serata del rimorchio, c’è la serata della bevuta, c’è la serata in cui emerge il lato hippie e si cede alla tentazione di fumare quella sigaretta che fa tanto male ai polmoni allenati alla resistenza. Però non manca la serata in cui ci si riunisce con i colleghi, o i compagni di squadra, per vedere una partita. E quindi le mete sono il 442, l’Offiside Sports Pub, l’Hof, lo Sloan Square. Trovi ragazzi (e le ragazze) che stanno attenti a quello che mangiano “perché oggi ho contato i miei macro e ho sforato con i carbo”, e ci sono quelli “massì, tanto con l’allenamento di domani smaltisco tutto”. Entrambi, però, davanti ad una partita non rinunciano mai alla birra.
442 Sports Pub - Via Giulio Cesare Procaccini, 61 - Milano - 02 3944 8023
Offside Sports Pub -  Via Losanna, 46 - Milano - 02 3943 1455
Hof (Hall Of Fame) - Piazza Piemonte, 8 - Milano - 02 3670 5187
Sloan Square - Piazzale Luigi Cadorna, 2 - Milano - 349 132 8350

Se sei un tipo sciallo

Gli scialli, detti anche zero sbatta, hanno tutta la mia stima perché hanno capito come funziona la vita. Loro sanno che i problemi sono altri, non di certo trovare il luogo perfetto in cui trascorrere la serata, e non fanno storie su dove andare. È la compagnia ciò che conta, no? Sono discreti ma critici, all'apparenza tranquilli ma in realtà caciaroni. Prediligono i luoghi carini ma non troppo pettinati, quelli in cui ti rilassi e prendi quello che la serata ha da offrire. Il Matricola, l’Harp Pub, il Joy e la Hora Feliz – nonostante siano locali molto diversi tra loro - hanno tutte le caratteristiche per renderli felici: clima conviviale e allegro, location carina e una semplice ma vincente proposta culinaria. E anche stasera si sboccia raga.
Matricola - Viale Romagna, 43 - Milano - 02 3655 9711
Harp Pub - Piazza Leonardo da Vinci, 10 - Milano - 02 3668 6194
Joy - Via Carlo Valvassori Peroni, 56 - Milano - 366 981 6519
Hora Feliz - Via S. Vito, 5 - Milano - 02 837 6587

Se sei arcobaleno

Premesso che non ci sarebbe neanche bisogno di dirlo e di fare classificazioni tra locali lgbt e locali che non dichiarano (semplicemente perché non necessario) questa loro apertura. Perché se lo dichiari significa che discrimini, ma se non lo dichiari? Filosofeggiamenti a parte, che tu sia gay, lesbica, etero, bisessuale, trans o poliamoroso/a a me non importa. Ti consiglio però quei locali in cui puoi evitarti la rottura di scatole e il disagio di adocchiare una ragazza che potrebbe non avere i tuoi stessi gusti facendo nascere così il complesso “lo è o non lo è?” Il Plastic, il Blanco, il Red Cafè e Leccomilano sono alcuni tra i locali più frequentati per quelli che "amare e bere – cosa e con chi sono fatti miei – è l'unica cosa che conta."
Plastic - Via Gargano, 15 - Milano
Blanco - Via Giovanni Battista Morgagni, 2 - Milano - 02 2940 5284
Red Cafè - Via Lecco, 5 - Milano - 02 3679 8869
Leccomilano - Via Lecco, 5 - Milano - 02 9163 9877

Se sei un rimorchiatore seriale

I rimorchiatori fanno parte di una macrocategoria che tiene insieme tutte quelle precedenti. L’arte del rimorchio è primordiale, un’attività di sopravvivenza che accomuna bocconiani e alternativi, palestrati e nerd. Non ha a che fare con le passioni, con i gusti, con i soldi. Ha a che fare con gli ormoni e con la capacità (o meglio incapacità) di tenerli a bada. Se rimorchiare è possibile ovunque - con un po’ di talento e di allenamento - ci sono locali a Milano in cui è più facile perché si sa: si va lì per quello. Ne sono esempio il Bobino, The Club, il Toqueville 13. Il rimorchiatore lo trovi al bancone con camicetta un po’ attillata, occhi da falco, bicchiere in mano, sguardo vitreo. Magari pensi che abbia guardato te, eh no mia cara. Ha puntato la tipa dietro, ma che importa? Il mondo è pieno di pesci, Milano piena di locali dove rimorchiare, i banconi pieni di bottiglie che soddisfano la tua sete di alcol e le casse piene di musica che – sto per spararla bella grossa – ha il potere di darti la scarica adrenalinica che provi solo in determinate occasioni. E tu, rimorchiatore, hai capito quali.
Bobino - Alzaia Naviglio Grande, 116 - Milano - 02 3655 9070
The Club - Corso Garibaldi, 97 - Milano - 02 3653 4005
Toqueville 13 - Via Alessio di Tocqueville, 13 - Milano - 391 403 0794


Foto di copertina dalla pagina facebook di Magnolia

  • CONOSCERE E RIMORCHIARE

scritto da:

Irene Paladino

Romantica e testarda. Amo il cibo e gli spritz, specialmente se in piazza con un'allegra e pazza compagnia. Libri, gatti e il mare della Sicilia sono gli ingredienti della mia felicità.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Le migliori pasticcerie d'Italia 2020: la wishlist dei dolci, ecco i premiati

Esattamente... perché tra bignè, macaron, torte e semifreddi l'ingordigia è in agguato.

LEGGI.
×