La missione è trovare un panino veramente buono nel centro di Firenze

Pubblicato il 24 marzo 2024

La missione è trovare un panino veramente buono nel centro di Firenze

A quanti di noi sarà capitato di trovarsi in giro per l'ora di pranzo e non avere molto tempo a disposizione per sedersi e mangiare. 
Le giornate lo sappiamo, sono sempre più frenetiche e non è facile ritagliarsi lo spazio necessario per un pasto come si deve. In certi casi, la soluzione migliore è sicuramente rappresentata da un boccone al volo, un panino o qualcosa di simile.

Al giorno d'oggi però, un semplice panino non è più solo tale. Con l'esplosione del fenomeno dello street food, infatti, anche una veloce sosta per un panino può trasformarsi in un'esperienza culinaria da non sottovalutare. Le opzioni di certo non mancano e sempre più spesso capita di imbattersi in paninoteche, food truck o simili dove gustare un sandwich o un panino di alta qualità.

Andiamo quindi alla scoperta di quei posti dove mangiare un panino indimenticabile tra le strade di Firenze; una soluzione semplice e veloce, senza però mai rinunciare al buon gusto.

Il panino urbano servito con un pizzico di goliardia


Ironia, genuinità degli ingredienti e originalità: sono queste le parole d'ordine della nostra prima tappa. Siamo in pieno centro, nei pressi del quartiere di Sant'Ambrogio, dove facciamo una sosta da Malborghetto, in via dei Macci.
Con uno stile caratterizzato da un arredamento urbano minimal, Malborghetto accoglie dal 2014 i suoi clienti con un'ampia offerta di panini e uno spirito all'insegna del divertimento e della goliardia. 
Nato sulle ceneri di una vecchia pizzeria al taglio, Malborghetto propone pizze e panini preparati con il medesimo impasto, lievitato naturalmente per 24/48 ore. 
La scelta è molto ampia: da un classico salsiccia, stracchino, rucola e pomodorini secchi ad un panino legato alla stagionalità degli ingredienti come quello con pecorino, noci, lardo e diospero, passando per un freschissimo tonno con pesto di agrumi, stracciatella, rucola e carpaccio di tonno.
E poi hamburger con crema di tartufo, funghi e lardo, oppure con crema di zucca gialla, speck croccante, gorgonzola e noci; panino al prosciutto crudo con funghi porcini e stracchino, con capocollo, cipolline agro-dolci e pecorino. 
Accompagnati da una buona selezione di birre artigianali, i panini di Malborghetto si rivelano la soluzione ideale per chi non ha molto tempo per mangiare, ma non vuole rinunciare alla bontà. 
Malborghetto - Via dei Macci, 76r - Tel: 3388538262  

Il panino che attraversa il Bel Paese, da gustare in giardino


Rimaniamo in zona e facciamo quattro passi fino ad arrivare nella vicina via dell'Agnolo, dove troviamo CRU - Cucina Rustica Urbana
Ricavato all'interno di un'ex mesticheria, CRU è un bistrot nel quale intraprendere un viaggio culinario. Un viaggio che attraversa tutta l'Italia e che parla di buon cibo e di voglia di stare assieme. 
Grazie all'ausilio di materie prime di alto livello, spesso a km0, l'offerta di CRU per quanto riguarda i panini è in continua evoluzione, con soluzioni originali e gustose all'insegna della qualità. 
Un esempio in questa direzione sono le ultime due creazioni del CRU: lo Space Truffle e il Clan Sandwich. Il primo è composto da un bun ai semi di sesamo farcito con uova strapazzate tartufate, mortadella di prato, gorgonzola, insalata, mayo al tartufo e tartufo fresco. Stiamo parlando di un panino inserito tra gli otto finalisti della competizione "Artista del panino 2023". 
Per quanto riguarda il secondo invece, si tratta di un club sandwich farcito con roastfish di tonno fatta in casa, ‘nduja, insalata, cipolle fritte e salsa tartare. 
Il consiglio è quello di gustare questi e molti altri panini seduti nel caratteristico giardino urbano del locale.
CRU - Cucina Rustica Urbana - Via Dell'Agnolo 48 - Tel: 0552344120

