Le nuove aperture a Roma dicembre 2018. Un fine anno col botto

Pubblicato il: 8 dicembre 2018

Le nuove aperture a Roma dicembre 2018. Un fine anno col botto

Arriva il caviale e la magnifica terrazza di Caviar Kaspia a Trastevere insieme al nuovo Proloco DOL, ma poi ancora grande mixologia in Centro, il nuovo progetto di Officine Italia a Repubblica e infine interessanti wine bar dalle parti del Quartiere Trieste

Un dicembre 2018 decisamente col botto quello che riguarda le nuove aperture per la ristorazione a Roma, con grandissime novità soprattutto nel campo del lusso, con la nuovissima terrazza di Caviar Kaspia a Palazzo Rinocheros a Trastevere e lo splendido Lion Bistrot & Restaurant a Corso Rinascimento con la guida di chef Luca Ludovici in cucina e del bartender Antonio De Meo che prende le redini del bancone. Altra bellissima novità il Crash Wine Bar nel cuore del quartiere Trieste, un locale tutto dedicato ai vini italiani e alla piccola produzione artigianale di formaggi e salumi in abbinamento. Le altre grandi novità sotto l’albero sono la nuova sede trasteverina di Proloco Dol, dal carattere un po’ più innovativo. Ma andiamo a scoprirle una per una queste nuove aperture di dicembre 2018 a Roma.

Caviale e Grande Bellezza

Sicuramente una delle nuove realtà più affascinanti e lussuose ad essersi affacciate nel panorama della ristorazione romana degli ultimi anni. Caviar Kaspia è arrivato nella Capitale ed occupa una delle terrazze dove godere una delle viste più belle in assoluto di Roma, quella di Palazzo Rhinoceros a Trastevere. Il luogo ospita una “dependance” di 24 residenze e lo spazio espositivo della Fondazione Alda Fendi, tutto firmato dall’Archistar Jean Nouvel. Nel menù una selezione dei migliori caviali del mondo e i piatti curati dallo chef Giovanni Giammarino per un’esperienza unica e per un’occasione davvero speciale.

 

Una grande pizza a San Giovanni

Ha aperto i battenti neanche un mese fa e già è diventata un luogo di riferimento per i grandi appassionati della pizza. Favilla è la nuova creatura deri ragazzi di Oh Dog!. In menù una pizza leggera, né alta né bassa, gustosa e digeribilissima, e poi supplì e fritti fatti in casa davvero gustosi. E se vuoi assaggiare qualcos’altro? Beh, ci sono tutte le specialità della cucina romana, dall’amatriciana (ottima) alla cacio e pepe.

I tesori del Lazio arrivano a Trastevere

Ed eccolo, infine, l’atteso Proloco Trastevere, il terzo indirizzo della grande famiglia Proloco DOL, una delle realtà più interessanti e di successo degli ultimi anni nella ristorazione romana. A guidare la nuova, bellissima, creatura tre soci: Alessandro Salatino, Elisabetta Guaglianone e Marco Natoli, sotto la supervisione del “mentore” Vincenzo Mancino. La filosofia è la stessa: promuovere le eccellenze del territorio laziale in chiave, però, moderna e accattivante. Ideale per un aperitivo o una cena tra amici alla scoperta dei più preziosi tesori del Lazio a tavola.

Largo alla raffinatezza

All’interno della splendida struttura del The Pantheon Iconic Rome Hotel in Piazza della Sapienza ha aperto da pochissimo uno dei locali in assoluto più raffinati ed eleganti della Capitale, Il Liòn Bistrot & Restaurant. Il design è decisamente retrò anni ’30, ma con colori e geometrie accattivanti. In cucina tutto l’estro del giovane chef Luca Ludovici, mentre dietro al bancone un altro grandissimo giovane talento, Antonio De Meo.

Vino, cibo e buona musica

Un locale veramente bello, seppur piccolo e senza fronzoli il Crash Vibes & Wines aperto da poco più di un mese nel cuore del quartiere Trieste. L'idea è nata da due soci e grandi amici, Emiliano Locuratolo e Filippo Pica. Il concept è quello di un wine bar, con tante etichette scelte tra il meglio della produzione nazionale e un'offerta food che spazia dai taglieri alle tartare con un occhio di riguardo rivolto verso le eccellenze della produzione lucana. Fra poco, poi, partirà un ricco calendario di concerti che spazieranno dal jazz al folk. 

Foto di copertina tratta da pagina Facebook di Caviar Kaspia

Iscriviti alla Newsletter di 2night

  • NUOVE APERTURE
  • EAT&DRINK

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Oh Dog!

    Via Tuscolana 59, Roma (RM)

  • Proloco Dol

    Via Domenico Panaroli 35, Roma (RM)

  • Crash Wine Bar

    Via San Marino 47/B, Roma (RM)

  • Caviar Kaspia

    Via Del Velabro 9, Roma (RM)

  • Liòn Bistrot & Restaurant

    Largo Della Sapienza 1, Roma (RM)

POTREBBE INTERESSARTI:

Le nuove aperture a Roma di ottobre

Nel cuore della movida di Ostiense arrivano le delizie pugliesi di Matò, al Flaminio i cocktail e le chicche gourmet di Metropolita, ma sono tante le novità a tavola sotto l’ombra del Colosseo, tra street food, trattorie contemporanee e bistrot alla moda

LEGGI.
×