Siamo andati a vedere dove si fa meglio aperitivo tra Mirano e Spinea: il tour

Pubblicato il 18 gennaio 2024

Siamo andati a vedere dove si fa meglio aperitivo tra Mirano e Spinea: il tour

Che poi troppa abbondanza mi manda in difficoltà. "Ehi Ale! Tu che sai (e già tremo, ndr) dove possiamo andare per farci un bell'aperitivo tra Mirano e Spinea?". Questo è Fred, compagno di mille avventure che non è mai capace di starsene calmo a casa e che ti rifila le sue richieste così, all'ultimo momento. "E ora cosa gli rispondo? Di locali ce ne sono tanti ed è praticamente impossibile fare una classifica", penso tra me e me. Butto un po' la palla in tribuna: "Di cosa avresti voglia Fred?", gli rispondo, ricordandomi che il modo migliore per cincischiare è rispondere a una domanda con un'altra domanda. "Boh, non la solita cosa", ribatte. Vabbé non ne esco. Posto che ognuno ha i propri gusti e ciascuno vede il mondo come gli pare, ecco una possibile risposta (un po' prolissa lo ammetto) sui locali che secondo me potrebbero toccare il cuore a Fred e a coloro che cercano quella scintilla che, a volte, si nasconde anche solo dietro a un cocktail ben congegnato.

Il tempio dei cocktail lovers lo trovi a Spinea


Andiamo subito al sodo. Capitolo Uno non teme confronti in quel di Spinea ma anche oltre. Merito di Mattia e della sua squadra: i ragazzi intanto sono simpatici come pochi, sanno come farti sentire a casa e poi hanno trasformato l'aperitivo in un'esperienza da vivere grazie ai loro cicchetti da urlo e a cocktail e drink contraddistinti da frutta fresca, sciroppi homemade e tanta tanta passione. Mattia dietro al banco è un drago e ti sa leggere dentro in pochi istanti cucendoti su misura l'aperitivo perfetto. Una seduta psicanalitica più che altro. Occhio anche alla loro selezione di vini che spazia dal nostro territorio a perle dall'estero, che accompagnate dalle loro tapas o dai loro taglieri sono il massimo.
Capitolo Uno. Via E. Fermi, 3 - Spinea (Ve). Tel. 3297862626

Made in China, born in Venice


Grande Shu, con la sua energia contagiosa e la sua capacità di coniugare l'atmosfera da tipico pub orientale con la tradizione di casa nostra. L'atmosfera di Shu, locale che prende il nome dal titolare, a Mirano, è simpatica, colorata e luminosa come le sue luci al neon. La parola d'ordine qui è condivisione: si ordinano cicchetti all'orientale (da provare i ravioli di mamma Ling e i bao) e "si mette tutto in mezzo" alla maniera degli izakaya, i pub nipponici. Poi si condisce il tutto con le migliori birre artigianali dei microbirrifici dei dintorni, certificando un matrimonio tra Oriente e Occidente che a Mirano trova la sua sublimazione. Da Shu le ore scorrono via leggere in una location dallo stile "street" che mette di buonumore.
Shu asian bar. Via Cavin di Sala, 218 - Mirano (Ve). Tel. 0418657004

Qui il gin è religione, punto


Ci ha messo poco a diventare un punto di riferimento per i gin lovers. A Santa Maria di Sala La Gineria è sinonimo di frotte di giovani che cercano qualità, eleganza ed energie positive grazie ai signature cocktail di un locale che continua a fare incetta di premi e riconoscimenti grazie anche a una continua ricerca di nuove etichette e tecniche. Da provare il loro Ginetto, l'aperitivo poco alcolico a base di gin premium con macerazione e infusione di spezie, fiori, frutta o radici. Ma qui ognuno ottiene ciò che si merita grazie a una scelta di oltre mille etichette di gin, una quarantina di tonic water e un'eccelsa selezione di vermouth che garantisce oltre 90 varianti di Americani o Negroni. La cucina, poi, è fantasiosa e creativa e si basa soprattutto su prodotti locali. No dico, se per caso vi viene anche un languorino!
La Gineria. Via Luxore, 1 - Santa Maria di Sala (VE). Tel: 0418770789