La tradizione stretta tra le mani


L'esplosione dello street food ha portato alla nascita di moltissime attività dedicate al boccone mordi e fuggi. Ma in realtà, quello del "cibo di strada" è un fenomeno che in Italia c'è sempre stato, soprattutto in una città come Firenze. Tra proposte alternative e soluzioni etniche, andiamo ora alla scoperta di un locale che ha fatto della tradizione il suo punto di forza: stiamo parlando de I Maledetti Toscani, in via dei Cerchi. 
In un ambiente caloroso, caratterizzato da un personale coinvolgente e frizzante, I Maledetti Toscani si rivela il posto adatto per chi è alla ricerca di una classica panineria toscana, con lampredotto, schiacciate e salumi del territorio, in una location piccola e informale.  
Con un bicchiere di vino in una mano e una schiacciata nell'altra, la giornata ci apparirà molto più luminosa, anche grazie all'ottimo rapporto tra qualità e prezzo garantito da I Maledetti Toscani. 

I Maledetti Toscani - Via dei Cerchi 19r - Tel: 055294024

I sapori del meridione in ogni morso


Il sud è l'assoluto protagonista del prossimo locale presente nel nostro itinerario. Una caratteristica questa, resa ben evidente sin dal nome: parliamo di FastSud, in via Pier Capponi. L'obiettivo del locale è quello di far conoscere i sapori del sud Italia attraverso i prodotti tipici di questa terra, materie prime artigianali provenienti da aziende agricole certificate della Puglia e della Sicilia. In un'atmosfera che si rifà alle classiche botteghe di paese, i panini di FastSud sapranno sorprenderci grazie a combinazioni originali e gustose sia di terra che di mare. Nella prima categoria rientrano panini come: il Kebab del Sud, con porchetta artigianale siciliana, insalata pan di zucchero e pomodorini salentini, oppure l'Andria, con nodini di mozzarella pugliese, prosciutto cotto artigianale e carciofini. Tra i panini di mare segnaliamo: il Marzamemi, con tonno "Campisi", capperi di Salina e ciliegino, e il Trani, con fiordilatte pugliese, tonno rosso a fette del Salento, guacamole e mandorle. Completano il menù tapas, hot dog e molte altre proposte tutte da scoprire.
FastSud Bottega Gourmet - Via Pier Capponi 34r - Tel: 055584755

L'hamburger come vuoi tu


Il gusto si fa in due per la prossima tappa di questo viaggio, un locale nel quale è possibile comporre a nostro piacimento il panino dei sogni. Parliamo del 180Grammi
La scelta è fra due sedi differenti, in via Pietrapiana, zona Sant'Ambrogio e in Borgo San Frediano. Qui, grazie a materie prime selezionate, è possibile creare il proprio hamburger. Si parte dalla scelta della carna: scottona, angus o chianina, ma è possibile selezionare anche opzioni vegetariane o vegane, grazie ai gustosi veganburgers. Discorso simile per il pane, che è disponibile anche in versione senza glutine. 
L'unico limite è la nostra fantasia, per questo 180Grammi rappresenta la scelta giusta per chi vuole gustare un hamburger, lasciandosi guidare dalla propria inventiva.
180Grammi - Via Pietrapiana 9r - Tel: 0553860476
                      Borgo San Frediano 44r - Tel: 0555270793

La sosta gustosa tra un museo e l'altro


Siamo sempre immersi tra le strade del centro di Firenze per la nostra prossima sosta per un boccone al volo: il Retrobottega, in piazza de Cimatori. 
Un locale nel quale, tra panini, bun e schiacciate, è possibile andare alla riscoperta dei sapori della tradizione toscana, reinterpretati in chiave moderna. 
C'è solo l'imbarazzo della scelta, tra un panino con manzo sfilacciato aromatizzato al vino rosso (lo Sloppy Rob), oppure con funghi alla bbq, zucca gialla con patate e ginger (il Boscaiolo Chic). E poi porchetta, pastrami, hummus di ceci e tante altre soluzioni per il nostro panino, da gustare accompagnato da un bicchiere di vino toscano o da una delle tante birre artigianali presenti nel locale. 
Retrobottega - Cibarie e Mescita - Piazza de Cimatori 5r - Tel: 0558024703

