Aperitivo con le polpette a Padova: i posti giusti!

Pubblicato il 8 ottobre 2023

Aperitivo con le polpette a Padova: i posti giusti!

Può essere fritta, al sugo, al forno o in padella grande o piccola, vegetariana o con un tripudio di carne. Può essere realizzata con gli scarti della cena del giorno prima o scelta appositamente per coccolare gli ospiti.  E ancora la troviamo servita calda o fredda, ad aperitivo o a cena, a merenda o a colazione - sì anche a colazione. A noi veneti la polpetta va bene sempre e con tutto, purchè non la si metta negli spaghetti. Scherzo, anche se non è culturalmente “nostra” ci piace anche così. Ecco, magari non cucinata  in friggitrice ad aria dai. 

In Centro 

In Piazza dei Signori 

La polpette da Frida sono una cosa seria e non solo perchè sono uno dei cavalli di battaglia del menù che cambia stagionalmente pressochè tutto ma non tocca mai loro, le elette, ma anche perchè piacciono molto in primis a Dorian, il suo proprietario. I gusti? Reggiti alla sedia perchè sono da urlo, oltre che moltissimi. Anitra, calamaro, manzo, merluzzo, patanegra, pollo e bacon, tonno e melanzana (tra i 2 e i 2.50€). Perfette da condividere (ma nemmeno troppo) a orario aperitivo davanti ad un perfetto Beer Sour (12€), con gin al finocchietto, succo di limone, sciroppo di zucchero, birra ipa (che viene abbinato con due polpette di patanegra). Il locale è bellissimo, nell’ancor più bella Piazza dei Signori. Frida, Piazza dei Signori 31, Padova - Tel. 0496456155

In Ghetto

Locanda Peccatorum si è “sdoppiata” e ora, oltre al solito locale del Ghetto, la troverete in tutto il suo magico splendore (e sapore) anche nel Sotto Salone. Meglio di così? Beh, meglio di così restano le loro polpette, servite sempre con un contorno di patate novelle e pensate per essere un gran bel piatto costruito. Polpette di carne classiche, polpette in trittico (macinato misto, senape e arancia, menta e peperoncino), polpettine della nonnina di vitello in umido ma anche vegetariane con ricotta e spinaci o con melanzane (13€ a piatto). In alternativa, se l’aperitivo richiede una grande presenza di cibarie, puoi sempre scegliere il tagliere con polpette e non solo (circa 25.00€). Ad accompagnare lo spritz misto e via. 
Locanda Peccatorum, Via San Marino e Solferino 28, Padova - Tel. 0492051299

In Piazza delle Erbe 

Potevo forse non inserire All’Ombra della Piazza in un articolo dove si mette la parola “aperitivo” e “polpetta” nella stessa frase? Io non credo. Qui la polpetta è il cicchetto per antonomasia e come è consutudine nella famiglia “Ombra della Piazza” - sua la proprietà anche di Brutal - la polpetta viene servita calda, certo, e adagiata su una fettina di pane. I gusti son diversi: carne di vitello, melanzane, tonno, spinaci, pollo e bacon e patate e baccalà ma io di questi scusatemi riesco a leggere solo pollo e bacon. Qualcuno ha detto pollo e bacon? 1.80€ l’una. Magari le accompagniamo con un Gargànte di Nevio Scala, che ne dici?
All’Ombra della Piazza, Via P. D’Abano 16, Padova - Tel. 0498757343

Al Carmine 

Enoteca Mediterranea è uno dei locali più belli e unici che ci siano nella nostra magica Padova, non a caso è enoteca, libreria, piccola cucina, giardino bellissimo e rilassante, punto di incontro per letture, degustazioni, corsi e presentazioni ma è anche una cucina di respiro internazionale, che non ha paura di osare, anzi, lo fa tutti i giorni. S’inizia l’aperitivo scegliendo un buon vino (diversa la selezione di vini naturali) con un ottimo Lubigo e un sempre perfetto 3B rosè brut di Filipa Pato (per le bolle) o il Freak di Tenuta l’Armonia per i macerati (e mi devo fermare qui ma c’è molto molto altro) e poi si passa a chiedere le polpette disponibili quel giorno. Se infatti il menù è stagionale, il banco cambia quotidianamente in base ai prodotti a disposizione ma non temere, le polpette non mancano mai. Il prezzo è di pochi euro l’una. 
Enoteca Mediterranea, Via del Carmine 6/a, Padova - Tel. 0499817482

