Le Hamburgerie di Roma che devi assolutamente provare!

Pubblicato il: 17 dicembre 2018

Le Hamburgerie di Roma che devi assolutamente provare!

Che sia di chianina o di fassona, che sia vegetariano o vegano, che sia racchiuso nel pane integrale o tra due fette di pane rosa, giallo o nero, quello che possiamo definire genericamente “burger” è un piatto delizioso che può diventare anche gourmet a seconda degli ingredienti che vengono utilizzati. Spesse volte gli fanno da corredo sfiziosi contorni, patatine fritte con o senza buccia, fresche insalate miste e – come ciliegina sulla torta – il top è gustarli con una birra alla spina, magari artigianale! Oggi scopriamo alcuni locali romani dove gustare degli ottimi burger.  

Burger a suon di pesce

A due passi da Castel S. Angelo, in pieno quartiere Prati, trovi Nereo Fishbar, aperto da Lorenzo De Marco, che propone street food a base fish. Tutto pesce e tutto fresco, con arrivi quotidiani e proposte gastronomiche che variano a seconda del pescato. Oltre a carpacci, insalate e tanto altro, qui ci si viene per i panini e che panini! Pesce spada, merluzzo, tonno e il polpo burger, a base di polpo verace fresco, per un fishburger tutto da provare. Chiuso la Domenica.
Nereo Fishbar: Via di Porta Castello, 5 – Roma

Birra e burger da manuale

Gli ingredienti che fanno grande Birretta Wine & Food, locale storico in zona Prati, sono presto detti: tutti i prodotti sono freschi, il pane viene dal forno del Romeo Chef & Baker, la carne dall’Antica macelleria Feroci, per un totale di circa trenta varietà di burger in menù, non solo i classici ma anche burger di pollo, burger con pulled pork e pastrami e, non ultime, le proposte per celiaci e vegetariani. Tutti sono serviti con patatine fritte tagliate a mano. A completamento le tante birre proposte, artigianali in bottiglia e alla spina.
Birretta Wine & Food: Via Simone De Saint Bon, 69 – Roma

Il tempio della carne a Roma

Un ristorante che vive la carne a 360 gradi, questo è il Beef Bazaar, un ampio locale in zona Prati, dove potrete trovare non solo tartare, carpacci e sushi di carne freschissimi, ma anche hamburger serviti con patate fritte e panini gourmet affiancati da patate al forno. Tra gli hamburger da segnalare "The Dark Side of the Cheddar" (in foto). 
Via Germanico, 136 – Roma

Hamburgeria per ogni appetito

A due passi da San Basilio troviamo Straforno, un locale con proposte burger per ogni gusto. I tagli sono due: da 150 o da 300 grammi, a seconda della fame! Tutti con carne di manzo italiana e ben farciti. Ti segnalo soprattutto "Il Gricio", burger di manzo con pecorino romano, pepe, pancetta croccante e rucola). Il pane è fatto in casa e cotto al forno a legna dopo una lievitazione di 48 ore. Se siete in quattro potete optare per lo “Stramegaburger” da 600 grammi, che farcisce una morbida focaccia e viene accompagnato da patatine fritte.
Straforno: Via del Casale di S. Basilio, 19 – Roma

Burger, panini e hot dog!

Burger a San Giovanni ma non solo, da Oh Dog!. Anche ottimi panini infatti e – come si nasconde nel nome stesso - gustosi hot dog. Qui scegli il tipo di carne (wurstel, salsiccia, burger di manzo o veg), il resto della farcitura (bacon – cheddar – salsa bbq – cipolla caramellata per il Michigan, oppure zucca arrosto – taleggio – maionese al tartufo per lo zuccoletto) e hai subito pronto il tuo piatto, servito sempre con patatine fritte comprese nel prezzo. Chiuso la Domenica.
Oh Dog!: Via Tuscolana, 59 – Roma

Hamburger leggendari

Un locale che è leggenda non può che offrire hamburger leggendari. Stiamo parlando dell’Hard Rock Cafe che dal 1998 ristora e diverte i romani. Qui i burger sono di 230 grammi , con una miscela di manzo creata appositamente per Hard Rock, serviti con un panino tostato e accompagnati da patatine fritte. A scelta si posso fare aggiunte come, bacon, funghi, cipolle caramellate o anelli di cipolla dorati. Disponibile anche un legendary burger per vegetariani.
Hard Rock Cafe Via Veneto, 62 a – Roma

Colori, colori e burger vegani!

In zona Prati troviamo un locale specializzato in burger vegani: il Flower Burger, dove dominano i colori. Pane nero, giallo, rosa, rallegra i burger di ceci e orzo, oppure di lenticchie e riso. Ma ci sono anche altre alternative, come quello a base di fagioli e seitan. Tutti i burger sono serviti in deliziose mini cassettine di legno e accompagnati da patatine fritte con salse. Un’idea colorata di vivere il burger.
Flower Burger: Via dei Gracchi, 87 – Roma
 
Foto di copertina presa dalla pagina Facebook di Flower Burger

Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newletter di 2night

  • EAT&DRINK
  • MANGIARE CON LE MANI

scritto da:

Naima Tomaselli

Giornalista, laureata in comunicazione, fotografo, cucino, parlo di food e non solo, recensisco ristoranti, libri ed eventi su siti del settore. Chiacchiero, polemizzo e faccio la morale ma scrivo anche ricette sul mio blog “Cucino da Vicino”. Nel resto del tempo: vivo.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Se votano loro, gli chef stellati: i ristoranti (giovani) che piacciono e su cui scommettono

71 Top Chef, scelti da Identità Golose, hanno selezionato su chi puntare. Ecco tutti i nomi da provare assolutamente.

LEGGI.
×