Puglia zona gialla: via libera al pranzo al ristorante, ecco dove a Lecce

Pubblicato il 13 gennaio 2021

Puglia zona gialla: via libera al pranzo al ristorante, ecco dove a Lecce

Aiutiamo i ristoratori e concediamoci un buon pasto nei locali di Lecce: 5+ 1 diverse idee da tenere in considerazione prima che si cambi colore

Se dovessi scegliere una sola parola per descrivere in che modo è iniziato questo 2021, beh non avrei alcun dubbio sul fatto che essa sarebbe “incertezza”. Più dei divieti stessi, infatti, è il non sapere cosa ne sarà di noi che destabilizza e non permette di fare alcuna sorta di programmazione. Non parliamo della categoria dei ristoratori, che dopo sforzi e sacrifici disumani, ancora non sa se, quando e come potrà tornare alla quotidianità. Si vive alla giornata, con decreti che cambiano di giorno in giorno e l’assegnazione del colore regionale ancora più labile. Al momento siamo “gialli”, ma chissà per quanto; per questo motivo se hai voglia di dare una mano ai locali e di concederti un buon pasto, è bene cogliere l’attimo. Di seguito qualche idea per una pausa pranzo di gusto a Lecce.

Per una grigliata di carne


Carne arrostita è una cosa, ma carne arrostita con metodo di cottura salutare in forno di pietra, grazie a lunghi spiedi verticali che permettono all’arrosto di cuocere alla perfezione pur restando tenero e succulento, con carboni ecologici e depurati, è un’altra. Per questo quando voglio andare sul sicuro vado da Arrosteria dell’Itria, un locale che è difficile da definire perché un mix tra braceria e osteria, perfetto per sentirsi a casa ma soprattutto la scelta ideale per i meat lovers, che qui trovano carni e tagli particolari da scegliere direttamente dal banco macelleria. Filetto di zebra, canguro o cervo, bombette, Scottona, picanha, tomahawk, pezzetti di cavallo, "turcinieddhri", tagliate, entrecote, straccetti sono solo alcune delle specialità… attivo anche il servizio asporto e domicilio.
Via Giustino De Jacobis, Lecce – tel: 0832279981

Per la cucina tipica salentina


La mamma è sempre la mamma. E allo stesso modo la sua cucina, i suoi piatti preparati con amore e la maniacale ricerca delle migliori materie prime da portare in tavola. E con questa filosofia, dal ricordo di Andrea e dalla sua personale riscoperta di alcuni sapori, aromi e prodotti della terra, circa quattro anni fa nasce la cucina di Mamma Elvira, un localino che sa di casa nel cuore di Lecce, dove a farla da padrone sono i tradizionali piatti salentini preparati con ingredienti a km 0 e, ovviamente, con amore e passione. Disponibile anche la consegna a domicilio tutti i giorni pranzo e cena.
Via L. Maremonti, 33 – Lecce – Tel. 3315795127

Per la cucina tipica napoletana (pizza inclusa)        


Un’altra cucina tipica da non lasciarsi scappare è quella napoletana proposta da Bufala & Monzù, che lo chef e patron Alfredo porta in tavola nel suo grazioso locale di via Garibaldi 21. Una pizzeria e ristorante dove farsi conquistare dai sapori tipici e dall’accoglienza partenopea: in menù, infatti, oltre alle fantastiche pizze napoletane, antipastini, fritti, primi e secondi piatti sia di terra sia di mare che affondano le radici nella tradizione mediterranea: la mozzarella di bufala campana, la provola di bufala o le montanare (pizzette fritte farcite a fantasia dello chef), ma anche l’impepata di cozze, gli scialatielli della costiera, i paccheri al ragù napoletano, la pasta e patate, il polpo alla luciana, la frittura del golfo e la salsiccia con provola e friarielli. Attivo anche il servizio d’asporto e domicilio.
Via Garibaldi, 21 – Lecce – tel: +390832521818

Per la cucina tipica romana


Aperta anche A’Roma L’Osteria, un grazioso ristorantino nel cuore di Lecce che porta in tavola i piatti della tradizione romana più verace, quella che non scende a compromessi ma che conquista grazie alla sua semplice bontà. Ovviamente anche le materie prime sono a km 0 (di Roma ovviamente). Qualche esempio? La coda alla vaccinara, l’abbacchio, la pajata, la trippa, spaghetti alla carbonara, all’amatriciana o la mitica cacio e pepe. Anche la cottura e l’impiattamento seguono i dettami della tradizione, ovvero dentro tegami e pentole di terracotta. Continua anche il servizio da asporto.
Via Cesare Battisti, 3 – Lecce – Tel. 3662474402

Per l’hamburger di Fassona


Che ne dici, invece, di uno strepitoso hamburger con vista mozzafiato sull’anfiteatro romano? Secondo me è quello che ci vuole per allontanare dalla mente, almeno qualche minuto, i pensieri negativi e consolarsi con 250 gr di succulenza pura, bun artigianale, insalata, cheddar e pomodoro, accompagnati da gustose patate al forno. Dove? Al Bonasciana Caffè e Cucina nella centralissima piazza Sant’Oronzo. Oltre all’hamburger tante altre alternative per il menù pranzo. Operativi anche con il sevizio d’asporto.
Piazza Sant’Oronzo, 17 – Lecce – Tel. 08321991546

Per il sushi


E poi ci sono gli irriducibili del sushi, coloro che non riescono a farne a meno e che lo mangerebbero a qualsiasi ora del giorno (lo ammetto anche io ho avuto un periodo di dipendenza). Niente paura, Lecce è preparatissima e vanta diversi locali a tema che saranno aperti anche a pranzo: tra questi Iku Sushi Restaurant, che fonde i piatti della cultura cinese e giapponese nella formula all you can eat e à la carte. Ovviamente, oltre all’apertura del ristorante dalle 12,30 alle 16 (consigliata la prenotazione), resta attivo anche il servizio d’asporto e domicilio sia a pranzo sia a cena.
Via Giacomo Leopardi, 110 – Lecce – Tel. 3887353127

Immagine di copertina © Gabriele Dell'Anna per Arrosteria dell'Itria
Immagini interne tratte dalle pagine Fb dei locali

  • PRANZO
  • X - DELIVERY

scritto da:

Laura Sorlini

Vanta un’esperienza giornalistica competente e versatile maturata in anni di redazione. Appassionata di enogastronomia e turismo e sommelier, è alla continua ricerca di aspetti ed eventi da raccontare nelle rubriche che cura periodicamente per alcune delle più autorevoli riviste di settore.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

I 10 migliori piatti della cucina spagnola da provare almeno una volta nella vita

Torneremo a viaggiare e, quando sarà possibile, non dobbiamo farci trovare impreparati, soprattutto a tavola: ecco come conoscere la Spagna in 10 specialità

LEGGI.
×