Ecco le pizzerie gluten free di Roma e provincia che mettono davvero d’accordo tutti

Pubblicato il 18 ottobre 2021

Ecco le pizzerie gluten free di Roma e provincia che mettono davvero d’accordo tutti

Perché rinunciare ad una pizza con gli amici o in famiglia se si è intolleranti al glutine o celiaci? La Capitale offre molte possibilità, ecco le nostre preferite

Alzi la mano chi – sottoscritto compreso – almeno una volta nella vita non ha pensato che quello dell’intolleranza al glutine fosse solo una “moda sanitaria” passeggera, “perché prima ‘sto problema non esisteva”. Ecco, semplicemente pensavamo una stupidaggine, perché l’intolleranza al glutine è davvero una cosa seria, figurarsi la celiachia vera e propria, che aggiunge oltre al disagio fisico, anche quello psicologico, perché gli intolleranti al glutine ed i celiaci spesso devono rinunciare alla loro vita sociale proprio a causa del loro problema. Andare a pranzo o a cena fuori per loro è una missione quasi impossibile, perché sono ancora troppo poche le strutture ed i ristoranti che si sono adeguati a questa problematica e, ancora oggi, nella maggior parte dei casi la soluzione rimane una e una sola: rinunciare ad uscire. Bisogna ammettere, però, che i locali di Roma negli ultimi tempi hanno fatto dei passi da gigante in merito alla questione dell’offerta gluten free, sia da un punto di vista strutturale (sempre più locali si stanno attrezzando), ma anche sul fronte qualità, perché si può e si deve mangiare bene anche senza glutine. Nel panorama pizzerie gluten free a Roma noi abbiamo avuto modo di provare e sperimentare molti locali, ecco quelli che ci hanno colpito veramente.

Nel cuore di Monti l’ultima piacevolissima scoperta


Cominciamo la carrellata delle migliori pizzerie gluten free di Roma con l’ultima scoperta, che arriva proprio dal cuore di Monti, a via Cimarra per la precisione. Cimarra 4 rappresenta a nostro avviso un vero punto di svolta per il settore in quanto è la prima pizzeria nel centro di Roma ad offrire in carta un’alternativa totale senza glutine a tutti i piatti in menu, non solo le pizze. Si parte, quindi, dai fritti della tradizione, con supplì, fiori di zucca, filetti di baccalà e montanare, poi c’è la pizza – ovviamente – ma anche i primi piatti, carbonara e amatriciana su tutti. La sorpresa finale, tuttavia, la riserva il tiramisù, completamente senza glutine e senza lattosio che se non ce l’avessero detto loro non l’avremmo mai immaginato.
Cimarra 4 Pizzeria & Cocktail Bar, Via Cimarra, 4 Roma  - Tel. 0645777297

A San Basilio si fa sul serio


Una cucina ed un forno completamente a parte per permettere non solo agli intolleranti al glutine, ma anche ai celiaci che devono evitare qualsiasi tipo di contaminazione di godersi una piacevole serata come tutti. Straforno a San Basilio ha da sempre preso con grande serietà la questione gluten free ed ad oggi resta uno degli indirizzi migliori a Roma. Non solo pizza, qui si possono gustare fritti, burger, primi e secondi piatti certificati gluten free.
Straforno, Via del Casale di San Basilio, 19 Roma – Tel. 064100667

Una bruschetteria da favola a Talenti


Situato in un antico casale alle porte di Talenti, Manforte rimane un altro indirizzo speciale anche per i celiaci totale, perché anche qui è disponibile una cucina a parte completamente attrezzata per evitare pericolose contaminazioni esterne. Le specialità della casa sono le bruschette, con decine di gusti tutti da provare, e, ovviamente, la pizza, da ordinare in teglia e da condividere. Una delle soluzioni ideali per chi vuole andare a cena con la famiglia o con tanti amici, visti gli ampissimi spazi sia interni che esterni che permettono anche un ottimo distanziamento.
Manforte, Via Giovanni Zanardini, 39 Roma – Tel. 06823871

