Il 21 maggio si festeggia la giornata mondiale del tè

Pubblicato il 18 maggio 2022 alle 12:20

Il 21 maggio si festeggia la giornata mondiale del tè

Una bevanda amata e consumata un po’ in tutto il mondo, seconda solo all’acqua.

Tra le tante giornate mondiali proclamate, da due anni a questa parte è stata istituita una giornata per celebrare gli effetti benefici del tè, l’enorme cultura che vi gira intorno ma anche l’importanza socioeconomica della sua produzione. Con questo input l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 21 maggio Giornata internazionale del tè, invitando la FAO a guidarla.

Anche tu lo ami? Nei caldi pomeriggi invernali o bevuto fresco, d'estate, dissetante e stimolante allo stesso tempo? Allora sappi che le origini del tè risalgono a oltre 5.000 anni fa, ma i suoi effetti sulla salute, la cultura e lo sviluppo dei paesi in cui si coltiva e consuma di più sono ancora oggi molto rilevanti. 

Il tè è attualmente coltivato in oltre 35 paesi e supporta circa 13 milioni di persone, compresi i piccoli agricoltori e le loro famiglie, che dipendono da questo settore per la loro sussistenza.

E bere tè può offrire molti benefici per la salute

Il tè verde, nello specifico, è molto più che una semplice bevanda. Offre tanti benefici per la salute confermati anche dalle ricerche scientifiche:

- Ricco di antiossidanti;
- Migliora le funzioni cerebrali;
- Aumenta la combustione dei grassi;
- Può ridurre il rischio di alcuni tumori;
- Può proteggere il cervello dall’invecchiamento;
- Contrasta l’alitosi;
- Può aiutare a prevenire il diabete di tipo 2;
- Può aiutare a prevenire le malattie cardiovascolari;
- Può aiutare a perdere peso;
- Può aiutare a vivere più a lungo.


Foto by Massimo Rinaldi on Unsplash
 

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Ecco la classifica dei 10 parchi nazionali più belli d’Europa

“Quelli che...” vacanze all'insegna della natura e all’aria aperta.

LEGGI.
×