A caccia di tapas per tutta Roma. Impazza l'aperitivo che "parla" spagnolo!

Pubblicato il 28 agosto 2022

A caccia di tapas per tutta Roma. Impazza l'aperitivo che "parla" spagnolo!

Dopo un viaggio in Spagna ho capito l'importanza delle tapas, una vera esplosione di sapori "racchiusa" in piccole porzioni. E molto di più, perché la consuetudine degli iberici di "tapear" scandisce ogni loro giornata: ci si diverte e si sta insieme, mangiando un po' di tutto senza abbuffarsi. Un'innovazione di questo tipo non poteva rimanere confinata all'interno di un singolo Paese, ecco allora che le tapas hanno superato i confini della Spagna e sono giunte praticamente ovunque, Italia compresa. A Roma sono diventate la base degli aperitivi in tantissimi posti disseminati nella Capitale. Zone diverse, ma medesimo format: drink più i piatti del giorno in versione "tapas". Tanto per rimanere leggeri. O meglio, avere l'illusione che "ma guarda che porzione piccola, quanto potrà mai esser calorica?".

Al Pigneto l'aperitivo è una cosa seria

L'aperitivo è una cosa seria da Viveri Pigneto. Qui non ti verrà proposto alcun piattone "tutto compreso", bensì si punterà sulla qualità e su una vasta carta che lascia la scelta al cliente. I cocktail meritano di esser assaggiati tutti, dai signature stagionali ai grandi classici. E poi ci sono le tapas. Di qualunque tipo, calde e fredde: le polpette (le vere "star" del locale, lo staff le propone in tantissime versioni diverse!), piatti di verdure, mini-empanadas, bruschette e tante altre meraviglie. In estate si può cercare un po' di "freschetto" nel dehor, mentre d'inverno si gode di un'atmosfera dal sapore vintage e industrial optando per la sala interna.
Viveri Pigneto. Via del Pigneto, 91 – Roma. Tel. 3332368632.

Il giro del mondo in un aperitivo

A due passi dal centro commerciale Porta di Roma, sorge La Flaca, un ristorante unico nel suo genere. Scegliendo questo locale, avrai la possibilità di assaggiare piatti e ricette tradizionali provenienti da ogni parte del mondo. Il risultato sarà un aperitivo "internazionale", dedicato ogni mese a un paese straniero. Messicano, tedesco, americano, brasiliano e, ovviamente, spagnolo, con le tapas che saranno indiscutibilmente le vere protagoniste. Piatti con ogni bendidio ti sfileranno davanti al naso, arrivando dritti dritti al tuo tavolo, accompagnati da coloratissimi cocktail preparati dal bar manager del locale, Fabrizio Tucciarelli.
La Flaca. Via Adolfo Celi, 69-75 – Roma. Tel. 0687070341

Parola d'ordine contaminazione

Poco più di un anno fa, il quartiere Centocelle ha dato il benvenuto a Once, cocktail e tapas bar. L'ambiente è minimale e moderno con qualche tocco orientale. Al centro, un lunghissimo bancone di 15 metri e una drink list studiata seguendo la stagionalità, tra signature, nuove proposte e grandi classici. E per gli indecisi, Once dà la possibilità di servire i propri cocktail anche in versione ridotta, in modo da provarne più d'uno. La proposta food si concentra sulle tapas, pensate in accompagnamento alla parte "beverage". Parola d'ordine contaminazione: gyoza, mantou, hummus e il cosiddetto "sushizzino" sono solamente alcune delle loro (tantissime) proposte.
Once. Piazza delle Iris, 19a/b/c – Roma. Tel. 3515241082

Al Vaticano le tapas diventano cicchetti

Cresci è un forno, panetteria e pizza a taglio, ma anche un'osteria con piatti della tradizione romana e cocktail bar. Questo locale sorge in zona Vaticano ed è aperto dalla mattina fino a tarda notte, consentendo ai suoi clienti di acquistare i prodotti "take-away" oppure fermarsi, in pieno relax, a mangiare un trancio di pizza oppure optare per un gustoso aperitivo. Qui da Cresci la formula che va per la maggiore è quella dei "cicchetti" (che non si chiameranno tapas, ma sono "boni" comunque). Per l'happy hour il consueto menù viene offerto in piccole porzioni. Dalle polpette al sugo al baccalà mantecato, tutto si fa "mini" senza per questo perdere il proprio gusto. Se poi si aggiunge un cocktail o un calice di vino... "ciao proprio".
Cresci. Via Alcide De Gasperi, 11-17 – Roma. Tel. 0651842694

In zona Flaminio "para compartir"

Nel cuore del quartiere Flaminio, sorge Malandros, ristorante e tapas bar di chiara ispirazione spagnola. Il menù prevede una vasta scelta tra mini-porzioni calde e fredde, Charcuteria (salumeria), golosità come le empanadillas, le tortillas, le patatas brava e il famoso "pulpo a la Gallega". La formula è ideale per un pranzo veloce, una cena informale o, ancora meglio, per un aperitivo. La formula fa della condivisione, del "para compartir" la sua chiave di volta. E poi c'è la location, che fa di Malandros un posto fuori dall'ordinario. Tra gli arredamenti c'è una spiccata predominanza del legno, ma la vera nota colorata sta nelle pareti, con tantissimi murales (su quella a mattoncini, ad esempio, c'è un Guernica di Picasso riproposto in chiave pop).
Malandros – Bodega de Tapas. Via Flaminia, 496c – Roma. Tel.0633222179

