Arriva la febbre del Boogie Woogie!

Pubblicato il: 8 marzo 2015

Arriva la febbre del Boogie Woogie!

Prima di scrivere questo articolo mi sono guardata un tutorial su Youtube perché l'unica cosa che il boogie woogie mi ricordava era la canzoncina che cantavo all'asilo: credevo, infatti, che il Boogie Woogie si ballasse "con un dito sulla testa". E, invece, no: ci vuole senso del ritmo, un po' di elasticità muscolare, ginocchia solide e riflessi pronti. Tutte cose che a me mancano.

Ma sembra proprio che anche a Treviso sia scoppiata la Boogie Woogie Mania, con sempre più gente desiderosa di imparare a ballare swing e rock'n'roll. Che riesca a scalzare il predominio della salsa e del merengue? Speriamo! Ecco i corsi di Boogie Woogie, swing e il Rock'n'Roll in zona Treviso, Venezia e Padova con i maestri ballerini Doo-wop Boogiedancers.

Il calendario dei corsi in partenza a marzo:

Da lunedì 16 marzo:
- Colonial Inn, Silea
La sera, corso base 1 e 2.

Da martedì 17 marzo:
- Barbablù, Istrana
La sera corsi base 2 e 3
Dj set con Dj Axel WoodPecker

Da mercoledì 18 marzo:
- Scuola di danza Elena e Lucia Pegorari, San Zenone degli Ezzelini
la sera corsi base 2 e 3.
- El Garufa, Villorba
la sera, corsi base 2 e 3 e avanzati.

- Fishmarket, Padova
La sera corsi base 2 e 3.

Da giovedì 19 marzo:
- Arte Danza, Centro Sociale G.Toniolo - Fontanelle
la sera, corsi base 2 e 3.

- Italoamericano, Dolo
La sera corso base 1 e base 3.

- Conamara, Padova
La sera corso base 1.

Dettaglio corsi:
Base 1 - principianti
Base 2 - aperto a chi ha già frequentato il primo corso di 8 lezioni
Base 3 - aperto a chi ha già frequentato due corsi di 8 lezioni


Informazioni: 3284864124, 3400790061.
Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di Treviso

 

  • EAT&DRINK
  • DOPOCENA
  • DANCING

scritto da:

Betta Pasqualetti

Di indole felina, amo accoccolarmi sul divano, le buone letture, i tè speziati, il rock and roll, i concerti metal ed il wrestling americano. Vegetariana per passione, combatto sovente contro la mia inguaribile fobia verso la pentola a pressione.

POTREBBE INTERESSARTI:

Le migliori pasticcerie d'Italia 2020: la wishlist dei dolci, ecco i premiati

Esattamente... perché tra bignè, macaron, torte e semifreddi l'ingordigia è in agguato.

LEGGI.
×