Quarantena a Padova non ti temo: 10 hamburger da godersi sul divano

Pubblicato il 14 dicembre 2021

Quarantena a Padova non ti temo: 10 hamburger da godersi sul divano

E chi ha detto che il delivery è passato di moda, soprattutto ora che la situazione lì fuori non è delle più rosee e, come non bastasse, ci sono pure i pinguini ad accoglierci sul portone di casa?
Io non ci sto a mollare questo benefit che, diciamocelo, dovrebbe però esser fatto in maniera più etica e sostenibile, sia per l’ambiente che per il mondo dei lavoratori. Ecco perché mi piace sempre dire una cosa che – parafrasando il condottiero Luca Zaia – “farà incazzare qualcuno”: battiamoci anche per le battaglie che non sono per forza “le nostre”.
In ogni caso, che tu sia a casa in quarantena o con la solita influenza stagionale, che tu sia senza Green Pass o senza voglia di cucinare: qui una selezione di ottimi panini che ti faranno scordare tutti i pensieri brutti!

A Selvazzano Dentro

“Nuova” apertura per una realtà tutt’altro che nuova del nostro territorio padovano che oggi però si sdoppia e rilancia la propria offerta, già ampiamente amata e conosciuta con la sede in centro città. Sì, stiamo parlando di Garage Burger 66, il nuovo pub sito al Centro Sportivo Ceron che mette d’accordo tutti: sportivi e non. Qui mi piace la possibilità di scegliere in autonomia il bun (classico, ai quattro cereali e al carbone vegetale) e una miriade di gusti incredibili. Il mio preferito? Quello con il pulled pork, coleslaw, flakes di cipolla e salsa bbq. Sia take away che delivery tramite app.
Garage Burger 66, Via Euganea 52, Selvazzano Dentro (PD) – Tel. 3450375498

In Piazza Mazzini

Dimenticate la parola “gourmet” o voi che entrate. Fatty Patty è autentico, cicciotto, pieno, carico e succoso. Fatty Patty è quel panino che ti finisce sui pantaloni e poco importa se erano bianchi, nuovi e costosissimi; Fatty Patty è il posto dove te ne freghi e continui a mangiare. Non a caso, il loro motto è “Not the best, but the real”. A me qui piace andare sul classico col “Cheese”, ma se proprio devo osare, prendo le patatine con bacon e formaggio. Dolcetto? Paninetto con gli oreo? Ora aperto anche ad Albignasego. Sia take away che delivery tramite app.
Fatty Patty, Piazza Mazzini 61, Padova – Tel. 3756133719

In Via del Santo

Servono per caso presentazioni per sua maestà Soul Kitchen in zona Santo? Io non credo. Una cosa però sì che ho da dire a riguardo, che magari complice la pandemia, le chiusure e i tanti altri pensieri la notizia si è un po’ persa: c’è un Soul Kitchen Vol. 2 interamente dedicato all’asporto (a due passi dal locale storico). Il menù? Ovviamente lo stesso. Io amo il “Caramel Burger” ma in tutta onestà, punta il dito ad occhi chiusi sul menù: ne resterai comunque soddisfatto. Disponibile sia il take away che la consegna a domicilio, tramite numero telefonico. Presente anche sulle app di delivery.
Soul Kitchen Vol. 2, Via del Santo 23, Padova – Tel. 049664818

A Caselle

Può una Bakery fare buoni panini? Incredibile a dirsi lo so, ma è così. Da Bakehouse mannaggia a loro (e alla dieta) si fanno anche hamburger che sono un tripudio di gusto e, ovviamente, un pane fragrante e mai stopposo. A me qui piace il “Crispy Burger” con pane, 200gr di carne, bacon croccante, cheddar, salsa al cheddar e ovviamente loro: le patatine dippers. Dai, la pokè magari la prossima volta no? Anzi, sai una cosa, aperitivino con anelli di cipolla fritti? Take away e delivery con app dedicata.
Bakehouse, Piazza Carlo Leoni 15, Caselle di Selvazzano (PD) – Tel. 0492323393

Zona Prato della Valle

Panino, birra, amici e pub? È forse questo il paradiso? Immagino di sì, ma ancor meglio se vi è la possibilità di avere “quasi” tutto questo anche a casa! Old England è ormai un grande classico intramontabile per i padovani, ma aggiungo io: anche una certezza per quelle sere in cui 0 voglia di cucinare, ma anche di rischiare di mangiar male. I panini sono incredibili, i nomi ancora di più, ma un applauso ancora più fragoroso per la linea “vegana”. Provare per credere; sì, anche per chi ha regimi alimentari non vegani!
Old England Pub, Via Manzoni 51, Padova – Tel. 0498762404