Sulla Nomentana con un'ossessione per il dettaglio

Nel cuore della Nomentana c’è una vera “chicca” se si parla di tapas: si tratta di Pequeno, un “atypical bar” aperto a marzo 2022. In questo locale l’attenzione al dettaglio è il focus, tanto nei piatti quanto nella location. Appena entrati, si è avvolti da sapori di chiara ispirazione ispanica e da quelli di una drink list in cui ogni cocktail ha una sua storia. Se ami il margarita, ti consiglio il “Messico e Nuvole”, uno dei loro bestseller con tequila, guava, lime, marshmellow e paprica affuminata. Per quanto riguarda la cucina, le tapas sono le vere protagoniste (ce ne sono più di 60 tipologie). Tartare, polpette, tacos, tortillas, cheesecake salate e i “pinchos”, una sorta di crostini ripieni di polpo, stracciatella e alici dolci, tonno, crudo e fichi, fiore. Basta così, ho già l'acquolina. 
Pequeno – Atypical Tapas Bar. Largo Somalia, 39 – Roma. Tel. 0621709432

Tra Osteria e cucina gourmet a piazza Bologna

Flamingo, in zona Piazza Bologna, è uno spazio che, come spiega lo staff, regala al cliente un'esperienza "sospesa" tra cibo e convivialità. Innovare e conservare: nei piatti che propongono c'è la familiarità dell'Osteria e la suggestione, la novità della cucina gourmet. Per l'aperitivo, la formula è, per l'appunto, quella "stile tapas", con piatti diversi ogni giorno per seguire la stagionalità del mercato. Ci sono le tapas de pan (piccoli panini ripieni di qualsiasi cosa), le tapas pinsa. E poi cous-cous, parmigiana di melanzane, polpette cremolate, tartare di salmone, di gambero rosso, e chi più ne ha, le metta a disposizione che tanto "buttate non vanno". Il cibo viene accompagnato da cocktail, messi a punto seguendo la parola d'ordine della rivisitazione.
Flamingo. Piazza Bologna, 51 – Roma. Tel. 0685385749

Per un aperitivo in una location da sogno

Mediterraneo, ristorante e giardino nel cuore di Maxxi, Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, regala “una pausa lontana dallo strett quotidiano” a chi lo sceglie per un momento della propria giornata. L’aperitivo va per la maggiore, con un menù in cui Oriente e Occidente s’incontrano nel più suggestivo dei matrimoni. La formula è, anche qui, quella delle tapas. Finger di pollo, polpettine di manzo, mini cheeseburger, hummus di ceci e mini bowl sono solamente alcune delle proposte da cui lasciarsi incantare. E poi ci sono i drink: dai Campari special, a quelli a base di rum, vodka e tequila. Senza dimenticare i cocktail giusti per i “gin lovers”. Il tutto da gustare in un’atmosfera da sogno, che ti farà dimenticare i capricci dei figli e le pretese del capo. Fantastico, no?
Mediterraneo Ristorante e Giardino. Via Guido Reni, 4 – Roma. Tel. 3917053069

Nel cuore della tradizione spagnola

In piena zona universitaria (siamo a due passi dalla Sapienza) c'è Las Tapas, bar situato nel centro di Roma ma che rispecchia la più pura tradizione spagnola. Il menù proposto racchiude le ricette della tradizione culinaria iberica grazie all'utilizzo di prodotti di altissima qualità. Si va dalle tapas alla paellas, fino ai bocadillos e alle tradizionali "croquetas". Ma ci sono anche le empanadas, la selezione di ibericos e il patanegra. Insomma, un luogo di ritrovo per gli amanti della cultura spagnola a Roma. Per quanto riguarda l'apertitivo, si può bere e mangiare a 10 euro scegliendo l'aperitapas. E se hai parecchia fame, niente paura: aggiungi 5 euro e regalati un "rinforzo" di salumi.
Las Tapas. Via Alfonso Borelli, 9 – Roma. Tel. 3806563740

Cicchetti e tanto vintage ad Ostiense

Dal 2019 c’è in zona Ostiense L’Antagonista, il locale che fa dei “cicchetti” la vera filosofia. L’ambiente è super familiare e le citazioni cinematografiche fanno parte dell’arredamento stesso. Per quanto riguarda il beverage, questo cocktail bar propone vini al calice, bollicine e birre alla spina. Da provare gli spritz, proposti in diverse varianti: Aperol, Campari, Select, Cynar e Antagonista con agrumi e rosmarino. A proposito di cibo, invece, oltre ai cicchetti, vere prelibatezze in formato “mini” (baccalà mantecato e capperi, polpettine al sugo con ‘nduja, stracciatella e ventricina giusto per farvi venire l’acquolina in bocca), si possono assaggiare i panini pastrami e i taglieri. Il tutto viene rigorosamente scritto sulla lavagna, per un risultato che più “vintage” e genuino non si può.
L’Antagonista – Spiriti & Cicchetti. Via del Commercio, 28a – Roma. Tel. 3202123425

Foto interne prese dalle pagine Instagram dei locali
Foto copertina dalla pagina FB di Malandros

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Elena Bravetti

Nata nel '95. Giornalista per passione, sognatrice a tempo pieno. Appassionata e determinata, amo conoscere e raccontare. Romantica da fare schifo, le dediche più tenere continuo a riservarle allo spritz e alla pizza, indiscutibilmente le mie debolezze".

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Le migliori pizzerie d'Italia 2023: tutti i premiati della Guida Gambero Rosso

Settembre 2022: arriva in libreria la decima edizione di Pizzerie d’Italia. Sul podio ci sono 96 pizzerie al piatto e 12 pizzerie al taglio.

LEGGI.
×