In Via delle Piazze

Può una polpetta essere più “veneta” delle altre? Secondo me sì, se si sta parlando di quelle di Vinet - Itinerari di vino et cibo padovani. Il perchè è presto spiegato: polpette “bastard inside” di carne con un cuore morbido di formaggio Bastardo del Grappa ma anche rocher di gallina euganea con panatura croccante e goccia di cioccolato. Una bomba. Entrambe al costo di 2.50€ per tre pezzi. 
Vinet, Via delle Piazze 1, Padova - Tel. 0498158818 

A Pontecorvo 

L’aperitivo Dai Ragazzi a Pontecorvo è una delle esperienze più “venete” e più buone che si possa scegliere di fare, ancor più se lo si consuma con degli amici “da fuori” in visita a Padova. Qui le polpette (ma anche i cicchetti, le mozzarelle in carrozza, i taglieri di salumi e le alette di pollo) sono un must e sono di carne, verdure o melanzane per 2.30€ l’una che, assieme ad un buon negroni sbagliato, son perfette. Posto molto bello, diverso lo spazio esterno mentre quasi nullo quello interno, servizio accogliente e ruspante, insomma si sta bene senza troppi merletti ma puntando tutto alla sostanza delle cose. 
Dai Ragazzi - Cicchetti e Ombre, Piazzale Pontecorvo, Padova - Tel. 3487372596

In Riviera Mussato 

L’unica cosa bella del “non avere più le stagioni di una volta”? Poter contare su qualche giorno in più di sole per trovare il Chiosco Tadi aperto. Uno dei chioschetti più unici che abbiamo in città - il posto è un chioschetto simil edicola di una volta a due passi dall’acqua e da un ponte dove potersi sedere ammirando sì il tramonto ma anche i tanti ragazzi presenti - è una vera chicca da scegliere per fare bella figura. Le polpette qui sono di carne, di verdure o di pesce (circa 2.50€ l’una) ma non mancano anche innumerevoli cicchetti. Completano l’offerta spritz, americano, gin tonic e qualche vinello, anche naturale, niente male quelli di Alla Costiera. 
Chiosco Tadi, Riviera Mussato 8, Padova - Tel. 3487480552

In Via del Santo 

Può un tipico bacaro veneziano non avere le polpette? Se hai dei dubbi vai a controllare da Frascoli e vediamo come ne esci. Spoiler: sicuramente felice, sazio e con il portafoglio ancora bello pieno perchè qui i prezzi son più che onesti. Due euro l'una, questo il costo delle polpette di Frascoli, proposte sia di carne che di tonno che ben si sposano con un buon spritz bianco. 
Frascoli Bacaro, Via del Santo 93, Padova - Tel. 049660505

Fuori dal Centro 

A Chiesanuova

Il posto è incredibile, soprattutto finchè si riesce a stare all’aperto senza battere i denti dal troppo freddo. L’atmosfera è accogliente e il servizio giovanile, preparato ma mai pressante. In poche parole: si sta ‘na crema. Dove? Chiaramente all’Asinella, il posto dove birra e polpetta non possono certo essere divise. Se le birre sono moltissime - spina, bottiglia, lattina e chissà che altro formato - le polpette sono poche e semplici, classiche e belle gonfie e, come sono soliti dire loro “galattiche”. Provare per credere sia quelle di carne alla veneta sia quelle di verdura. Un paio d’euro l’una. 
L’Asinella, Via Chiesanuova 117, Padova - Tel. 3803512238 

Ad Abano Terme 

Se per raccontare la quantità di vini che troverai da Alimentari Enoteca Marsiglio mi servirebbe un articolo a parte, dirti di non perdere invece le loro polpette è presto detto. Costano 1.50€ l’una ma io consiglio sempre - a me stessa quindi a voi - di scegliere l’aperitagliere che con 12€ permette di provare quattro diversi cicchetti e quattro diverse polpette. Dico diverse perchè cambiano non quotidianamente ma quasi tra carne classica, verdure, melanzane o in umido che, spoiler, qui sono le mie preferite. Mi dovessi sbilanciare sul vino, qui pressochè tutto naturale, direi Cantina Annesanti, Insolente, Muni o Il Roccolo di Monticelli tanto per citarne alcuni. Il locale è molto bello, servizio giovane, prodotti semplici e buoni. 
Alimentari Enoteca Marsiglio, Via Matteotti 18, Abano Terme (PD) - Tel. 049811464
















Foto interne tratte dalle pagine FB o Google dei rispettivi locali. 
Foto di Vinet e di Bacaro Frascoli di Chiara Rigato. 
Foto di copertina tratta dalla pagina FB di Vinet.







 

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Ecco quali sono le migliori birre dell’anno 2024 premiate a Rimini

Nell’ambito del concorso brassicolo più longevo e atteso in Italia organizzato da Unionbirra.

LEGGI.
×