La pausa pranzo è speciale in questi locali di San Giovanni

Pubblicato il 8 dicembre 2021

La pausa pranzo è speciale in questi locali di San Giovanni

Dall’osteria contemporanea alla migliore pizza a taglio sulla piazza, passando per l’ultima moda del pokè e per l’hamburger gourmet. Nel quartiere all’ombra della basilica il pranzo è una cosa seria

Per un giornalista specializzato in food come il sottoscritto non è facile parlare dei locali del quartiere in cui abita, perché più che un articolo ci sarebbe da scrivere un libro di almeno seicento pagine. Perciò ho deciso di limitarmi, per questa volta almeno, a parlarti dei locali perfetti per la pausa pranzo a San Giovanni, spaziando per varie tipologie di locale, dal classico ristorante al più pratico e veloce street food, sperimentato in tanti mesi di smart working. San Giovanni è un quartiere di Roma che offre tantissimo a livello gastronomico, sia per quantità di locali interessanti, che per qualità, in costante ed esponenziale aumento. A pranzo in questo quartiere non hai che l’imbarazzo della scelta su dove e cosa mangiare. Devi solo calcolare bene il tempo che hai a disposizione e decidere cosa ti ispira di più. Eccoti allora i migliori pranzi a San Giovanni per tutti i giorni.

L’osteria contemporanea con la formula pranzo perfetta


Personalmente, quando si tratta di pappare, amo prendermi il tempo giusto per godermi il pranzo in pace e tranquillità. Per me mangiare non è solo nutrirmi, è un momento fondamentale della giornata, di relax e godimento puro, che va coltivato e celebrato nel modo giusto. La formula pranzo di Osteria Faleria, ristorante che si trova nell’omonima via, è a mio avviso quella ideale. Puoi scegliere tra alcuni piatti del giorno (primi, secondi, contorni) con prezzo fisso diverso a seconda del numero delle portate ( da 9 euro per un primo, contorno e acqua, a 19 euro per menu completo). Il menu prevede tante cose particolari, tutte preparate con gli ingredienti freschi del giorno e di stagione, di mare e di terra, mai banali. Qualche esempio? Spaghettone al ragù, vino rosso e grana, frittura di paranza, hamburger veg con crema di zucca. Consiglio sempre di controllare prima i social del locale per scoprire il menu del giorno.
Osteria Faleria, Via Faleria, 47 Roma – Tel. 0670496899

Una pizza a taglio da urlo


Se preferisci, come da buona tradizione romana, andare sul “classico”, e cioè sulla veloce, pratica ma non meno gustosa pizza a taglio, San Giovanni e tutto l’Appio Tuscolano offrono decine e decine di possibilità. L’ultima mia scoperta in questo campo, però, vince per distacco praticamente su quasi tutte le precedenti pizzerie a taglio che provato prima in tutta Roma. Mario e Sara, i proprietari di Pizza Chef a via Clelia, fanno decisamente le cose per bene. La pizza è lievitata naturalmente con un impasto leggero e digeribilissimo, i condimenti sono di prima scelta (basti dire che i salumi vengono forniti da Pork’n’Roll). Strabilianti i fritti, su tutti i supplì, perfetti per croccantezza e sapore.
Pizza Chef, Via Clelia, 63/A Roma – Tel. 0687566046

Il pokè da ordinare anche a casa


Alzino le mani quanti di noi, sinceramente, non ne possono più dei soliti pokè piatti e scialbi, tutti uguali e tutti senza sapore e anima. Quasi tutti, in realtà, perché qualcuno (per fortuna) c’è che lo prepara come si deve e con l’amore necessario che un piatto complesso come questo necessita. A San Giovanni per esempio, c’è Pokè Pokè a via Acaia, nato un po’ di tempo fa come dark kitchen del ristorante Hari e oggi aperto con uno spazio tutto suo dove consumare ed ordinare a mio avviso il miglior pokè del quartiere. Comodissimo ordinarlo anche a casa con tutte le app di delivery a disposizione, rapidi e veloci nella consegna. Puoi scegliere tra le bowls in menu o costruirti tu la tua con gli ingredienti che preferisci, tanti e tutti di ottima qualità in formato regular o Extra Large.
Pokè Pokè, Via Acaia, 42 Roma – Tel. 3792044644

La trattoria come una volta


Purtroppo sono in via di estinzione a Roma le vecchie trattorie a gestione familiare di un tempo, dove il menu era solo e rigorosamente quello del giorno, dove l’accoglienza era quella casalinga, sincera, umana, vera. Un esempio ancora vivo e genuino è la Trattoria Da Stefania a via Terni, dove andare a pranzo è per me come andare a trovare nonna o una zia premurosa e amata. Stefania D’Annibale, la proprietaria, ti coccolerà dal momento in cui entrerai dalla porta fino a quando uscirai. Appena seduto riceverai un benvenuto, che d’inverno è spesso una zuppa calda, mentre d’estate magari una panzanella fresca. La cucina propone la vera tradizione romana, con carbonara, amatriciana, ragù, e qualche ricetta tradizionale giudaico romanesca, come un’ottima concia di zucchine.
La Trattoria Da Stefania, Via Terni, 29 Roma - Tel. 0670303793

L’hamburger pratico, veloce e succoso


Tornando al mondo street food, se il tuo tempo è poco ma la tua fame è tanta, un’altra possibilità è quella di optare per un succoso hamburger fatto in casa. A San Giovanni il mio indirizzo è Franz Burger a via La Spezia. I suoi panini vengono preparati tutti al momento, compresa la carne, macinata volta per volta in loco. Il menu spazia dal grande classico ad accostamenti particolarmente azzeccati per tutti i gusti e per tutti i palati. Tra i miei preferiti, senza dubbio, il Country Chic, con spinacino fresco brie, lardo, crema di tartufo e mayo al basilico e il Tropicale, con crema di avocado, cetriolo fresco, melanzane e doppio cheddar. Butta sempre un occhio al menu sulla lavagna perché c’è sempre una proposta stagionale particolare da provare.
Franz Burger, Via La Spezia, 127 Roma – Tel. 067011695

Il pollo allo spiedo e non solo


Lo dicevo da tempo che a Roma mancava una “polleria” decente dove ordinare un pollo allo spiedo perlomeno mangiabile. Ci hanno pensato un paio di anni fa Sara e Valerio a porvi rimedio con il loro Spiedo, aperto a via Cerveteri di fronte alla fermata della metro Re di Roma. Con l'arrivo dello chef Yorsy Montalvo coadiuvato da Samuele Graziano, Il pollo di Spiedo oggi è uno spettacolo puro e la cosa bella è che non ci si limita al classico allo spiedo, ma il format è dedicato alle ricette più importanti del mondo a base di pollo. Ecco allora che qui potrai trovare il vero Pollo a la brasa peruviano, ma anche il Jerk Chicken jamaicano. Altre ricette? BBQ e miele, curry e latte di cocco, senape ed erbe provenzali. Gli amanti delle polpette, poi, qui hanno di che sfogarsi con le polpette “Da Passeggio” della casa: al forno, di pollo o anche in versione veg alla zucca.
Spiedo, Via Cerveteri, 4 Roma – Tel. 0648071262

Foto di copertina gentilmente concessa da La Trattoria Da Stefania

  • VITA DI QUARTIERE
  • PRANZO

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

IN QUESTO ARTICOLO
×