In Via Manin

Ma dove lo avete letto che il panino con l’hamburger deve esser per forza di carne? Per convincervi questo sabato obbligatorio ordinare da The Squid – Hamburgeria di mare. Una serata diversa, un gusto diverso, ma la stessa solita soddisfazione di addentare quel cerchio perfetto chiamato anche volgarmente “panino”. Il mio preferito è quello con il tataki di tonno rosso, misticanza, ciliegino, grana padano, fior di latte, salsa di basilico fresco, olio evo al tartufo nero. Che bomba! Come? Un frittino da condividere sul divano? Ovvio che c’è. Sia take away che delivery tramite numero telefonico. Presente anche nelle principali piattaforme.
The Squid, Via Daniele Manin 43, Padova – Tel. 049666080

Zona fiera

Hosteria Moderna mi piace perché nonostante di fatto, offra la possibilità di mangiare “il solito” panino, riesce sempre a trovare il modo per non renderlo appunto “il solito”. Qui l’ode all’Italia non è solo un ingrediente, ma il fulcro di tutto il progetto nella sua interezza, ecco perché ordinare il classico hamburger qui non è possibile. Un consiglio? Ovviamente “il pugliese” a mio avviso il “mai più senza”; con manzo, burrata, pomodoro fresco, melanzane alla griglia sott’olio e origano fresco. Voglia di qualcosa di ancor più marcato? “Amatriciano” con manzo, pecorino romano, cipolla stufata al balsamico, pomodoro, bacon e insalata iceberg. Poi, per i fedelissimi c’è anche lo “zaiaburger” certo! Disponibile per take away e delivery.
Hosteria Moderna, Via Rismondo 2, Padova – Tel. 0499569502

Ad Abano Terme

Mai assaggiato il pastrami? Tocca recuperare grazie a Spicy Grill di Abano Terme. Carne di manzo succulenta, speziata e affumicata, pane di segale e cerali, lattuga, cipolla caramellata e salsa bbq, cetriolini, insalata e patatine fritte. Che sogno! Ancora fame? Alette di pollo fritte, bocconcini di pulled pork e salsa bbq in croccante panatura o il “super mix” di fritti, da dividere (ma nemmeno troppo, sia chiaro). Take away e delivery, grazie al sito dedicato.
Spicy Grill, Via Santuario 71b, Anamo Terme (PD) – Tel. 3273652010

Zona Porta Trento

Un classico intramontabile che mai sarà in grado di stancare? No in questo caso non parlo dell’hamburger in generale, ma di quello del Bamboo che – per fortuna – arriva comodamente anche a casa, salvando anche la serata più nera. I miei preferiti? “Little Italy” con manzo, crema di tartufo nero, grana a scaglie, cipolla caramellata, iceberg, crudo di Parma 24 mesi croccante; o il classico “El Gordo” con manzo avvolto nel bacon, cheddar, uovo morbido, salsa bbq. Si esatto, il tutto accompagnato da una Coca Zero per restar leggeri! Sia take away che delivery.
Bamboo, Via Carini 5, Padova – Tel. 3757024005

A Vigodarzere

Ottima birreria, ma anche cucina sorprendente – soprattutto se di carne si parla. Da Brenthaus mi sento sempre a casa (e non solo perché sono letteralmente, a due passi da casa). Il mio preferito – ma forse mi lascio anche condizionare dai nomi perfettamente riusciti – è il “Please kill me burger” con carne, formaggio, pomodoro, insalata, cipolle, peperoni, bacon e pane classico al sesamo. Volendo, anche in versione “doppio”. Super poi, anche i loro burger di ceci, accompagnati da non formaggio, insalata, pomodoro, cipolle e peperoni. Se poi il frigo è scarico di birre, sei nei posto giusto! Take away e delivery, anche tramite whatsapp.
Brenthaus, Via A. da Bassano 43/a, Vigodarzere (PD) – Tel. 3515535876
 
 
 
 
 
Foto interne reperite nelle rispettive pagine social dei locali.
Foto di copertina di Fatty Patty. 

  • GOURMET IN PANTOFOLE
  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI
  • CENA

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Il 21 gennaio si celebra la Giornata mondiale degli abbracci

E anche quest’anno avrà un significato diverso e sentito in tutto il mondo, a causa della pandemia di Covid che ci impedisce di abbracciare le persone alle quali vogliamo bene.

LEGGI.
×