Fare finta di essere a Cuba mentre ci beviamo un mojito pazzesco a Padova (ma anche due)

Pubblicato il 8 giugno 2023

Fare finta di essere a Cuba mentre ci beviamo un mojito pazzesco a Padova (ma anche due)

C’è forse qualcosa che rende maggiormente l’idea di estate, ferie, vacanze, felicità e gioia di un mojito da bersi con gli amici? Io non credo. E siccome appunto per le ferie, le vacanze, la felicità e la gioia manca sicuramente ancora molto per tutti allora ho selezionato cinque diversi posticini per bere un mojito con gli amici anche in piena Padova. 

In Centro 

Se penso al mojito in pieno centro città c’è solo un luogo che mi viene in mente ed è quello creato in molti anni di duro lavoro e grande professionalità da Julio che, al suo Ai Do Archi, ci ha messo anima e cuore e un tripudio di ghiaccio pestato. Il mojito, come tutti i pestati, qui è il re del locale ed è realizzato in diverse varianti una più buona dell’altra. C’è il mojito senza zucchero e quello senza alcol, c’è quello con la liquirizia ma anche quello con la birra, quello con il mango o quello scuro e ci sono anche delle chicche che variano in base alla stagionalità dei prodotti. Il locale è in pieno centro, in una bellissima laterale di Piazza dei Signori che da orario aperitivo in poi si anima di voci e sorrisi anche e soprattutto grazie a questo locale e ai suoi tavoli all’aperto. 
Ai Do Archi, Via Sauro 23, Padova - Tel. 3295759736 

In Via Manzoni 

Molti i cocktail da provare da Forastero, il locale di cucina argentina che grazie alla nuova gestione ha avuto una spinta incredibile sia di gusto che di qualità. Qui, Doris e Alejandro, i giovanissimi proprietari, si dividono perfettamente tra cucina e bancone proponendo quella che è la loro cucina argentina “di casa” che perfettamente si sposa con un buon cocktail. Il bancone è il regno di Doris che ama scegliere ogni giorno tutti gli ingredienti freschi e realizzare così sciroppi ma anche guarnizioni che le sono poi utili per servire dei cocktail buoni, freschi e sicuramente pieni di “cuore”. Il mojito è una delle punte di diamante, realizzato secondo ricetta cubana che si differenzia dagli “altri” per il ghiaccio a cubetti e non solo. Da provare, no? 
Forastero, Via Manzoni 4, Padova - Tel. 0497294963

All’Arcella

Tutti conoscono il Gasoline, uno dei locali più simbolici dell’Arcella. Amato da molti per la sua grande voglia di far caciara, per la possibilità di bersi ottime birrette ma anche per l’occasione di poter guardare una partita di calcio con gli amici o giocare a stecca. Ecco, forse non tutti però sanno che quei i pestati si fanno e si fanno pure bene, in particolar modo a orario aperitivo quando i prezzi si fanno pure più “piccini”. Il mojito è quello classico conosciuto da tutti, con ben tre diverse tipologie di menta che il Gasoline si auto-coltiva. 
Gasoline, Via Fornace Morandi 25, Padova - Tel. 0498648184

In zona Bassanello 

Da Elegguà il ritmo, lo sprito, i colori e la voglia di sorridere e fare festa sono quelli tipici di Cuba, la città simbolo di questo ristorantino e cocktail bar di Padova che propone tutto ciò che la cultura cubana ha di meglio da offrire. Se per il cibo però ci torniamo un’altra volta che abbiamo più tempo è sul mojito che voglio porre l’attenzione: buono, realizzato a regola d’arte (come tradizione cubana vuole) e offerto sia nella versione “singola” sia in quella caraffa (sia da un litro e mezzo che tre) perfetta per quando si è in compagnia con gli amici. 
Elegguà, Via Santa Maria Assunta 35B, Padova - Tel. 3277506694 

A Rubano 

Solemaya da quando si è spostato nella nuova sede risplende di luce propria soprattutto grazie al bellissimo e molto ampio plateatico che permette ai clienti di farsi un aperitivo, una cena o perchè no, pure un dopo cena letteralmente sotto le stelle. Qui se la cucina è di un livello molto alto, i cocktail certo non potevano esser da meno; mojito compreso. Il mojito qui è preparato in due versioni diverse, classica o “passion con l’aggiunta di liquore Passoa. Perfetto secondo me da abbinare a uno dei tanti cicchetti “messicani” proposti o, ancora meglio, con un tacos. 
Solemaya, Via Rossi 3/m, Rubano (PD) - Tel. 3450962214





Foto interne reperite dalle pagine FB dei rispettivi locali. 
Foto di copertina tratta dalla pagina FB di Ai Do Archi.
Foto di Ai do Archi di Chiara Rigato.

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Torna la domenica gratuita ai musei, appuntamento da non perdere tra mostre e aperitivi cultural chic

Domenica 3 marzo si rinnova l'appuntamento con #domenicalmuseo, l’iniziativa del Ministero della Cultura.

LEGGI.
×