Sono finiti i tempi della cena liquida: le cose più buone da mangiare a Padova durante l'aperitivo

Pubblicato il 7 aprile 2024

Sono finiti i tempi della cena liquida: le cose più buone da mangiare a Padova durante l'aperitivo

La prima cosa che un padovano vuole organizzare, quando ha del tempo libero, è un bel aperitivo in compagnia, per raccontarsela e bersi una roba (o anche più di una). Qui ovunque ti giri c’è un locale in cui puoi bere spritz, vinelli, birra o cocktail ben preparati, ma quanto odio per quelli che non ti portano manco una oliva o una patatina di accompagnamento! Ma in verità l'oliva e la patatina non ci bastano nemmeno, vogliamo un aperitivo dove fare fondo con cose veramente buone. Qualcuno a questo punto lo chiamerebbe apericena, ma lo si sa, in Veneto abbiamo una sorta di allergia per questa parola. Anche perché da noi, piuttosto che tuffarci in discutibili buffet a prezzo fisso, preferiamo ordinarci un bel vassoio di cicchetti, un tagliere, e altre cose meravigliose, che ti racconterò proprio in questo articolo. 

Quello per mangiare tutta l’Italia


Alla fine di corso Milano, a pochi passi dal teatro Verdi, si trova il nuovo Sì Streetalian Food. Questo locale ha saputo conquistarsi la fiducia dei padovani a suon di calici e piatti tipici italiani. Sia la parte interna che il porticato esterno giocano con diverse tonalità di marrone e nero, rendendo il locale molto elegante. Perfetto per un aperitivo di-vino in tutti i sensi: ti sapranno consigliare il calice giusto da bere insieme al frittino o al piatto che più preferisci, sempre tradizionale, talvolta con un tocco speciale dello chef. Se come me, davanti a un menù pieno di cose che ti ispirano non sai cosa scegliere, ti consiglio la degustazione dei migliori cicchetti gourmet: una selezione dei loro piatti di punta, ma in versione ridotta. Nota di merito per la professionalità del proprietario: sa raccontarti molto bene sia i piatti che i vini che scegli.
I prezzi sono medio-alti, ma il tutto è rapportato all’attenzione dei dettagli, oltre alla qualità del cibo e del vino.
Sì Streetalian Food, Via Dante Alighieri 42, Padova – Tel. 0497386254

Quello per la coppia lambrusco e culatello 


Passando per Modena è la soluzione perfetta per quando vuoi berti un buon Lambrusco con gnocco fritto, ma senza fare 2 ore di macchina. Lo trovi alla fine di via Roma, in pieno Prato della Valle. La cosa che colpisce, dopo il grande plateatico affacciato sulla piazza, è la gentilezza del personale, veramente simpatico e accogliente. La loro cucina è un omaggio alle tradizioni emiliane e alla cultura modenese, con preponderanza di primi e salumi. Il giovedì ti offrono una bottiglia di Lambrusco per ogni tagliere con tigelle e gnocco fritto che prendi.
Passando Per Modena, Prato della Valle 117, Padova – Tel. 3332202177

Quello per i fritti e i cicchetti abbondanti


Molto più di un semplice locale fuori centro, Bamboo Cafè è un must per moltissimi under 35. Si trova a 10 minuti da Porta Savonarola, lungo via Pilade Bronzetti. L’interno stupisce: tavole da surf, muri e sedie colorate, led e teli, creano un’atmosfera molto suggestiva. Per quanto riguarda gli spazi esterni, sono presenti molti dettagli che si ispirano al bamboo (da cui il locale prende il nome), hanno poi un gran numero di coperti. I ragazzi del locale preparano, oltre ai classici, degli aperitivi molto buoni e particolari a base di succhi di frutta esotica mentre, per una serata un po’ più vivace, la loro selezione di Gin e toniche è molto varia. Ben fornita anche la scelta delle loro birre artigianali, di due birrifici diversi, oltre alle classiche alla spina. Se ti vuoi fermare a mangiare, preparano sia le linguacce (delle pizze in pala con farine selezionate e a 3 gusti diversi), sia i panini, con gusti particolari e molto abbondanti. Per spizzicare qualcosina di vario e super saporito invece, preparano diversi frittini e cicchetti molto sfiziosi. Il prezzo è medio-alto, ma lo spritz bamboo e le crocchette di pulled pork, ne valevano di sicuro la pena.
Bamboo Cafè, Via Giacinto Carini 5, Padova – Tel. 3757024005

