Staccare la spina dalla quarantena romana con questi cibi/drink zozzi (ma buoni!)

Pubblicato il: 17 marzo 2020

Staccare la spina dalla quarantena romana con questi cibi/drink zozzi (ma buoni!)

Abbiamo una sola certezza riguardo la segregazione severa ma giusta che stiamo affrontando: ne usciremo ciccioni. Poiché sappiamo buona parte dei delivery romani funzionanti, la paura del remoto contatto con la cassiera, con l’aria, col pavimento del supermercato è vanificata. Naturalmente chiamare un delivery con la premessa di ordinare healthy food è esattamente come sperare di entrare da Tiger senza comprare qualche penna a forma di unicorno o degli utilissimi evidenziatori glitterati. Eppure potremmo uscirne da ciccioni vincenti, lodevoli, degni di stima, delle balene arenate nella spiaggia di Ostia che, pur abbuffandosi di cibo zozzo d’asporto per mesi (la prospettiva della quarantena mi sembra ormai pliurimensile), hanno saputo sfruttare al meglio il loro tempo, facendo o imparando cose. "Anche se la combo divano-Netflix( o Pornhub) avrà più argomenti, tu scegli sempre di diventare un ciccione colto (semi-cit. - Senaca)".

Leggi

Contro ogni pronostico il mio 2019 si era concluso piuttosto bene: un viaggio a Cuba che mi aveva riempita di positività e speranze. È durata poco. Mi son messa allora a leggere un libro che mi riportasse in quel fantastico delirio: Trilogia sporca dell’Avana di P. J. Gutierrez. È abbastanza breve, scorrevole e disinibito da poter dilettare anche chi ai Fratelli Karamazov preferirebbe la quarantena fino ad agosto. Il sottotitolo, poi, ci dimostra particolare solidarietà: “Senza un c***o da fare”. Cosa abbinarci?

- Il Mojito: Il cocktail nasce sostanzialmente alla Bodeguita de Medio de l’Habana, diventata famosa tramite Hemingway ma, oggi, locale tremendamente turistico. Resta il fatto che il mojito si colloca nell'Olimpo dei cocktail. Riprodurlo a casa, però, ai tempi del Coronavirus, per giunta, può risultare difficile. Mr. Bubble, e-commerce di cocktail ready to drink, consegna in tutta Italia, gratuitamente per ordini superiori a 60 euro. Esiste una Weekend box da 24 bottiglie, nata per esser condivisa. Sì, il tutto costa 97 euro, ma visti i tempi che corrono, sbronzarsi da soli, con qualcosa di diverso dal rum dell’Eurospin è, più che un lusso, un diritto.

Altro libro non particolarmente impegnativo, ma con una sua dignità letteraria, che consiglio è On the Road di Jack Kerouac, romanzo autobiografico e sorta di manifesto delle Beat Generation. Si tratta di un movimento giovanile nato negli States negli anni ’50, con dei sobri leit-motive come arte, droghe, amori improbabili, rifiuto delle leggi imposte e del perbenismo borghese. Evito qualsiasi tipo di spoiler, ma ti avverto che sulla mia vita ha prodotto effetti significativi: tra i più salutari un coast to coast di un mese. Mentre leggi il libro ed eventualmente pianifichi il viaggio in vista di tempi migliori, i cibi zozzi che ti consiglio sono:

Gli hamburger. Quelli di Cult Burger &Things, a mio avviso, rientrano tra i migliori di Roma. La cottura della carne ha la particolarità di essere sottovuoto. Dopo un iniziale scetticismo, assaggiando il tutto, mi sono dovuta ricredere. Ottima resa. Inoltre, il concetto "lo famo ignorante", (da declinare ormai al singolare, o mediare attraverso Skype) qui trova sempre validissime opzioni. Ti consiglio di spostare lo sguardo sulla parte destra del menu, ovvero sugli Stracult come il Made in Usa (burger 280g con ribs di maiale affumicate, gorgonzola fuso, anelli di cipolla fritta, insalata e maionese affumicata) o come il non meno ignorante Made in Italiy (Burger 280gr, Burrata di Andria, Concasè di San Marzano, pesto di rucola e taralli pugliesi piccanti). Le consegne avvengono venerdì, sabato e domenica, dalle 19 alle 23, con Glovo, Uber Eats o chiamando allo 06 4874461.

Il pollo fritto. Esiste da neanche un anno, eppure Legs si è già affermato come non plus ultra romano del pollo fritto, dando dignità culinaria alla pietanza pur mantenendola a prezzi molto accessibili. Insomma, non rimpiangiamo le spanzate più ignoranti (e talvolta segrete) al KFC. Il locale di Centocelle consegna a domicilio con Deliveroo, Just Eat e Foodys. 