L'antica arte del lampredotto


Quando si parla di street food a Firenze, non si può prescindere da uno dei prodotti più iconici della città, il lampredotto. Alcuni lo temono, ma la maggior parte delle persone lo amano e per gustarlo le possibilità sono molte. Tra le tante però, non possiamo non segnalare un chiosco che ogni giorno mette in fila centinaia di persone desiderose di assaggiare questa specialità: L'antico Trippaio, sempre in piazza de Cimatori. 
Ancora una volta siamo in una zona nevralgica del centro di Firenze, tra piazza della Signoria e le strade più rinomate della città. Riconoscerlo è facile, vista la lunga coda che c'è soprattutto all'ora di pranzo, ma l'attesa sarà ampiamente ripagata. 
Dal lampredotto classico a quello all'inzimino, dal lampredotto ai porri fino alla versione con i funghi, L'Antico Trippaio rappresenta un'eccellenza per quanto riguarda questa specialità, preparata rispettando la tradizione e in grado di farci sentire la storia culinaria di Firenze in ogni singolo morso.  
L'Antico Trippaio - Piazza de Cimatori - Tel: 3397425692

Tripperia vegana da un chiosco volante


È un locale più unico che raro il prossimo presente nella nostra lista. Un locale nel quale la passione per la cucina vegana si sposa con un servizio che definire originale è un eufemismo. Siamo alla Tripperia Vegana, in viale Guidoni. 
Partiamo proprio dal servizio: da Tripperia Vegana, infatti, i panini preparati dallo chef vengono calati da un balcone che si trova al secondo piano della struttura. Un'idea questa, nata durante il Covid, per poter consegnare i panini senza contatto, e mantenuta ancora oggi.  
Ma sono i panini la vera rivoluzione del locale. Come il Tanotto, panino al lampredotto vegano, oppure iL TriiP, farcito con Trippa alla Fiorentina vegana e grattugiato vegano che ricorda il parmigiano. E ancora La S-Guancia, con stracotto peposo vegano e I'Francesin,con lesso rifatto vegano e cipolla rossa.
I panini, da Tripperia Vegana, nascono da un processo di lavorazione e valorizzazione, senza sprechi, del regno dei funghi e dei vegetali, che al termine del percorso si trasformano nei gustosi prodotti di quella che è l'unica tripperia vegana al 100%. 
Il locale ideale per chi segue una dieta vegana, ma non rinuncia mai al buon gusto.
Tanotto Tripperia Vegana - Chiosco Volante al secondo piano, Viale Alessandro Guidoni 85 - Tel: 3772977098

Gusto e bontà fino a notte fonda


E chiudiamo il nostro itinerario con una tappa ideale per il popolo della notte. Un luogo che da anni rappresenta la scelta più azzeccata per soddisfare languorini serali o veri e propri attacchi di fame: I' Bandito, chiosco aperto dalla mattina fino a notte fonda, nel Parco di Santa Rosa, dal lato di Ponte alla Vittoria. 
Sempre frequentato in ogni momento della giornata, è di notte che I' Bandito recita la parte del leone, grazie ad un'offerta di qualità praticamente introvabile a certe ore. 
Trippa, lampredotto, hamburger, panini con la salsiccia e molto altro, tutto quello che si può desiderare all'uscita da una serata in discoteca o per terminare all'insegna del buon gusto una camminata notturna sulle rive dell'Arno. 
I' Bandito - Ponte alla Vittoria - Tel: 3270665812

le foto sono prese dai canali social dei locali citati
foto di copertina: l'Bandito

  • STREET FOOD
  • HAMBURGER

scritto da:

Enrico Aprile

Napoletano trapiantato da venti anni a Firenze, sempre a spasso per le strade della città, attraversate in lungo e largo. Come tanti studenti durante gli anni dell'Università, ho lavorato in numerosi ristoranti e bar, imparando a conoscere un po' dei segreti del mondo della ristorazione. Unire queste esperienze al desiderio di raccontare storie è l'obiettivo della mia avventura in 2Night

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​I cinque cocktail più sexy nella storia della mixology, a partire dal loro nome

Eh sì, ogni drink racconta una vicenda, una storia che il proprio nome incarna, chiarisce o suggerisce…

LEGGI.
×