San Valentino si avvicina: i ristoranti di Treviso e provincia per una cena romantica

Pubblicato il: 20 gennaio 2019

San Valentino si avvicina: i ristoranti di Treviso e provincia per una cena romantica

Romanticheria portami via. 14 febbraio, San Valentino, festa degli innamorati, serata da dedicare esclusivamente a chi si ama. Se sei single non disperare: la tua serata è il 13, che a Treviso e nella marca pullula di party e festicciole fatte apposta per incentivare nuovi incontri e tante belle cose piccanti. Ma se invece da quel punto di vista hai già dato, e non vedi l'ora di dividere una fetta di dolce a lume di candela con chi sai tu, è il momento di impugnare lo smartphone e prenotare un tavolo. Dove, dici?
Ci penso io, leggi qua.

L'alchimia perfetta

Cucina tradizionale reinterpretata con maestria, sperimentazione costante, materie prime d’eccellenza, ambienti curati ma non troppo formali, e l'alchimia è fatta. Ti parlo infatti dell’Alchimista, ristorante e cocktail bar di Castelfranco con tanto da raccontare. Per la cena di San Valentino puoi scegliere un menu degustazione pensato ad hoc (Tartare di tonno siciliano al pistacchio, Fettuccine con battuta di manzo allo Yuzu ecc.), oppure attingere da quello alla carta in cui non mancano mai pizze gourmet, specialità di terra e di mare, e particolarità assolute come i sushi burger (in foto). Quale miglior occasione per provare qualcosa di nuovo insieme alla tua dolce metà?

Già il nome dice tutto

Da un bacio irresistibile tra Veneto e Salento è nato l'Amorestaurant, con la sua cucina creativa, capace di strizzare l'occhio ai ristoranti di lusso mentre si affaccia alla maestosta Rotonda di Badoere. Vuoi di terra, vuoi di mare, cenare qui tête-à-tête è sempre un'esperienza per il palato e tutti gli altri 4 sensi. Verrete coccolati dall'inizio alla fine, dal benvenuto della cucina al dessert con vincotto. Un locale contemporaneo e denso di atmosfera, perfetto se per te romanticismo e avanguardia possono andare tranquillamente a braccetto... come Veneto e Salento.

San Valentino per sognatori

Con un nome tanto sognante, il Castelli in aria di Castelfranco entra di diritto tra i locali a prova di romanticoni. Il ristorante e cocktail bar, in pieno centro storico, ha un piglio giovane e trendy ma, allo stesso tempo una professionalità e una raffinatezza ben tangibili. Il menu è proprio di quelli che più ci piacciono: un numero relativamente ristretto di pietanze, apparentemente semplici (es. la Cacio e Pepe con tartufo nero) ma curate nei minimi dettagli, dagli ingredienti utilizzati (con vere e proprie rarità) alla mise en place impeccabile. Non da meno i cocktail, compresi i particolari signature drink per quelli che “basta con le solite cose”. Insomma, buon cibo, il drink giusto e via, la serata decolla. 

Pizza a San Valentino: perché no?

Stile, gusto e leggerezza. Una seratina "archeologica" fra luci soffuse e mattoni medievali può essere quello che ci vuole per sorprendere la persona del cuore con stile ma senza caricare troppo la serata: alle porte della romantica cittadella di Piazza Giorgione, dentro la torre dell'orologio di Castelfranco c'è la pizzeria-ristorante Alla Torre. Qui, puoi ambientare un signor San Valentino tra una capricciosa, una diavola o un gran bel piatto di cucina. E, last but not least, uno dei tanti, superbi dolci della casa.

Quando vuoi proprio strafare

Salotto open-air nella bella stagione, suggestivo ristorante tra i meandri di Asolo, è La Terrazza dell'Albergo Sole. Un ambiente esclusivo e silenzioso, in cui gustare innovative ricette. Per i romanticoni più inguaribili e coraggiosi, e per i megalomani che vogliano proprio strafare (presente!), su prenotazione è disponibile una saletta sotterranea del XVI secolo, “La Grotta di Bacco”.

Amore, candele, sushi e champagne

Molto, molto più che un sushi bar, un ristorante giapponese o un locale fusion. Lo Yu di Treviso è un posto per grandi intenditori, dove si mangia pesce crudo d'alta qualità in un ambiente davvero "up" (lussuoso senza opulenza), e si degusta calici top. Il 14 febbraio champagne, ovvio.

Immagine di copertina: pagina facebook La Terrazza

Piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter
 

  • RISTORANTI ROMANTICI
  • SAN VALENTINO

scritto da:

Alvise Salice

Con lo pseudonimo di Kintor racconto da anni i miei intrattenimenti. Sport e hi-tech gli amori di gioventù; mentre oggi trovo che viaggiare alla ricerca di culture, gusti e sapori della terra sia la cosa più bella che c'è. O magari la seconda, via.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Whisky bar da conoscere. Perché lo stereotipo whisky, uomo di mezza età (e da bere liscio) è roba vecchia

E' prepotentemente di moda bere vintage, ovvero, cocktail a base di whisky dietro al bancone di speakeasy dal fascino indiscusso.

LEGGI.
×