Ci sono delle piccole pasticcerie da scovare e provare in giro per Roma

Pubblicato il 3 dicembre 2023

Ci sono delle piccole pasticcerie da scovare e provare in giro per Roma

Nella città eterna, dove la storia si intreccia con la cultura culinaria, c'è un'arte che tutti i buongustai conoscono bene: l'arte di concludere un pasto con il dolce perfetto. Questo articolo vi porta in un viaggio nelle piccole pasticcerie da scoprire a Roma. Una celebrazione delle delizie che rendono ogni fine pasto un momento speciale. A Roma i dolci non sono solo una parte del menu, sono un vero e proprio rito, un finale atteso e celebrato. Dalle classiche tiramisù alle crostate di ricotta, ogni dolce racconta una storia, un pezzo di Roma che si può assaporare in ogni boccone. Questi dolci non sono solo una questione di gusto, ma anche di tradizione e di passione.

In questo articolo scopriremo come ogni quartiere e ogni pasticceria abbia il suo tocco speciale. Parleremo di come i romani vedono il dolce non solo come una conclusione del pasto, ma come un momento di condivisione e di piacere. Dal sapore delicato delle panna cotta al carattere forte delle torte al cioccolato, ogni dolce è un invito a fermarsi un momento e godersi la vita. E a Roma, dove ogni pasto è un'esperienza, finire con un dolce è più che una tradizione: è un inno alla vita.

Zucchero, cannella e fantasia a Casal Bertone

Vicino alla stazione Tiburtina, a quartieri universitari e al Pigneto. La pasticceria Zucchero & Cannella è in una posizione strategica per essere raggiunta da più quartieri. Inoltre, fa dei dolci così buoni che pure se fosse abarbicata sui Castelli Romani riuscirebbe a creare ingorghi stradali. Valentina Santangelo porta avanti l'idea innovativa di pasticceria di quartiere: non solo dolci in negozio ma anche delivery, catering e ordinazioni su misura. Oltre alla piccola pasticceria, sono encomiabili anche le proposte di cake design: se devi fare un compleanno per un bimbo o una bimba, qui puoi regalargli una torta da fotografare! La pasticceria ideale per chi vuole gustare i grandi classici (bigné, mignon, diplomatici) ma non vuole rinunciare a dolci originali nati dalla fantasia di Valentina. Sotto Natale, Zucchero & Cannella diventa un mondo fatato. Provare per credere... 
Via Antonio Baldissera 3, tel. 3803631535

Piazza Bologna, una dolcezza infinita

Storia, tradizione, identità. Roma è piena di pasticcerie che sono il megafono di una tradizione che non ha alcuna intenzione di finire. Per esempio, la "pastarella" della domenica. Difficile passeggiare per Piazza Bologna e non vedere persone con la confezione di Duranti, una delle pasticcerie più rinomate di Roma. Mignon, tortine, pasticcini, biscottini secchi, ventagli: tutto, da Duranti, è semplicemente meraviglioso e di una freschezza imbattibile: su tutti, il mignon panna e zabaglione. Una delizia da gustare ogni giorno e che gli abitanti delle zone limitrofe a Piazza Bologna conoscono bene.
Via Livorno 9, tel. 0644244359

Due is meglio che one: Piazza Bologna on fire!

 

Verrebbe da pensare che una presenza "ingombrante" come quella di Duranti a due passi possa oscurare il lavoro delle altre pasticcerie. Niente di più lontano dalla realtà. Pur essendo a pochi metri di distanza, fra Duranti e Riccomi non c'è alcuna "competizione" e sono entrambe espressione di tradizione. Riccomi è un'altra pasticceria storica di Roma, aperta dal 1958. Qui puoi trovare un'ampia scelta di dolci e leccornie di ogni genere. Una delle cose più buone qui è la selezione di mignon: Mont Blanc e tartellette sono uno spettacolo, se vuoi fare bella figura prendi un vassoietto e portalo a casa delle persone a cui vuoi bene. 
Via Lorenzo il Magnifico 18, tel. ​0644233981

