Ci sono 5 locali in Strada Ovest per sfondarsi di cose buone al ritorno dalla montagna

Pubblicato il 17 gennaio 2022

Ci sono 5 locali in Strada Ovest per sfondarsi di cose buone al ritorno dalla montagna

Capodanno 2022. A molti sarà capitato di svegliarsi il primo gennaio, aprire la finestra e avere difficoltà a distinguere i contorni. Tutta colpa di quella coltre di nebbia fitta fitta sempre pronta a ricordarti che sei in Pianura Padana. Il nuovo anno è iniziato all’insegna di un clima umidiccio e uggioso (quando si dice partire sotto i migliori auspici). Tuttavia basta spostarsi di qualche km verso nord per trovarsi di fronte a un cielo azzurro e a un sole caldo. Per sfuggire alla nebbia, quindi, non resta che mettere in moto l’auto e fare una bella scampagnata in montagna, vuoi per smaltire l’ennesimo panettone, vuoi per respirare un po’ di aria sana. Quando è ora di rientrare a casa, dopo una giornata di rigenerante relax sulle piste da sci, la voglia di mettersi ai fornelli è rimasta nella lista dei buoni propositi per il 2022. Eccoti, allora, una serie di locali dove andare a mangiare in Strada Ovest e dintorni di ritorno dalla montagna.

Per mangiare la pizza                               

Se durante il viaggio di ritorno in macchina ti viene in mente che il frigo di casa piange, fermati da PizzAmore, a Lancenigo, praticamente in strada. La pizza, si sa, è il salvacena per eccellenza e qui la scuola napoletana – cornicione alto e ingredienti local – fa di una semplice pizza un capolavoro di gusto di forma circolare. In menu ci sono le pizze gourmet ispirate ai classici della letteratura, come la Ulisse e Penelope, con crema di funghi chiodini e porcini, speck dell’Alto Adige, crocchè di patate e robiola, le pizze contemporanee, come l’omonima del locale, con salsa di pomodoro pelato Petrilli, fior di latte 100% italiano e pesto alla genovese fatto in casa, le classiche e le bianche. Da provare anche i golosi fritti come entrée.
PizzAmore, Via Solferino, 6, Lancenigo, Treviso – tel: 3791479735

Per mangiare giapponese

Dopo aver fatto il pieno di neve e bombardino hai voglia di un menu più contemporaneo e curato nei particolari? Sulla via di casa c’è Halu Restaurant, il ristorante giapponese che segue alla lettera i dettami della cucina orientale utilizzando pesce da tutti i mari del mondo. Ma a fare la differenza è la cura dei dettagli nell’impiattamento. Ogni portata è un’opera d’arte, arricchita da foglie, fiori e giochi di colore creati con le salse, al tartufo, al lime, al frutto della passione e tante altre. Da assaggiare il carpaccio Halu, sottilissime fettine di pesce scottate in olio evo con salsa ponzu al profumo di ishikura o Suzuki, fette di branzino sottili con salsa al lime e tartare di papaya, avocado e mango maturo.
Halu Restaurant, Viale della Repubblica, 12/i, Treviso – tel: 3331032855

Per mangiare in stile country

Tra i motivi per fermarti a cena al Nasty Boys c’è l’atmosfera da film western che si respira all’interno del saloon, unita alle succulenti bistecche cotte alla brace, alle carni affumicate in casa, agli hamburger preparati espressi e alle piccanti proposte di tex-mex. Se sei uno spirito libero, oltre le mode e le convenzioni, dopo una tipica giornata invernale trascorsa sulle piste, il locale ti aspetta da più di dieci anni per ricaricare le batterie con una buona birra e le costine in salsa bbq, ad esempio, tra i piatti in menu.
Nasty Boys, Via Pellicciaio, 4, Treviso, tel: 0422443376

Per mangiare secondo tradizione          

Di passaggio ma non troppo, in una laterale di Viale della Repubblica, c’è Bastian Osteria, il locale “tuttofare” dove sederti a pranzo, a cena, ad orario aperitivo, per il brunch e anche quando hai voglia di un nuovo cocktail. Cucina di mare e di terra si alternano in succose portate come la costata di scottone dry-aged e lo spaghettone con il granciporro del Mediterraneo e pomodorini soleggiati. Da buona osteria, la passione per il vino è centrale; tra le bottiglie, infatti, ci sono solo vini dei migliori produttori pensati per farti vivere incantevoli esperienze di food pairing. Il plus? Giardino riscaldato tutto l’anno, che ti permette di sorseggiare un drink all’aperto anche nelle fredde serate invernali.
Bastian Osteria, Via dei Da Prata, 24, Treviso – tel: 0422424391

Per mangiare hamburger

Se la giornata di sci o la ciaspolata in alta quota hanno messo a dura prova la tua riserva di energie, gli hamburger maxi di Burger Brothers  sono la giusta ricompensa. Il bun con il timbro, unico e originale, è un prodotto artigianale, preparato giornalmente nella cucina del locale, dove vengono realizzati i golosi panini come il Freeway, con hamburger di manzo, mozzarella di bufala campana DOP, crema e granella di pistacchio, bacon croccante e lattuga gentile. Forse non lo sai, ma il locale propone anche ottime focacce gourmet, la numero 2, ad esempio, con lardo di patanegra, salsa senape e miele, pomodorini secchi e lattuga. Se sei di passaggio, fermati a dare un morso.
Burger Brothers, Viale della Repubblica, 220/b, Treviso – tel: 04221783983

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Burger Brothers
Foto interne dalle pagine Facebook dei locali citati

  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI

scritto da:

Annalisa Toniolo

Abitudinaria e noiosa, a tratti eccentrica e briosa: bipolare, forse. Quella dell’aperitivo delle 18.30 spaccate nel solito posto, ma anche quella che, nel cenare due volte nello stesso locale, ci vede un’occasione sprecata. A dieta, sempre, ma solo dal lunedì al venerdì.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Dimmi cosa ascolti e ti dirò cosa mangi

Il cibo è musica: cosa ascoltano gli italiani a tavola

LEGGI.
×