Aperitivo con buffet: quelli da non perdere a Firenze

Pubblicato il: 30 novembre 2017

Aperitivo con buffet: quelli da non perdere a Firenze

L'aperitivo è un evergreen. Ed io che pensavo andasse progressivamente scomparendone la moda! A Firenze ultimamente, in effetti, sono tanto in voga i cocktail bar dove bere un drink prima di andare a cena o dopo cena, mangiando qualche stuzzichinomagari dove si beve italiano, come abbiamo detto nell'articolo Si beve all'italiana nei cocktail bar del momento a Firenze. In realtà tanti amici e colleghi mi chiedono in continuazione dove poter fare un aperitivo a buffet a Firenze che sia di qualità e che non costi molto. Ecco, allora, la mia personale lista degli aperitivi a buffet di Firenze da non perdere:

Aperitivo ricco mi ci ficco

In fatto di aperitivi a buffet a Firenze, Farmacia dei sani, in piazza Giorgini, rimane un punto di riferimento imprescindibile. Giunto al suo undicesimo anno di attività, propone un aperitivo che si distingue per varietà e toscanità del buffet, ma anche per l'atmosfera familiare che si respira. Ideale per una serata in compagnia e, per di più, senza il problema del parcheggio.

Aperitivo si, ma con Mojito

Cocktail bar prediletto dagli universitari per la vicinanza al Polo Scientifico di Novoli, ma anche dagli autoctoni, Strizzi Garden è uno dei migliori aperitivi a buffet di Firenze. Dalle 19:00 alle 22:00 trovi una ricca varietà di finger food e primi piatti espressi, che ti consiglio di accompagnare a cocktails analcolici e non (la specialità è il Mojito in numerosissime varianti). Rapporto qualità-prezzo ottimo (l'aperitivo ha un prezzo che parte da 6 euro in su).

Aperitivo a tema

Sempre in via di Novoli andavo spesso, magari prima di una delle mie serate al vicino Tenax, al Baraka Cafè. Il buffet dell'aperitivo è abbastanza vario e c'è una buona scelta di vini e cockails. Ogni sera l'aperitivo si ispira ad un tema differente: il martedì l'aperitivo è gluten free, il giovedì è dedicato agli universitari, ai quali è riservato uno sconto speciale, il venerdì è Aperipesce, mentre domenica Aperitour, a base di specialità regionali italiane sempre diverse.

Aperitivo con citazione

Aperitivo a buffet tutti i giorni anche da Soul Kitchen, in via Dei Benci, la via dei locali del centro di Firenze. In particolare, il martedì è dedicato ad un alimento, ad una stagione o ad una nazione. Simpatica la lavagna luminosa nella sala del buffet, con citazioni sempre diverse.

Aperitivo in centro al quadrato

Per un aperitivo a buffet nel centro di Firenze, c'è anche il Viktoria Lounge Bar, in zona Santa Croce, dove i gemelli Marini si destreggiano dietro al bancone nella preparazione di cocktails internazionali e nell'ideazione di originali creazioni. Quando andarci? Soprattutto a partire dalle 19:00, per l'aperitivo a buffet, per poi proseguire il resto della serata in centro.

Aperitivo al pasta bar-pizzeria

In zona Oltrarno, precisamente in piazza Santo Spirito, la zona più in della città a detta della guida Lonely Planet, anche Tamerò, pasta bar e pizzeria ormai di gran successo a Firenze, propone l'aperitivo a buffet dalle 18:00 alle 20:00 al costo di 8 euro con proposte espresse della cucina. E se vai il martedì segue jam session di band locali, mentre il venerdì live music.

Aperitivo con degustazione di vini

Tra gli aperitivi a buffet di Firenze va menzionato anche quello del Dome, in zona Porta al Prato, caratterizzato da un ampio buffet, con possibilità di studiare insieme al personale formule per compleanni o feste di laurea studiate. Il mercoledì l'aperitivo è Wine Dome, con degustazione di vini abbinati ai sapori tipici di una regione italiana diversa ogni settimana. 

E se sei in vena di novità, scopri i nuovi locali aperti questo autunnno 2017 in città: ristoranti e cocktail bar dove andare se ancora non lo hai fatto. 

(Foto di copertina di Strizzi Garden)
Rimanere aggiornato sui migliori locali di Firenze è facilissimo: basta iscriversi alla nostra newsletter

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Maddalena De Donato

Lucana di nascita e fiorentina di adozione, ho scoperto in Toscana i veri piaceri della vita: mangiare bene, bere ancora meglio, viaggiare, condividere, ma soprattutto scrivere. L'unica arma che tollero è il cavatappi e scoprire nuovi locali è una dipendenza da cui non riesco ad uscire. Non a caso il mio blog si chiama Mad Tasting.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Cantine aperte in vendemmia 2019. Perché quando cominci a vendemmiare tutti vengono a salutare

Il 22 e 29 settembre, e fino ad ottobre, gli appuntamenti in tutta Italia di Movimento Turismo del Vino.

LEGGI.
×