Aperto nel 2006, il RossoPomodoro di Via Dante 34 è ormai una istituzione non solo per i padovani (che a cresciuto di generazione in generazione) ma anche per i tanti turisti che qui arrivano affamati di specialità tipiche del territorio sì, ma soprattutto di pizza napoletana alla quale diciamolo: non si può rinunciare mai.
 
Sedici anni sulla cresta dell’onda


Circa un centinaio di coperti interni, suddivisi in diverse sale che permettono di essere anche “prenotate” per feste private o grandi compagnie, ai quali si aggiungono circa una quarantina di posti a sedere esterni, nella via adiacente. Un locale, il RossoPomodoro, molto amato dai suo clienti anche per la centralità della posizione, comoda ad alcuni dei principali parcheggi, ma in pieno centro e vicinissima alle piazze tanto amate.
 
Forno a legna come vuole la tradizione


Una idratazione altissima (quasi il 70% di acqua), alta digeribilità e un crostone che sfida la gravità ed è soffice come una nuvola. Ingredienti selezionati con cura, pomodoro primo fra tutti, scelto dopo anni di ricerche e mai più cambiato. Il risultato? Un prodotto originale e buono, che con semplicità e gusto riesce a conquistare tutti: provare per credere. Salsa di pomodoro San Marzano, ma anche pomodoro giallo di Battipaglia o pomodoro Tigrato, insomma, ben 7 differenti tipologie di pomodori tra i quali scegliere.

Ottimi ingredienti sì, ma nemmeno l’impasto scherza! Qui sempre presenti tre differenti tipologie: 00, senza glutine e uno a rotazione che viene modificato ogni tre mesi. Qualche esempio? Multi cereale (che va fortissimo), integrale o alla canapa.
 
Un aiuto per gli indecisi?


La prima volta che ci si reca da RossoPomodoro è quasi imperativo puntare sulla semplicità, così da apprezzare a 360 gradi il prodotto in tutta la sua interezza. Cosa prendere allora? Margherita e Marinara, ovviamente. Una esplosione di sapori che, in pieno centro città, a soli 6.50€ li vale tutti. La seconda volta poi, se sei un amante del pomodoro, tocca ordinare la pizza rossopomodoro – prodotto di punta del locale – realizzata con ben 3 differenti tipi di pomodoro. Dalla terza volta in poi, la scelta è libera ma mollare la pizza classica e semplice sarà veramente difficile – parola di Francesco Morra, il proprietario.
 
Non solo pizza, ma anche una super cucina tipica


L’alleato perfetto soprattutto per i pranzi di lavoro, che devono essere rapidi, comodi, buoni e soprattutto, al giusto prezzo. Un menù che varia ogni due giorni e propone più piatti a scelta: due piatti di pesce, tre primi “espressi” e due secondi sempre diversi. Qualche esempio? Scialatielli con cozze e friarielli (ma anche carbonara), polpette di ricotta con pesto e basilico o frittura di sarde. Il prezzo? Dai 13€ ai 7€.

A completare l’offerta poi ampia selezione di dolci fatti in casa: dalla caprese alla pastiera (versione estiva con la babbaiola compresa) fino al tiramisù con mascarpone e nutella o alle delizie al limone. Che bomba!
 
Vuoi fare la tua festa?


Puoi! Qui infatti puoi sia riservare una sala tutta per te e per il tuo momento speciale, sia più semplicemente prenotare un lungo tavolo che contenga tutti gli amici di sempre. Unica prerogativa? Ricorda di prenotare sì, ma per tempo, e di non aspettarti i tramezzini. Il buffet qui è un tipico buffet campano infatti, con cuoppi, pizze al trancio e prodotti della rosticceria napoletana. Il prezzo? A partire da 13€ a testa.
 
RossoPomodoro
Via Dante, 34 - Padova
Tel: 0498751645

  • RECENSIONE
  • PIZZERIA
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×