Al Riviera lounge bar si mangia sia con gli occhi che con il palato, ecco cosa ci hanno raccontato i prorpietari

Pubblicato il 16 novembre 2021

Al Riviera lounge bar si mangia sia con gli occhi che con il palato, ecco cosa ci hanno raccontato i prorpietari

Per confrontarsi con la tradizione in modo costruttivo spesso quello che serve è uno sguardo giovane e aperto al cambiamento. Lo sa bene Vito Carlone che da poco meno di due anni ha preso in gestione con la famiglia e alcuni collaboratori uno dei bar storici della città di Bari, il Riviera sul lungomare Nazario Sauro, e lo ha trasformato e rilanciato come luogo in cui soddisfare le esigenze dei clienti a qualsiasi ora della giornata, dalla colazione all’aperitivo serale.

Cosa vuol dire rilevare un’attività storica per la città come il Riviera?
Ci troviamo in una delle posizioni più belle del lungomare, accanto all’hotel delle Nazioni, un punto di riferimento che ha sempre fatto parte della città fin dagli anni ‘60, quando è stato aperto in origine il Gran Caffè Riviera. Con delle premesse del genere, la nostra idea è stata di concentraci fin da subito sul rilancio del posto in modo da riuscire a sfruttarne al meglio tutte le innumerevoli possibilità. Da noi infatti il servizio inizia al mattino con la classica colazione al bar e prosegue poi per il resto della giornata con il pranzo, la pausa tè e tisane al pomeriggio, l’aperitivo preserale e serale e per concludere cena e dopocena.

State ampliando l’offerta per i clienti con il servizio ristornate, puoi parlarcene in modo più approfondito?
Con lo chef abbiamo studiato un menù basato principalmente su piatti di pesce legati alla tradizione barese, ma rivisitati e preparati seguendo degli abbinamenti originali. Da noi si trovano tutti i sapori classici, dalle cozze al polpo, ma appunto elaborati con un tocco in più che li rende particolari. Inoltre per noi è molto importante anche la presentazione, perché il cliente i nostri piatti li deve magiare prima con gli occhi e poi con il palato. Il ristorante è attivo sia a pranzo che a cena e abbiamo già avviato i lavori per ingrandire lo spazio e aumentare i coperti.



A proposito di cibo bello da vedere oltre che buono da mangiare, avete un’ampia selezione di dolci…
Come bar pasticceria offriamo ovviamente tutti i dolci classici, dai cornetti ai pasticciotti. Torte e monoporzioni di tiramisù e dolci al cucchiaio, gelato e piccola pasticceria. Tutto rigorosamente fatto da noi ogni giorno per garantire la qualità e la freschezza del prodotto. Una novità su cui ci siamo concentrati e che abbiamo lanciato da poco per arricchire il nostro menù è l’angolo sweet, una selezione di dolci più in stile americano, fatta di pancake, waffle, frappè e frullati, buoni da mangiare ma anche belli da vedere.



Il vostro è un locale adatto a tutti insomma
La nostra clientela è molto varia, spazia dal professionista che vuole concedersi una pausa pranzo tranquilla alle comitive di ragazzi, il pomeriggio o la sera, che vengono da noi per incontrarsi davanti ad un dolce e a un caffè o a un aperitivo. Come lounge bar spesso facciamo serate a tema o dj set. D’estate ovviamente c’è molto via vai di persone, anche grazie alla posizione così centrale sul lungomare, tanto che spesso l’orario di chiusura si prolunga ben oltre le due di notte. Per la stagione fredda accogliamo invece i clienti nella nostra ampia saletta interna soppalcata, dove è possibile organizzare feste ed eventi di tutti i tipi senza rinunciare alla vista sul mare che ci contraddistingue, grazie alle vetrate che danno sull’esterno. Poco tempo fa ad esempio abbiamo organizzato con successo anche un matrimonio.



Foto di copertina tratta dalla pagina Facebook del locale
Foto interne tratte dalla pagina Facebook del locale

 

  • GLI ADDETTI AI LAVORI

scritto da:

Francesca Sorrentino

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Cantine Aperte a Natale: l’ultimo appuntamento 2021 tra degustazioni, visite in cantina e cene a lume di candela

Ecco gli appuntamenti del calendario pensati dal Movimento Turismo del Vino.

LEGGI.
×