Impara la geografia

Ignorando la risposta a un paio di domande sulla geografia italiana fatte alla Pupa e il Secchione, mi sono profondamente interrogata sul senso della mia vita e di tanti anni passati in biblioteca fino a notte fonda. Parte della responsabilità si deve all'istruzione ufficiale che, sì, negli ultimi decenni ha marginalizzato la materia, ma diventa individuale nella stessa misura in cui capiamo che, se anche la mamma ci insegna a stirare, un giorno dovremmo saperlo fare da soli. Possiamo acquistare libri (Amazon e IBS rimangono funzionanti), guardare qualche documentario e, contemporaneamente, darci alla cucina regionale. Qui un paio di proposte: 


- Puglia:  Matò, street food pugliese, continua a fare delivery da tutte le sue sedi (Via Lorenzo il Magnifico 26 - Via XX Settembre, 41 - Viale Eritrea - 108) con Uber Eats, Glovo, Just Eat e Deliveroo. Tra le pugliesate esagerate da oridinare: la focaccia barese, la puccia e la frisa salentina, il panzerotto fritto in diverse versioni, una anche senza lattosio.

- Abruzzo: A livello di popolarità nazionale, il povero Abruzzo sta appena sopra Molise e Basilicata, forse a pari merito con le Marche. Eppure ha dato i natali al sommo poeta e pessimo uomo Gabriele d’Annunzio. Per studiare la regione anche culinariamente è possibile contattare Costrini Italian Flavor. Si parte chiaramente dall’arrosticino classico fino a diventare quasi sovversivi con quello al tartufo o al lardo di colonnata. Per il servizio delivery chiamare entro le 12 allo 06 89761092.

Impara a fotografare

Usare una reflex in modalità automatica è un po’ come correre con una Ferrari solo in centro abitato. Se tu ti senti figo, gli altri, credi a me, ti vedono sotto altra prospettiva. Questo è il momento di darci dentro coi tutorial recuperabili nel web, free e non, e inoltrarsi nel magico mondo del manuale. Uscire dal 41-bis con un profilo IG invidiabile non è da tutti. Consiglio quasi scontato: partire da soggetti fissi. Se poi sono ingurgitabili, tanto meglio. Serve quindi qualcosa di instagrammabile e che tenda a non raffreddarsi.


- Sushi & co.: consegna a domicilio il Mun Sushi Bar di Centocelle. Ci sono i roll più classici, almeno 9 tipologie di roll special, i crunch roll con cipolla fritta, e, in the end, il sontuoso Bao Nutella (pane cotto al vapore, nutella e granella di pistacchio). Ordini sul sito, e per aumentare la sicurezza, puoi pagare solo tramite via elettronica.

Guarda il grande cinema

Farsi una cultura cinematografica di base da sfoggiare quando torneremo fuori a rimorchiare o per tirare avanti (mensili) conversazioni su Tinder, mi sembra appropriato. Rimanendo a tema culinario propongo La Grande Abbuffata di Marco Ferreri (1973). Evito anche qui lo spoiler, dico solo che, domandarsi quali pietanze si vorrebbero ingurgitare fino a morirne, mi sembra cosa da farsi arrivati a un certo punto della vita.
Nella mia lista:


- Pizza: benché diverse pizzerie romane abbiano momentaneamente chiuso, la scelta è ancora piuttosto consistente. Qui un paio:
A San Giovanni: Favilla è nata da poco, da un annetto, ma ai romani piace già parecchio. La sua pizza, digeribile, cotta su forno a legna non classificabile né come romana né come napoletana (in foto). Degna alternativa (o aggiunta) anche i supplì e altri fritti. Questo è il menu delivery chiamando allo 06 70493458. Con JustEat e UberEats (dove hai il 50% di sconto utilizzando il codice 50ROMA) trovi i menu delle relative applicazioni. 
In altre zone: a Furio-Camillo Pizzeria Frumento, a Ponte Milvio TreeToo, all'Arco di Travertino Pizza Chef, Nuvole di Farina all'Eur (fa anche pinsa), 
Lasagna: a San Giovanni da Santo Palato chiamando il 0677207354 o scrivendo sulla pagina Facebook (msn).
Gyoza: al Mercato Centrale e in Via Ostiense, Akira Ramen Bar consegna tramite Delivero, Just Eat, Glovo.
- Frittura: di calamari, di gamberi, di rana pescatrice, di calzini, basta siano fritti. Da O Rei do Marisco si ordina al 3312821828, dalle 18.30 alle 23, oppure sul sito. Da considerare anche i panini di mare.

E cibo zozzo sia. 

Foto interne dalle pagine Facebook dei rispettivi locali
Foto di copertina dalla pagina Facebook di Cult Burger & Things

  • GOURMET IN PANTOFOLE

scritto da:

Martina Vascellari

Letterata / Clubber / Junk food addicted

POTREBBE INTERESSARTI:

Calici di Stelle 2020 nella notte di San Lorenzo (ma non solo). Tutti gli eventi regione per regione

Fino al 16 agosto nelle piazze e nelle cantine italiane c'è il brindisi più atteso dell'estate.

LEGGI.
×