I 10 re di Roma, ovvero i 10 magnifici supplì che devi provare nella Capitale

Pubblicato il 27 giugno 2022

I 10 re di Roma, ovvero i 10 magnifici supplì che devi provare nella Capitale

Piatto veloce, di recupero, povero (ma neanche tanto), fritto, perfetto per ogni occasione, dalla colazione (per alcuni) allo spuntino notturno. Non c’è dubbio che il supplì sia ancora oggi il Re incontrastato del cibo da strada romano. Ma dove si possono addentare oggi i migliori supplì di Roma? Io personalmente ne ho selezionati 10, che ritengo ad oggi i top della città nel rispetto di queste 3 caratteristiche fondamentali: 1) la qualità della panatura (croccante e unto, ma non troppo), 2) la cottura del riso (che non deve mai diventare un mappazzone incollato), 3) la qualità e la quantità di ragù utilizzato. In un mondo, quello della ristorazione romana, dove il supplì surgelato si sta espandendo come i tentacoli di una piovra, ancora da qualche parte -per fortuna- la tradizione del supplì artigianale rimane comunque coltivata e mantenuta con amore. Ecco, allora, i più meritevoli anche nelle nuove varianti di pasta e/o con ricette diverse, perché se la tradizione viene rielaborata con rispetto i risultati sono sempre eccezionali e devono essere premiati.

Una nuova scoperta al Tuscolano e a Conca D’Oro

Una recente, piacevolissima, nuova scoperta al Tuscolano, il supplì tradizionale del Ristorante Rigatoni di via Publio Valerio entra di diritto nella top 10 dei miei supplì preferiti a Roma. Frittura asciutta, una panatura croccante e gradevolissima ed un riso cotto come si deve. Che bello sapere che ancora c’è chi li prepara così. Lo stesso lo puoi assaggiare anche nella loro seconda sede a Conca d’Oro in viale Val Padana.
Ristorante Rigatoni, SEDE TUSCOLANO, Via Publio Valerio, 17 Roma – Tel: 0660662833; SEDE CONCA D’ORO, viale Val Padana, 34 Roma – Tel: 0666482021

Al Portuense il supplì della mamma

Ogni giorno ci pensa mamma Cristina nelle cucine di Officine Resta al Portuense a rinnovare la scorta di supplì, viste le centinaia che vengono divorati ogni sera. Un lavorone che produce succulenti risultati. Preparati quotidianamente con ingredienti freschi, con il ragù cotto come un tempo piano piano. Sono l’antipasto perfetto per il menu all you can eat più goloso di Roma (con pinsa e burger a volontà), ma puoi farli arrivare comodamente a casa tua ancora caldi e fragranti.
Le Officine Resta, Via dei Silvestrini, 5 Roma – Tel: 0664494530

Al Pigneto tra tradizione e innovazione

La tradizione prima di tutto, perché il supplì al ragù di Diego Porfiri, patron di Urbis Pizzeria al Pigneto, è tra i migliori recentemente scoperti. L’innovazione, perché in menu puoi trovare anche gli incredibili “supplì di pasta”, preparati quotidianamente con ricette diverse che vedono l’utilizzo della pastasciutta invece che del riso. Qualche esempio? Il supplì di pappardelle al sugo di lepre o quello con strozzapreti al ragù di cinghiale.
Urbis Pizzeria, Via Isidoro di Carace, 6 Roma – Tel. 3924948234

Il mito a Trastevere 

Non è un caso che sia stato premiato come il miglior supplì di Roma nella trasmissione Food Advisor da Simone Rugiati. Quello di Checco Er Carettiere non è un semplice supplì, è il simbolo della Trastevere di un tempo, i sapori ritrovati della semplicità di una ricetta antica e povera tramandata da generazioni.
Checco Er Carettiere, Via Benedetta, 10 Roma – Tel. 065817018

Il più amato sempre a Trastevere

Uno dei supplì più amati e conosciuti dai romani, sicuramente per l’ottimo rapporto qualità/prezzo che lo contraddistingue. I supplì di Venanzio a via di San Francesco a Ripa a Trastevere hanno nutrito e continuano a nutrire intere generazioni di romani. Sempre caldo, fragrante, saporito. Un mito inaffondabile.
Venanzio Supplì Roma, Via di S. Francesco a Ripa, 137 Roma – Tel. 065897110

Supplì da urlo a Furio Camillo

Altra scoperta recente è un piccolo laboratorio di pizzeria a taglio dalle parti di Furio Camillo che da qualche tempo a questa parte è diventato – con grande merito - un vero punto di riferimento in tutta Roma per gli amanti della pizza e dei fritti “alla romana”. A guidare Pizza Chef ci sono Sara Longo e Mario Panatta, che nella loro offerta includono uno dei migliori supplì mai assaggiati negli ultimi anni. Oltre ai classici da menu consiglio di dare un’occhiata ai supplì del giorno che racchiudono straordinarie sorprese, come ad esempio il supplì di polpo all'arrabbiata.
Pizza Chef, Via Clelia, 63/A Roma – Tel. 0687566046

Il supplì per eccellenza di Roma Nord

Sora Milvia è un indirizzo frequentatissimo dai giovani e dai meno giovani di Roma Nord, famoso per i 4 tipi di supplì (amatriciana, cacio e pepe, classico e radicchio e gorgonzola) serviti sempre caldi e fragranti anche in modalità asporto. Non poteva mancare nell'elenco.
I Fritti de Sora Milvia, Via Cassia, 4 Roma – Tel. 3922015646

Il supplì quasi perfetto alla Bufalotta

Se è vero che la perfezione non esiste, è vero pure che il supplì tradizionale al ragù del Mattarello D’Oro alla Bufalotta ci si avvicina molto. Frittura eccezionale, leggera, fresca e croccante, un riso cotto e mantecato con amore e dedizione, un ragù bilanciato profumatissimo ed una mozzarella filante e piacevole al palato. Siamo di fronte ad un capolavoro.
Il Mattarello D’Oro, Via della Bufalotta, 292 Roma – Tel. 0687141390

Il Supplì gourmet a Monteverde

Pizzeria famosa non solo per le sue ormai leggendarie pizze gourmet, La Gatta Mangiona a Monteverde lo è anche per i suoi supplì, ogni sera diversi a seconda della fantasia dello chef. Tra i tanti cito quello asparagi e zafferano e il supplì “alla pescatora” con frutti di mare freschi.
La Gatta Mangiona, Via F. Ozanam, 30 Roma – Tel. 065346702

L'originale al Centro Storico

Il locale in Via dei Banchi Vecchi al Centro Storico dedicato al cibo da strada tradizionale romano di Arcangelo Dandini, uno dei “senatori” della ristorazione romana, è ormai un punto di riferimento. Da Supplizio si può assaggiare il supplì con il ragù di animelle, che pare essere una delle più antiche ricette di questo piatto mitico.
Supplizio, Via dei Banchi Vecchi, 143 Roma – Tel. 0689871920

Foto di copertina di Fabrizio Palombieri gentilmente concessa da Le Officine Resta

  • MANGIARE CON LE MANI

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​La guida ai mercatini di Natale da scoprire da fine novembre e per tutte le festività

Dalle Dolomiti alla Sicilia, i più sorprendenti mercatini e le proposte natalizie golose.

LEGGI.
×