Dinner for my Valentine tra Mestre e Venezia. A ogni coppia il suo locale

Pubblicato il: 5 febbraio 2020

Dinner for my Valentine tra Mestre e Venezia. A ogni coppia il suo locale

Sì, lo ammetto: anche io sono tra quelli che trovano San Valentino una festa dannatamente consumistica, nonostante ciò festeggio - errāta cōrrige – mangio.
“L’amore va celebrato ogni giorno” dici? Ma certo, però non ogni giorno lo si celebra al lume di candela. Alla fine dei conti San Valentino ti serve su un piatto d’argento l’occasione per toglierti uno sfizio e concederti una serata romantica in più con la persona amata, e per quanto mi riguarda ogni occasione è buona.

Allora ti ho convinto? Personalmente non so ancora in quale locale mi porteranno il cuore e lo stomaco quest’anno ma, mentre decido, mi improvviso comunque la Paolo Fox della situazione.
Ecco dunque un locale per ogni tipo di coppia. E buona festa degli innamorati.

Gli chiccosi

Se ti piace fare le cose in grande, immergendoti in un ambiente di lusso e charme, prendi in considerazione un San Valentino al Molino Stucky.
Bacaromi Restaurant di Hilton, un bacaro luxury next level, propone una serata romantica a lume di candela. Oltre al menù alla carta, sono state create per l’occasione quattro portate speciali, a base di ingredienti pregiati e accostamenti raffinati. Per iniziare col botto, o per concludere in bellezza, consiglio di salire sulla terrazza panoramica dello Skyline Rooftop Bar. Oltre che godere di una vista pazzesca potrei assaggiare l’elisir d’amore che i bartender hanno voluto dedicare agli innamorati con cocco, frutti rossi e lime, ispirato alla Piña Colada; il tutto accompagnato da live soul music con voce e chitarra.
I piatti speciali

Giudecca, 810, Venezia, tel. 041 2723316

I romantici

Caminetto, luci calde, candele e tinte porpora… l’identikit del luogo romantico per eccellenza. Aggiungici una bottiglia di buon vino e una cena a base di pesce e il quadro si completa.
Al ristorante Poste Vecie trovi proprio questa magica atmosfera, senza contare che è uno dei migliori posti per gustarsi la cucina veneziana tradizionale. Insomma, i romanticoni non possono che andare in brodo di giugiole. Possibilità di cenare alla carta oppure con menù fisso con proposte speciali.

San Polo 1608,Rialto Mercato, Calle de le Beccarie, Venezia, tel. 041 721822

I rockers

“You! Loove me all night long”
Ti stai canticchiando mentalmente la frase? Il tuo partner farebbe altrettanto? Beh, che ne dici allora di un San Valentino con sottofondo rock? Sicuramente originale e fuori dagli schemi, però festeggiare l’amore da Hard Rock spacca senz’altro. (Tra l’altro io ritengo i loro panini afrodisiaci). Per l’occasione inoltre è stato pure pensato un menù a prezzo fisso con due portate... oh yeah, you really got me! Ecco l'evento

Bacino Orseolo 1192, Venezia, tel. 041 522 9665

I perfezionisti

Radice si trova a Carpenedo ed è un locale di nuova concezione, giovane e dinamico. Alcune parole per descriverlo? Equilibrio, armonia. Proprio così: qui infatti tradizione e innovazione se la giocano alla pari, anzi, si danno man forte. Ne risulta una cucina creativa ma fortemente legata al territorio e alla stagionalità. L’ambiente è di classe ma senza fronzoli: linee pulite, arredi di design, tinte tenui e mise en place “Csaba della Zorba approved”. Insomma, nulla è fuori posto o lasciato al caso.

Via Trezzo di Carpenedo, 36, Mestre, tel.  370 319 9499

I ruspanti

Un amore autentico va festeggiato in modo altrettanto autentico e Al Volto è un bacaro autentico come pochi. Anche se forse non è il primo posto che ti viene in mente per San Valentino posso assicurarti che vale la pena provare. Cicchetti impareggiabili e piatti della tradizione all’interno di una cornice caratteristica, intima e accogliente. Qui il vino non manca mai, e nemmeno la voglia di berlo… ma non sei tu che ti stai trasformando nel più accanito dei bevitori, è l’ambiente stesso che ti istiga a farlo: vino, vino ovunque.

Calle Cavalli, 4081, Venezia, tel. 041 522 8945

Gli alternativi

Fermenti is the new Berto. No dai, Berto rimane unico nel suo genere ma questo locale, nuova apertura della Cooperativa Sociale Controvento, ha le stesse origini. Tra i locali della cooperativa è senz’altro il più modaiolo e meno sopra le righe, ma d’altronde si trova a due passi dalla piazza. Riesce comunque a mantenere quella vena irriverente che caratterizza i locali controvento. Ampia scelta di birre alla spina, pizze di indiscussa qualità e colonna sonora sempre al top.

Via Cesare Battisti, 13, Mestre, tel.  041 564 6356

Gli sperimentatori

Elegante e raffinato, con cucina fusion italo-nipponica. Sto parlando del mio ristornate di sushi preferito: Basara. In questo locale il sushi si unisce alla perfezione ai sapori mediterranei dando vita a piatti unici e indescrivibili. Un posto in cui scoprire nuovi ed inaspettati accostamenti, impiattati e presentati come piccole opere d'arte, come vuole la tradizione giapponese.

S. Marco, 1089, 30124 Venezia, tel. 041 522 5955

Foto copertina dalla pagina Facebook di Hilton Molino Stucky









 

  • RISTORANTI ROMANTICI
  • SWEET HOUR
  • SAN VALENTINO

scritto da:

Beatrice Campisi

Mestrina dal palato fino. Ho votato la vita al buon cibo studiando scienze e cultura della gastronomia e della ristorazione, amo comunicare questa passione attraverso la scrittura.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Dining bond. Una scommessa sui pranzi e le cene che torneremo a fare

La “cena che verrà”, ma che fa del bene in tempo di chiusura forzata.

LEGGI.
×