La storia delle pasticcerie romane a Piazza Vittorio Emanuele

Con oltre un secolo di esistenza, la pasticceria Regoli è diventata un'icona nella città di Roma, un vero pilastro della tradizione e cultura locale. Nonostante le lievi trasformazioni subite nel corso degli anni, il fascino un po' vintage di questo storico locale rimane immutato, offrendo ai visitatori un'esperienza familiare e accogliente. I dolci, come le crostatine, i cornetti e i pasticcini, conservano il loro sapore delizioso e caratteristico, mentre il maritozzo, la specialità della casa, continua a sorprendere con la sua ricetta unica. Regoli è anche un punto di riferimento per gli amanti dei classici della pasticceria italiana, serviti nella loro forma più pura e autentica. Questo luogo non è solo una pasticceria, ma un vero e proprio simbolo vivente dell'essenza romana.
Via dello Statuto 60, tel. 064872812

Una pasticceria storica che non delude mai 

C'è chi lo conosce per la pasticceria, chi per il ristorante Bottega-Trattoria. In poche parole, a Santa Croce in Gerusalemme (vicino a Termini e al quartiere Esquilino), De Santis Santa Croce è un nome che evoca solo piaceri infiniti. La parola d'ordine è qualità: si lavora solo con passione e c'è una grande attenzione per la creatività. Il grande vantaggio è che si può fare anche colazione... il luogo l’ideale per regalarsi un buongiorno rilassato, con i cornetti preparati seguendo l’antica ricetta di nonno Sergio. La lista è clamorosa: ciambelloni, crostate e crostatine alla crema di pistacchio di bronte e cioccolata bianca, oppure ricotta e visciole, crema e amarena e molte altre gustose farciture, i classici bignè che “uno tira l’altro”, meringate con marmellata di fragole e frutti rossi, pasticciotti, i tipici maritozzi con la panna, grandi e piccoli, insieme a tutte le intramontabili golosità della pasticceria romana e laziale, lavorate nel nostro laboratorio come tradizione vuole.
Via di Santa Croce in Gerusalemme 17/21, tel. 0670301912

La pasticceria che splende a Tuscolana


Se ci fosse un aggettivo per la pasticceria Charlotte in zona Tuscolana sarebbe solo uno: impeccabile. Basta entrare e vedere la vetrina, espressione massima di precisione e di creatività. Ogni torta o mignon è semplicemente perfetto, verrebbe quasi da pensare che sia stato realizzato con l'intelligenza artificiale. Invece è tutto estremamente reale. La pasticceria si ispira alla tradizione francese ed è un fulgido esempio di bontà e bellezza. Anche l'estetica del locale merita una menzione: sembra di stare a Parigi e invece siamo a due passi da Via Tuscolana...
Via Vercelli 12, tel. 0625399727​

Dolcezza infinita sull'Aventino


Quando hai un laboratorio di 120 metri quadrati, puoi dare ampio respiro a tutte le fantasie e creare dolcezze senza fine. Casa Manfredi è una perla nella pasticceria romana e sforna sogni in piccole dimensioni. Croissant, torte, bignè, mignon: è la perfezione che si fa dolce e che irradia la zona adiacente al Circo Massimo. L'impatto visivo è fenomenale: sono i classici dolci che si presentano così bene alla vista che ti sembra già di sentirne il sapore. Interessante anche la selezione di cornetti salati, che esaltano sapidità e dolcezza in un unico morso. Entra da Casa Manfredi, ti sembrerà di volare.
Viale Aventino 91/93, tel. 0697605892

Nel quartiere Trieste, i dolci più Boni


Pasticceria artigianale con mignon da favola e dolci fatti in casa che ti accolgono in una sorta di iperuranio dei sensi. La pasticceria artigianale di Riccardo Boni è  un grande esempio di piccola pasticceria che coglienel segno: Rispetto alle pasticcerie più rinomate della zona, ha una marcia in più in termini di freschezza e anche a livello di prezzi: una vera e propria chicca in una delle zone più eleganti di Roma. 
Via Tagliamento 84, tel. 068551146

Immagini prese dalle pagine Facebook dei locali
Immagine di copertina: Casa Manfredi

  • SWEET HOUR
  • PASTICCERIA

scritto da:

Angelo Dino Surano

Giornalista, addetto stampa, web copywriter, social media manager e sognatore dal 1983. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Ecco quali sono le migliori birre dell’anno 2024 premiate a Rimini

Nell’ambito del concorso brassicolo più longevo e atteso in Italia organizzato da Unionbirra.

LEGGI.
×