4 mete per un weekend in montagna vicino a Brescia

Pubblicato il 11 febbraio 2021

4 mete per un weekend in montagna vicino a Brescia

Non vuoi allontanarti troppo da Brescia? Ecco 4 vicine località dove puoi trascorrere un weekend all’insegna dello sci e del relax

Anche se gli spostamenti e i viaggi sono ancora limitati, la voglia di neve e di respirare l'aria e l'atmosfera di montagna c'è, anche se l'apertura degli impianti sciistici è stata posticipata. Ma altre attività sono consentite: soggiornare in una baita, scaldandosi di fronte ad un buon piatto o una tazza fumante, fare una passeggiata nella natura incontaminata. Ecco un'ottima idea per evadere dalla solita routine senza infrangere nessun dpcm. Se anche tu non vedi l’ora di pianificare un weekend in montagna senza andare troppo lontano, ecco alcune mete in provincia di Brescia, o poco distanti, con suggerimento su dove soggiornare.

Ponte di Legno


Ponte di Legno è un piccolo paese diventato negli anni meta turistica sia d'inverno che d'estate. Complice l'atmosfera tipica di montagna, rimasta intatta nel tempo, pur tra i tanti servizi disponibili. Non mancano infatti i negozi per lo shopping, così come le vicine piste da sci, le passeggiate, un campo da golf in quota, un centro termale, possibilità di noleggiare attrezzatura da trekking e bike. Ponte di legno è sicuramente una tra le mete top della Valcamonica. Qui puoi soggiornare ad esempio a La tana dell'Orso in località Valsozzine. Un hotel con spa, immerso nella natura incontaminata, con poche camere arredate in tipico stile montano e una cucina che coniuga tradizione e modernità.
La Tana dell'orso, Via Case Sparse snc, Ponte di Legno (Brescia), 0364 901036

Montecampione


Montecampione, comprensorio suddiviso tra i comuni di Artogne e Pian Camuno è tra le località più frequentate tra gli sciatori. Si estende dai 1200 metri sul livello del mare fino ai 2000 ed è composto da due zone principali: Alpiaz e Plan di Montecampione. E' uno dei comprensori più famosi delle Alpi Lombarde, a poche decine di chilometri da Brescia, Bergamo e Milano. Ad Artogne, l'Albergo Legazzuolo, a conduzione famigliare, si trova a soli 200 metri dalle piste. Sulla carta del menù piatti tipici della Valcamonica con formaggi locali e prodotti a km zero. 
Albergo Legazzuolo, Via Legazzuolo, 1 Montecampione di Artogne, 0364.560292

Maniva


Se c’è neve e si desidera non fare troppa strada, un’ottima soluzione può essere la zona del passo del Maniva, valico alpino ad un’altitudine di 1664 metri sul livello del mare, nelle Prealpi bresciane e gardesane. Una meta a cui i bresciani sono molto affezzionati, destinazione di tanti fine settimana o di uscite domenicali. Piste da sci e snowboard, ma anche spazi dedicati ai più piccoli e alle famiglie dove bob, slitte e sleddog arricchiscono l'esperienza sulla neve. Accogliente struttura in zona, dove gustare ottimi piatti, è l'Hotel Locanda Bonardi. Nato dallo storico rifugio, è il punto di partenza per le passeggiate estive e per le piste in inverno. 
Hotel Locanda Bonardi, Via Maniva, 256 Collio, Brescia 030 922 0911

Pinzolo


È in provincia di Trento ma da Brescia ci si arriva davvero in poco tempo. Meno fashion del vicino Madonna di Campiglio, anche Pinzolo, paesino nell’alta Val Rendena, può offrire la cornice ideale per un weekend rilassante in montagna, soprattutto di coppia. Spettacolare struttura nel cuore del paese, a soli 500 metri dalle più vicine piste, è l’Hotel Europeo: camere ampie e moderne dove regna il legno, spa da sogno con diversi trattamenti, ottima cucina e una vista spettacolare. E tra i posti auto ci sono anche colonnine per la ricarica delle auto elettriche. Che volere di più?
Hotel Europeo Alpine Charme & Wellness, Corso Trento 63 Pinzolo, Trento, 0465 501115 

Immagini dalle pagine Facebook degli Hotel
In copertina immagine de La Tana dell'Orso


 

  • TURISMO
  • VACANZE IN CITTÀ

scritto da:

Arianna Soldi

Bionda ma solo per gli amici, mai senza un libro nella borsa da divorare in qualsiasi momento della giornata. Bresciana doc, al giro di boa dei 30, dalla Bassa alla scoperta della città leonessa d'Italia, tra vicoli del centro, banconi dei bar e vetrine.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Come saranno i ristoranti del futuro? Strutturati come delle vere e proprie aziende

Attenti all’immagine e alle materie prime utilizzate in cucina e ovviamente orientati anche all’e-commerce. Si spazia in più ambiti e in modo trasversale per budget.

LEGGI.
×