Al quartiere Trieste la tradizione napoletana 100% gluten free


Per ciò che riguarda i locali con offerta gluten free Mangiafuoco a via Chiana rimane uno dei primi nomi che vengono in mente, anche perché bisogna dar loro merito che si tratta di uno dei primi locali della Capitale ad essersi completamente attrezzato a riguardo. Se stai cercando una pizzeria tradizionale napoletana questo è decisamente il posto giusto, perché qui la tradizione partenopea viene coltivata perfettamente. Il menu gluten free presenta un ricchissimo assortimento con decine di gusti di pizza, focacce e calzoni, ma non solo. Tantissimo spazio anche alla pasta fatta in casa e alla griglieria con selezioni di carni pregiate.
Ristorante Mangiafuoco Pizza & Grill, Via Chiana, 37 Roma – Tel. 0685357255

Alla Romanina un punto fermo


Torniamo in periferia, stavolta in zona Roma sud per un altro indirizzo storico del panorama gluten free romano. Il Ristorante Pizzeria Il Punto alla Romanina dà la possibilità di gustare una pizza totalmente incontaminata grazie alla cucina e al forno completamente dedicati. Anche loro, quindi, rimangono un indirizzo ideale non solo per gli intolleranti al glutine, ma soprattutto per i celiaci. Il menu prevede una cinquantina di pizze da scegliere, ma ci sono tantissime altre cose, come i primi con la pasta tutta fatta a mano, i secondi di carne alla griglia e un reparto friggitoria davvero notevole.
Il Punto, Via Gasperina, 151 Roma – Tel. 067230826

Nel cuore dei Castelli Romani si impastano pizze incredibili


Già il locale, unico nel suo genere, nel centro di Genzano meriterebbe la piccola trasferta, con le sue pareti, mobili e tavoli pieni di oggetti collezionati negli anni (telefoni cellulari, schede, pupazzetti, penne etc), ma vale la pena di andare a cena al Chirimoya solo per assaggiare la pizza di Ernesto Amicucci, un vero e proprio mago dell’impasto, che propone ogni volta delle pizze uniche e particolari anche per gli intolleranti al glutine. I suoi impasti sono veramente leggendari, per farti capire ne cito uno come esempio: Riso, soia, kefir, succo di melograno, mirtillo, arancia, avocado, tofu, annona di Calabria, barbabietola, olio di semi di vinacciolo, curcuma, pepe nero, acqua e lievito dormiente.
Chirimoya, Via Fratelli Colabona, 70 Genzano di Roma (Rm) – Tel. 069390592

Il forno gluten free per eccellenza alla Magliana, Prati, Tuscolano e Tiburtino 


La mission di Celiachiamo è sempre stata quella di donare il piacere di gustare il cibo a tutte le persone affette da celiachia e intolleranza al glutine. Il format ormai è di enorme successo nella Capitale e siamo a ben 4 Lab aperti ormai in città: a Prati, alla Magliana, al Tuscolano, ed al Tiburtino . La loro pizza è davvero squisita, cotta alla perfezione, disponibile in tantissimi gusti da consumare in loco o da ordinare comodamente a casa con un ottimo ed efficiente servizio delivery.
Celiachiamo, Lab Tiburtino: Via Carlo Caneva, 40 – Tel. 0664260188; Lab Magliana: Via della Magliana, 183 – Tel. 065506174; Lab Prati: Via Trionfale, 15 – Tel. 0639754621; Lab Tuscolana: Viale dei Consoli, 185 – Tel. 065037694; 

All’Alessandrino anche la carta delle birre artigianali certificate gluten free


E’ sempre la periferia l'ambiente protagonista, almeno fino ad oggi, della migliore offerta per quanto riguarda le pizzerie gluten free a Roma. L’ultimo indirizzo che vogliamo consigliare, infatti, si trova al quartiere Alessandrino. Stiamo parlando precisamente di Fornerie Alessandrino, ottimo format moderno che dedica tantissimo spazio al senza glutine. Anche qui è presente una cucina ed un forno a parte per evitare la contaminazione e la qualità rimane sempre molto alta. Altro punto a favore una carta di birre artigianali dove sono moltissime le etichette certificate gluten free presenti.
Fornerie Alessandrino, Viale Alessandrino, 263, 269 Roma – Tel. 062310381


Foto di copertina tratta da pagina Facebook di Fornerie Alessandrino

  • PIZZE PARTICOLARI E GOURMET

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Premio Vivere a Spreco Zero 2021. Chi ha vinto gli Oscar della sostenibilità

Al centro del premio, ancora una volta, le Buone Pratiche, via maestra verso il traguardo degli Obiettivi di Sostenibilità fissati dall’Agenda ONU 2030.

LEGGI.
×