Quello per la carbonara al tartufo


La Vineria dai Luciferi è un’enoteca che da qualche anno ormai è un punto di riferimento per chi vuole scegliersi un buon bicchiere di vino e mangiarsi qualcosa che veramente merita. La trovi circa a metà di via Roma, a Bosco di Rubano. L’interno del locale, in stile locanda è pieno di bottiglie a parete disposte su mensole di legno. La parte esterna è ampia, ci sono tavoli e ombrelloni che ti coprono in caso di pioggia improvvisa. Il loro cavallo di battaglia sono i vini, con bottiglie importanti, anche di vecchie annate, sia nazionali che europei, con qualche scelta anche extraerupea. Per quanto riguarda la disponibilità della mescita: hanno un sacco di calici diversi, soprattutto per i passiti e i liquorosi, categoria spesso ignorata da molti locali. Il menù non ha molta scelta, è scritto su una lavagnetta e cambia molto spesso, consigliatissime le loro tartare: la carne è di qualità e la preparazione impeccabile. Altro asso nella manica dei Luciferi è la suprema carbonara tartufata: un’esplosione di gusto e cremosità che ti farà volare. È il locale perfetto per raccontarsela con un vecchio amico davanti a un calice, ma anche quello adatto ad un aperitivo di lavoro. Nota di merito per il servizio offerto: i proprietari sono gentili e simpaticissimi, ti aiutano anche a scegliere il vino adatto se, come me, sei un perenne indeciso. I prezzi sono onestissimi, ho speso 4,00 euro per un rosso di Montalcino e 11,00 per la carbonara al tartufo, che ne vale almeno 111,00 euro.
Vineria Dai Luciferi, Via Roma 61, Bosco (PD) – Tel. 3479764053

Quello per la porchetta toscana


La Prosciutteria Padova è il locale giusto per un aperitivo a base di ciccia e vino rosso toscani. Ci troviamo dentro  il centro storico, in piena Piazza dei Signori. L’interno è spazioso, diviso in stanze e super rustico: mattoni a vista, legno, bottiglie a parete e salumi appesi ricordano una locanda vintage. Il menù è incentrato sulla carne: taglieri, schiacciate di vario tipo, e la saporitissima porchetta. Preparano anche piatti speciali classici della tradizione toscana, con qualche interessante opzione vegetariana come la loro buonissima pappa al pomodoro. Il vino in bottiglia è veramente tanto e si concentra per lo più sul territorio toscano, non mancano comunque le proposte dal resto dell’Italia, anche se non sono presenti etichette straniere. La scelta della mescita dei calici non è altrettanto varia, ci sono i classiconi, anche a buon prezzo, ma è decisamente più conveniente scegliere una bottiglia dalla loro lista. Consiglio di provare il tagliere gourmet con salumi e formaggi particolari tipici, e il crostino con la crema di fegatini, veramente saporitissimi. Il personale è preparato e disponibile, sono molto veloci e gestiscono il locale, spesso pieno, con velocità e professionalità. Ciliegina sulla torta per gli interni: sono tutti pezzi vintage di recupero, comprati direttamente a mercatini dell’antiquariato, per rendere il più sostenibile possibile il locale. I prezzi sono molto onesti, dal vino alla carne, tra l’altro, il coperto e l’acqua naturale filtrata (che esce da una fontanella interna) sono gratuiti.
La Prosciutteria Padova, Piazza dei Signori 5, Padova – Tel. 0490998911

Quello per la coppia birra e panino 


Quando cerchi qualcosa di diverso dal vino e allo spritz, la birra di Birrone può essere la tua alternativa.
Ci troviamo a pochi passi dalla stazione dei treni, in via trieste. Il locale perfetto per divertirti con gli amici bevendoti 2 (forse 3) birrette artigianali made in Birrone. L’interno è un’unica stanza enorme con neon colorati e un soffitto di piante rampicanti e lampadine, trasmette easy vibes, per goderti la serata in uno dei loro divanetti o per distruggere un amico al biliardino gratuito. L’esterno ha, nelle belle stagioni, un plaeatico molto spazioso dove si può bere affacciati su un campo da basket molto colorato. Il loro catalogo di birre è ben fornito, in continua rotazione e tutto artigianale, con particolare attenzione per le ale, e con una scelta gluten free e di sidro. Se ti vuoi fermare a mangiare, invece, la loro scelta vasta tra panini, toast, hamburger, fritti, pinsa romana, tutto gordissimo; tra l’altro tutti i panificati utilizzati nei loro piatti, vengono dal panificio Dal Cortivo. I ragazzi del bancone sono super simpatici, disponibili e preparati: ti consigliano la birra giusta, in base ai tuoi gusti. I prezzi nella media, te la cavi con una decina di euro.
Birrone Padova - Birreria e Ristorante, Via Trieste 5c, Padova – Tel. 3889380507

