Tutte le cucine del Sud Italia che spopolano a Milano

Pubblicato il: 28 agosto

Tutte le cucine del Sud Italia che spopolano a Milano

Sei appena tornato dalle vacanze e sei assalito dai classici sintomi depressivi. Salivazione azzerata, giramenti di testa, gastrite, nervosismo eccetera. Tutto normale, il rientro non è mai facile. Magari sei stato al mare al Sud e ti mancano quelle deliziose orecchiette che hai ordinato sul lungomare di Otranto, oppure quella granita siciliana che ti ha rinfrescato in spiaggia a Mondello. Non temere, a Milano c’è una sfilza di ristoranti che ripropongono le cucine del Sud Italia. Vuoi vedere che riesci a mangiare anche qualcosa che ti ricorda la vacanza? Così ti passa la nostalgia!

Cucina pugliese

Orecchiette con cime di rapa, friselle al pomodoro e basilico, impepata di cozze: la cucina pugliese esalta il mare ma non solo. A Milano c’è l’imbarazzo della scelta, ecco dove vale la pena prenotare una cena.

Orecchiette senza glutine

Per provare la cucina pugliese gluten-free, fermati da Puglia Bakery&Bistrot. La pasta e i dolci sono preparati dalla cucina espressa usando esclusivamente farine deglutinate. La pizza, originale impastata e cotta alla napoletana, ha l’impasto ottenuto da una miscela scelta di farine senza glutine. Il risultato è una margherita più digeribile e leggera.

Cucina napoletana

Se parliamo di cucina napoletana non può mancare la classica pizza. Sì, proprio quella con l’impasto tradizionale, dallo stile inconfondibilmente partenopeo. Ovviamente cotta nel forno a legna.

La pizza napoletana che nasce in Sardegna

Farinascere nasce dal sogno di due ventenni, Nicholas e Simone, sardi ma affezionati a Milano che hanno aperto a Lambrate un locale dove si mangia un’ottima pizza. La mission, perfettamente centrata, è quella di proporre una pizza con un impasto più leggero, digeribile, soffice ma non gommosa e con un tocco di croccante.

Cucina siciliana

Quella siciliana è la cucina tra le più legate al territorio. Prelibatezze ispirate ai sapori del Mediterraneo con qualche ricordo della cucina greca ma anche spezie che rimandano al Nord Africa.

La tipica accoglienza palermitana

Davide vuole trasmettere tutta l’accoglienza di Palermo, la sua città d’origine. Boatta prende il nome dal contenitore usato dalla nonna per conservare e trasportare il cibo avanzato. Cucina casalinga che esalta la Sicilia in tavola, in un ambiente curato ed elegante in Isola, con vista piazzale Segrino.

La Sicilia a filiera corta

La sosta siciliana sui Navigli? Da FUD Bottega Sicula, aperta da qualche settimana in via Casale. Ristorazione popolare, accessibile e immediata. Si parte dal modello del fast food ma declinato all’ennesima potenza sicula. Una nota di merito: tutte le materie prime utilizzate in cucina provengono da piccoli e medi produttori della Sicilia a filiera “cortissima”.

Foto di copertina di FUD Bottega Sicula Milano Facebook

Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI
  • EAT&DRINK

scritto da:

Fabrizio Arnhold

Il trucco per un buon aperitivo o una cena perfetta? Scegliere il posto giusto. Vi racconterò i miei locali preferiti, ma sempre con spirito critico, senza mai dimenticare che a Milano c’è tutto quello di cui si ha bisogno. Basta saper scegliere.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Boatta

    Piazzale Segrino 1, Milano (MI)

  • Farinascere

    Via Nicola Antonio Porpora 187, Milano (MI)

  • Puglia Bakery&Bistrot

    Via Ercole Oldofredi 25, Milano (MI)

  • FUD Bottega Sicula

    Via Casale 8, Milano (MI)

POTREBBE INTERESSARTI:

​10 bistrot degli chef stellati: quando l'alta cucina è anche accessibile

Dalla celebrity Cannavacciuolo, ai tre stelle Michelin Enrico Crippa e Niko Romito, tante le tavole dove si mangia bene, spendendo il giusto.

LEGGI.
×