Seduti nella calle dove i cicchetti cantano


In calle Ghirardi, ossia in uno dei posti più belli di Mirano. L'Osteria Sottoriva ha messo solide radici nella cittadina veneziana puntando su una cucina tradizionale contraddistinta da prodotti del territorio e da aperitivi "rinforzati" a suon di cicchetti da urlo. Nella corte, lontani il giusto da auto e traffico, c'è sempre molta gente per un aperitivo giovanile e di qualità. Qui prediligo un calice di prosecco accompagnato dalle proposte di pesce della cucina, e se mi chiedono se si rimane a cena non me lo faccio dire due volte.
Ostaria Sottoriva. Calle Ghirardi, 11 - Mirano (Ve). Tel. 0415288048

Nella boutique della buona cucina


Sua maestà la vasocottura, che va per la maggiore ma bisogna anche saperla fare. Chef Simone Selva, stella Michelin, ha aperto a Mirano VITE Food Boutique, a due passi dal centro. La sua è una proposta audace che dà nuove forme e sapori alla tradizione veneta rivisitandola ma con rispetto. I suoi vasetti (top gli scampi in saor) sono diventati un must anche all'aperivo grazie ai "QBDrink" e al resto di una lista che fa della qualità la propria firma. Io ho provato l'"Ameridivo", proposto con un bitter infuso nel radicchio rosso di Treviso. Una goduria autunnale che poi è continuata con un'apericena che mi ricordo tuttora.
VITE Food Boutique. Via della Vittoria, 59 - Mirano (Ve). Tel. 0415712951

L'aperitivo colorato che ti mancava


Un rito che, immancabilmente, torna a ripetersi giorni dopo giorno dalle 18 in poi da Horteria. A Mirano sono ormai anni che questo locale floreale e colorato ha portato una ventata di novità a poca distanza dal centro puntando tutto su una cucina coreografica il giusto e quel tocco di gentilezza che non guasta mai. Anche se non soprattutto prima di cena, quando cerchi un atmosfera rilassante e una location che ti possa mettere a tuo agio. Il tocco gentile di Giorgia, oltre che nel menu, lo si percepisce anche nella cocktail list dove semplicità e qualità vanno spesso a braccetto. Ho provato il suo Cherry Manhattan e lo riproverei volentieri anche stasera. Anzi, sono già là!
Horteria Mirano. Via della Vittoria, 58 - Mirano (Ve). Tel. 3388405785

Quello che ti catapulta in una capitale europea


In pieno centro, in piena movida, ma un passo avanti agli altri. Blackout è uno dei punti di riferimento per l'aperitivo e soprattutto per i cocktail, preparati come si deve. Tra Americani, Negroni, Gin Sour e Daiquiri le varianti sono praticamente infinite e spesso mi capita di capitarci dentro attirato dal ritmo del dj set. La mia sensazione qui è di non trovarmi in un locale di provincia, ma di muovermi all'unisono con le grandi capitali europee. Di trovarmi, insomma, nel posto giusto al momento giusto. Anche perché la cocktail list viene aggiornata di stagione in stagione con signature davvero esclusive. Tanto che mi è capitato, ed è qualcosa che difficilmente trovo in giro, di ordinarne uno anche per cena. Sì, perché qui si mangia anche piuttosto bene. E prima giù di cicchetti, dove il gusto della tradizione trova nuova linfa attraverso lampi di innovazione.
Blackout Cocktail&More. Via Barche, 43 - Mirano (Ve). Tel. 0414767918

Che aperitivo è senza taglierone di affettati


D'Alessio Taglieri e Bicchieri si spiega già solo così, con il nome. Ci trovate tanti taglieri e tanti bicchieri (pieni per fortuna). Sulla principale che va verso Martellago, in territorio di Spinea, questo locale ha aperto da poco e quest'estate l'ho visto sempre piuttosto pieno anche grazie ai tanti concerti organizzati sfruttando l'ampio spazio esterno. L'interno è elegante e moderno e affettati e formaggi sono di prima scelta. Il posto giusto per trovarsi "a metà strada" con i fioi.
D'Alessio Bicchieri e Taglieri. Via della Costituzione, 133 - Spinea (Ve). Tel. 3484843784

Foto di copertina della Gineria.
Foto dei vari paragrafi dalle pagine social dei rispettivi locali.

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Alessandro Nardo

Prima studente, poi studente-lavoratore ora lavoratore e basta. Amante di quelle buone cose che le nostre mani possono produrre in modo artigianale guidate da passione e professionalità. Cerco l'originalità nella tradizione e la tradizione nell'innovazione, perché un mondo standardizzato non fa per me. Meglio cambiare spesso ritmo.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

10 giardini molto belli da visitare per i ponti di primavera

Cura maniacale, specie rare, colorazioni stupefacenti in ogni periodo dell'anno.

LEGGI.
×