Quello per la pizza come si deve 


Il posto top per l’apericena a base di pizza e spritz è sicuramente Qualter. Si trova lungo via Marconi, a Cadoneghe. Nasce dall’idea del proprietario Calogero, che ha deciso di trasformare il suo vecchio forno in un locale pazzesco, in cui alcool di qualità e pizza home made regnano sovrani. L’interno è spazioso, dallo stile industrial con lampade, mattoni a vista, tavoli di legno e banco in acciaio; mentre l’esterno ha qualche tavolino e poltroncina in cui puoi fare ape all’aria aperta, stando comodissimi. Qualter poi, organizza un sacco di eventi con dj set o musicisti live, per lo più jazz (una rarità a Padova). Qui qualsiasi cosa tu decida di bere, non delude: ogni spritz e cocktail è preparato con molta cura, utilizzando alle volte anche qualche base ricercata, come per l’americano, avendo disponibili più scelte di vermouth diverse. Anche la carta dei vini è una bomba, trovi circa un centinaio di etichette diverse, tra proposte per lo più italiane e della regione. Il loro asso nella manica è la pizza, con ingredienti di primissima qualità, rigorosamente ben lievitata con il lievito madre, leggera, e a scelta del pizzaiolo. È una base pala crispy fuori e soft dentro, con salsa di pomodoro non frullata e mozzarella sostituita da burrata o bufala, molto più saporite. Difficile darti una dritta, anche perché cambiano ogni giorno, ma se vuoi andare sul sicuro, il gorgonzola caldo sulla pizza è una certezza assoluta. Il prezzo per la pizza va “a misura” di come la prendi, ed è medio-alto, ma comunque in linea con la qualità e la diversità che troverai nel locale. Nota di merito per il loro pane: anche questo con lievito madre e di diversi formati; e per i loro croissant: fragranti e burrosissimi.
Qualter viaggio nel gusto - Enoteca Cicchetteria, Via G. Marconi 51, Cadoneghe (PD) – Tel. 3293352609

Quello per la focaccia calda 


Quando mi chiedono quale sia il locale in cui vado coi tosi per un aperitivo serio e musica che spacca, la mia risposta rimane sempre e solo Bakehouse! Lo trovi a Caselle di Selvazzano, a 5 minuti dal centro commerciale Le Brentelle, in piazza Carlo Leoni. Locale fresco fresco di rinnovo: hanno ampliato il già stilosissimo interno costruendo una stupenda cucina a vista che, attraverso il vetro, ti permette di ammirare gli artisti all’opera. Se hai voglia di stare fuori, invece, non preoccuparti, hanno un sacco di tavolini coperti da portico, ombrelloni o dalla tettoia di un plateatico. Se ti viene freddo, hanno anche coperte e stufe verticali. È il locale perfetto anche se vuoi organizzare un evento privato: hanno un sacco di posto (circa 150 coperti), utilizzabili per la tua festa mettendosi d’accordo con lo staff. Bakehouse va un sacco, soprattutto tra gli under 30, che vengono anche per provare la loro punta di diamante: il brunch. Parlando però di aperitivi: gli spritz che ti preparano sono i classici sempre perfetti, con qualche novità, come gli “alcolico… ma non troppo”, e gli analcolici a base di Noah. C’è un sacco di scelta anche per le bevande calde: infusi, tisane, cioccolata e caffè speciali accontentano veramente chiunque. Se non dovessero bastarti gli snack che ti portano, tra cui la loro incredibile focaccia soffice, qui avrai l’imbarazzo della scelta: al bancone potrai rifarti gli occhi tra i loro tranci di pizza, le loro pastine mignon e le fette di dolce home made.
Quando sceglierai di rimanere a pranzo o a cena, potrai provare i loro pokè o i sandwich, ma io ti consiglio uno tra i loro burger fatti con carne di prima qualità, sono spaziali. Il prezzo è nella media ( ho pagato circa 25 euro tra burger, vin tonic e una fetta di torta di mele).
Nota di merito per tutto lo staff, super giovane, simpatico, col sorriso sempre pronto.
Bakehouse bakery and coffee, Piazza Carlo Leoni 15, Caselle (PD) – Tel. 0492323393


Foto dei locali prese dalle rispettive pagine FB
Foto di Birrone di Chiara Rigato per 2night
Foto copertina di 

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Filippo Marcato

Padovano di classe '01, nato sotto il segno dell'acquario. Studente universitario di gastronomia e aspirante sommelier, amo lo sport, i viaggi e la musica techno e i gattini ma niente batte la coppia spritz e briscola. Adoro raccontare di buon cibo e di buon vino in tutte le loro sfumature. In ritardo mai, simpatico a volte, affamato sempre!

IN QUESTO ARTICOLO
×