Firenze gourmet per tutte le tasche: 5 + 1 ristoranti per un'esperienza diversa

Pubblicato il: 19 febbraio 2020

Firenze gourmet per tutte le tasche: 5 + 1 ristoranti per un'esperienza diversa

Mangiare con stile e senza spendere un capitale. A Firenze è un obiettivo possibile a fronte di un’offerta così ricca e variegata. Non mancano i ristoranti gourmet dove la cucina è un'arte sotto tutti i punti di vista. Scordatevi però le porzioni generose da trattoria: in questi locali l'appetito viene stuzzicato con porzioni più contenute e grande importanza viene data all’impiattamento. Quindi preparatevi a un’esplosione di sapori e a una presentazione esteticamente perfetta (o quasi), così da cominciare a mangiare già con gli occhi. Ecco alcuni indirizzi a Firenze che faranno felici i buongustai.

Il giro del mondo nel piatto

Da Cuculia si respira l'amore per la cucina, per l'arte, per la cultura, entro un'atmosfera intima e rilassata. Nel piatto ricordi, suggestioni e ricette dal mondo dello chef venezuelano Oliver Betancourt che insieme alla moglie Roberta conduce il cliente in un viaggio del gusto. Una proposta che spicca per originalità nel panorama dell'Oltrarno, tanto nei sapori, quanto nell'estetica. 
Cuculia - Via dei Serragli, 3/r - Firenze. 055 277 6205.

Una boccata d'Aria fresca

Marco Stabile porta avanti la sua personalissima idea di nuova cucina toscana senza cullarsi sugli allori, pur avendo ottenuto ormai da diversi anni la stella Michelin. La sua proposta riesce a combinare i ricordi d'infanzia, la tradizione toscana e la ricerca continua di ingredienti, cotture e contaminazioni che fanno la differenza. A pranzo si punta sulle tapas toscane: un menu leggero come il prezzo.
Ora d'Aria - Via dei Georgofili, 11/r - Firenze. 055 200 1699.

Fuori dall'ordinario

Bar, ristorante, bistrot: FOOO Out of Ordinary è tutto questo e molto altro verrebbe da dire, dato che l'offerta gastronomica è decisamente variegata. Grande attenzione alla materia prima e un'accurata selezione dei prodotti di stagione a cominciare dalle verdure che dal ruolo di semplici comprimarie nei contorni assurgono a quello di protagoniste in primi e secondi. In un ristorante che non nasce come vegetariano è la dimostrazione di come tecnica e fantasia possono rendere possibile quello che appare improbabile. Chapeau alla cucina naturale dello chef Fabio Barbaglini.
FOOO Out Of Ordinary - Viale Spartaco Lavagnini, 70 - Firenze. 055 460 6701.

Dal Quinto quarto alla fusion

Difficile inquadrare il talento di Fabio Picchi solo all'interno di una delle tante attività che ha in Sant'Ambrogio: dal Cibrèo più legato alle ricette della tradizione si è passati in tempi recenti, con il Ciblèo, a una presenza più decisa di ingredienti e piatti d'influsso orientale. Ricette della tradizione, materie prime che arrivano da produttori di nicchia, suggestioni dalle cucine d'Oriente: ecco alcuni degli elementi che caratterizzano con successo la cucina del Picchi, soprattutto nelle sue proposte più recenti. 
Ciblèo - Via Andrea del Verrocchio, 2/r - Firenze. ​055 247 7881.

Un Konnubio di sapori

Beatrice Segoni in un'altra vita era stilista: non deve quindi stupire se cura sempre in modo particolare la presentazione dei suoi piatti. L'aspetto estetico, in particolare cromatico, ben si sposa con i sapori contemporanei e le ricette della tradizione. Un'armonia che regala alla cucina di Konnubio una marcia in più. In menu sono protagoniste le paste fresche, la frittura di pesce, il brodetto e i dolci: le grandi passioni di una chef sempre pronta a sperimentare e creare. Nel ristorante di via dei Conti la proposta è più semplice all'ora di pranzo mentre vive il suo massimo splendore al momento della cena, quando è decisamente gourmet. 
Konnubio - Via dei Conti, 8/r - Firenze. 055 238 1189.

Una cucina Essenziale

Il motto dello chef Simone Cipriani dice tutto: "Essenziale è semplicità creativa”. La cucina del locale in piazza di Cestello ben esprime il concetto. La proposta è decisamente gourmet, la presentazione spesso e volentieri è pop. Piatti della tradizione, ricordi d'infanzia, suggestioni contemporanee trovano posto in un menu, in costante aggiornamento.
Essenziale  - Piazza di Cestello, 3/r - Firenze. 055 247 6956.

Foto di copertina: Matteo Rovella
Le foto interne sono tratte dalle pagine social dei locali citati

  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Raffaella Galamini

Sono nata a Viterbo ma Firenze con i suoi tramonti mi ha conquistato: da 15 anni abito in riva all’Arno. Qui scrivo, mangio, corro e scopro posti nuovi, non rigorosamente in quest’ordine. Il mio passatempo preferito è consigliare agli amici un ristorante da provare a cena o cosa fare nel week-end.

IN QUESTO ARTICOLO
×