L'Asia a Milano a portata di metro: la cucina autentica dall’India al Giappone

Pubblicato il: 21 gennaio 2020

L'Asia a Milano a portata di metro: la cucina autentica dall’India al Giappone

Dall’India al Giappone l’Oriente è bello tutto. I suoi colori, le sue tante forme, culture, religioni e tradizioni sono espressione di un mondo in continuo divenire ma, allo stesso tempo, legato a un passato importante. Un Oriente che ci cattura con la sua cucina anche qui a Milano dove continuano a nascere posti dove scoprire queste tradizioni antichissime. Dal più fedele al più innovativo,, non è difficile scovare ogni giorno ristoranti asiatici nuovi che vale la pena di conoscere. Ecco un piccolo tour alla scoperta di un’Asia mai stata più vicina perché a portata…di metro!

“Porta Venezia - Fermata Porta Venezia”

Porta Venezia è un quartiere davvero affascinante, vero e proprio punto di riferimento per la movida notturna e per i suoi tanti ristoranti africani, ma non è solo questo. Si tratta infatti di una delle zone di Milano con il più alto numero di ristoranti e abbondano anche quelli asiatici. In particolar modo qui si trovano tre locali giapponesi che vale la pena di conoscere. Il primo è una vera e propria istituzione: Poporoya, pietra miliare della cucina nipponica in città. Primo locale dedicato al sushi aperto a Milano, è un sushi bar che non ha niente da invidiare a quelli che si possono trovare fra le stradine strette di Tokyo. La cucina è quella tipica e si va ben oltre il sushi (anche se qui si trova uno dei più autentici).

Sempre in zona, se si ha voglia di un vero e proprio confort food, non si può che fare un salto da Ramen Shop. Letteralmente assediato nel weekend (non si può prenotare ed è piccolino) propone il piatto tipico di spaghetti (fatti a mano!) immersi in molteplici varietà di brodo oltre ad una buona selezione di antipasti e agli irresistibili mochi.

Non lontano, in via Melzo, non si può non fare un salto da Kanpai, japanese hangout: un locale che ricrea l’Izakaya, il tipico locale nipponico dove in maniera informale si beve sakè accompagnato da piatti tradizionali. Dal design moderno, con un murales realizzato dal giovane artista Alessandro Di Vicino Gaudio, il locale è specializzato in cocktail d’autore realizzati con gin e sake.
Poporoya - Via Bartolomeo Eustachi, 17, Milano, Info: 02.29406797
Ramen Shop - Via Alessandro Tadino, 13, Milano, Info: 02.83481384
Kanpai - Via Melzo, 12, Milano, Info: 02.38269862

“Lambrate - Fermata Lambrate”

Poco più giù, in zona Lambrate, a fare da padrona è la cucina del Vietnam con Vietnammonamour, una vera  e propria istituzione cittadina. L’edificio in cui nasce questo ristorante è del 1890 e ricorda le case coloniali di Hanoi con il suo charme, i suoi vecchi muri e gli arredi in legno massiccio, allo stesso tempo eleganti e romantici. In questo incanto si può compiere un tuffo nella cucina vietnamita, a due passi dalla fermata di Lambrate!

Sempre a Lambrate, in via Porpora, l’arteria che collega la stazione con piazzale Loreto, si trova un altro tempio della cucina asiatica: Noodle House, ristorante coreano ormai storico e vero punto di riferimento in città dove, in un ambiente essenziale e curato, si possono gustare le grandi specialità coreane: dal Bibimbap al kimchi, alla pancetta brasata…
Vietnammonamour, Via Alessandro Pestalozza, 7, Milano - Info: 02.70634614
Noodle House, Via Nicola Antonio Porpora, 167, Milano - Info: 02.87382275

“Repubblica - Fermata Repubblica”

Addentrandosi ancora di più verso il centro, in zona Repubblica, è d’obbligo un salto al Ta-Hua, uno dei ristoranti cinesi più particolari di Milano che propone una delle più grandi specialità: i ravioli in più di 20 varianti, tutte ordinabili al singolo pezzo. Ognuno di essi è una vera e propria apoteosi del gusto.

Poco più avanti, in Gae Aulenti, si trova Thai Gallery, uno dei ristoranti di riferimento per assaggiare ottima cucina thailandese in città in un locale che sa essere elegante e frizzante allo stesso tempo, con i suoi tanti colori e gli arredi tipici oltre alla sala Tatami perfetta per sentirsi veramente in Thailandia. Imperdibile, ovviamente, il Pad Thai…
Ta-Hua, Via Gustavo Fara, 15, Milano, Info: 02 4548 8800
Thai Gallery, Piazza Alvar Aalto, Via Amerigo Vespucci, 12, Milano - Info: 02.89280745

“Gerusalemme - Fermata Gerusalemme”

Proseguendo in corso Sempione, a una decina di minuti a piedi dalla fermata di Gerusalemme, si trova il Dawat, altra tappa fissa per il giro in metro in Oriente. La cucina indiana, con i suoi piatti ricchi di spezie, profumati di grande gusto e salutari, strega sempre più persone che desiderano riscoprire qui a Milano quei gusti o che vogliono ritrovare anche qui le emozioni provate in India. Al Dawat è possibile assaggiare tanti piatti provenienti dal luogo d’origine del proprietario, Ash: l’India del Nord, con influenze tibetane e birmane. Il tutto in un ambiente accogliente e romantico con mobilio tipico, tanto legno e colori vivaci. Mangiare al Dawat è un modo per sentirsi a casa, in un luogo della mente e del cuore, lontano da casa ma oggi sempre più vicino.
Dawat, Corso Sempione, 88, Milano - Info: 02.34537953

Photo Credits: pagine facebook dei locali 
Foto copertina: free by Unsplash 

  • RISTORANTI E CIBI ETNICI

scritto da:

Irene De Luca

Agenda, taccuino, registratore e macchina fotografica. Attenta alle nuove tendenze ma pur sempre “old school inside", vago alla ricerca di ispirazioni, di colori, di profumi nuovi per raccontare una Milano che poi tanto grigia non è.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Dawat

    Corso Sempione 88, Milano (MI)

×