​Ecco le prime date italiane dell’unico Triathlon consapevole al Mondo

Pubblicato il 16 luglio 2021 alle 11:43

​Ecco le prime date italiane dell’unico Triathlon consapevole al Mondo

Torna Wanderlust 108 a Milano, in collaborazione con adidas, sabato 18 e domenica 19 settembre a City Life.

Torna a settembre l’unico triathlon consapevole al Mondo, Wanderlust 108, l’evento che ormai da 5 anni si svolge nelle più importanti città italiane. Annunciate le prime due tappe a Milano che seguiranno il format già inaugurato lo scorso anno e che prevede il classico evento live trasmesso interamente anche in streaming.

In programma un’esperienza immersiva di sfida e ispirazione; si parte con 5 km di corsa / camminata (oppure un intenso Warm Up) insieme agli adidas runner, 60 minuti di yoga flow accompagnati dal dj Marco Boffo e 20 minuti di meditazione guidata per liberare la mente.


L’evento di Milano è previsto con una doppia data, sabato 18 e domenica 19 settembre, nel contesto di City Life e prevede anche la possibilità di rilassarsi con musica, cibo salutare, mercatini artigianali. Una vera e propria cittadella dove prendersi cura di sé.

Durante le due giornate sono in programma appuntamenti di yoga, meditazione, workshop e attività di benessere esperienziale, grazie alle attività “The Uncommons”: acrovibes, animal flow, gyrokinesis, meditazione con gli oli essenziali, holistic dance, fit up, athletic training, bagno di gong, sound healing, let it yoga flow, cerchio al femminile.


Ci saranno inoltre diversi e interessanti speech i cui temi saranno principalmente incentrati sul miglioramento di sé attraverso uno stile di vita sano e sostenibile, la meditazione e la pratica dello yoga, ma non solo.

Per tutte le info e l’acquisto dei biglietti all’evento di Milano, QUI

Mentre è possibile iscriversi alla 108 Digital Experience gratuitamente, QUI

Foto da ufficio stampa

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

I migliori ristoranti del mondo nel 2021 secondo i clienti che ci sono stati

Dal più fotogenico al miglior vegano, tante le categorie. Molti gli italiani.

LEGGI.
×