I 10 migliori centri storici della provincia di Bari, Taranto e BAT

Pubblicato il: 8 gennaio 2018

I 10 migliori centri storici della provincia di Bari, Taranto e BAT

Il bello di vivere in Puglia è di avere a disposizione un territorio in bilico tra mare e terra, tra costa e Murgia. Un'area lunga e stretta piena di città, paesi e paesini ricchi di storia a cui attingere a piene mani.
Segnare una top 10 sui dieci migliori centri storici è un obiettivo a dir poco arduo, perché si lascia per forza fuori tanti altri borghi splendidi degni di nota. Pertanto questa è la mia personalissima classifica (ma io stesso sento di aver trascurato delle perle) sui 10 centri storici più belli nella provincia di Bari, Taranto e BAT.


#10. Alberona (FG)


Il suo centro storico è molto affascinante perché segnato dalla presenza dei Cavalieri Templari con tante chiese.

#9. Bovino (FG)

Foto di Fiore Barbato


Di questo borgo antico sorprende il gran numero di portali in pietra (circa 800) dei palazzi signorili, così come la pavimentazione ancora in pietra di fiume e le sue abitazioni.
Da non perdere: i biscotti con le mandorle e le pietre di fiume.

#8. ​Locorotondo (BA)


Muretti a secco, trulli, il bianco tipico dei paesi del territorio (vedi la famosa Ostuni), e un belvedere mozzafiato. Locorotondo è un dedalo piacevolmente fatto di balconi fioriti in gara tra di essi. Tanti bei locali dove cenare o bere qualcosa.
Da non perdere: gli Gnumeredd Suffuchet.

#7 Giovinazzo (BA)


Un potpourri di arte, medioevo, religione, storia, e anche movida. Il centro storico di Giovinazzo brilla con le sue viuzze, le chiese, il porticciolo con la mole imponente della torre di guardia che lo sorvegllia.
Da non perdere: la Cattedrale.

#6. Cisternino (BR)


A me personalmente ha sempre ricordato la famosa Mêlée Island del gioco di culto Monkey Island, con quella sua Torretta dell'Orologio così ben incastonata nelle semplici case della piazza.
Da non perdere: assolutamente le bombette assortite.

#5. Martina Franca (TA)


Il suo centro storico è in stile rococò e barocco, e lo si apprezza appieno nella sua Cattedrale.
Da non perdere: il Capocollo di Martina Franca.

#4. Altamura (BA)

[photo][caption]Foto di Holly Hayes5795e852c9f56b4ad62a723a[/photo]
Il centro storico di Altamura è un'esplosione di medioevo in una splendida città che gode anche di un grande patrimonio preistorico (mura megalitiche, caverne rupestri, impronte di dinosauri, lo scheletro di un Uomo di Neanderthal).
Da non perdere: il Pane di Altamura e la Cattedrale.

#3. Alberobello (BA)


La patria dei trulli. Almeno nell'immaginario collettivo (anche se i trulli si vedono un po' in tutta la Valle d'Itria).
Da non perdere: la chiesa-trullo.

#2. Trani (BT)


Dal frequentato molo basta poco a confluire nel medievale borgo antico, fatto di chianche, chiesette a cupola, suggestioni templari, e anche tanti locali che animano la movida locale.
Da non perdere: la Cattedrale e il vicino Castello.

#1. Polignano a Mare (BA)


Il suo centro storico è ormai famoso in tutto il mondo e presente in chissà quanti film.
Da non perdere: le terrazze (o belvederi) a picco sul mare, la Baia dei Saraceni e l'area di Lama Monachile.


Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra newsletter!

In copertina: Polignano a Mare nella foto di Luigi Scorcia

  • TURISMO
  • WEEKEND 8 DICEMBRE
  • WEEKEND DEL 2 GIUGNO

scritto da:

Mirko Galletta

La tastiera del pc per scrivere e quella del pianoforte per suonare, vagonate di documentari sull'arte assieme a libri letti, da leggere o rileggere, lo stereo canta i Doors, e io che stacco per farmi una birra e scoprire il nuovo locale appena aperto.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Tutto quello che devi sapere sulla vino-terapia in Italia: 10 location che uniscono enogastronomia e relax

10 Spa che vanno dalla montagna al mare, passando per le colline del centro Italia.

LEGGI.
×