Ecco gli hamburger che hanno fatto la storia di Hard Rock Cafe Roma

Pubblicato il: 3 marzo 2018

Ecco gli hamburger che hanno fatto la storia di Hard Rock Cafe Roma

Nella Capitale, dove oggi è in piena espansione la moda dei burgers, ecco quelli più amati – dati ufficiali – dai romani, i leggendari burgers di Via Veneto dell’Hard Rock Cafe Roma. Li abbiamo voluti provare tutti

In un’epoca dove ormai anche le trattorie di cucina tradizionale hanno ceduto alla tendenza mettendo in menù almeno un burger, dove hamburgerie e ristoranti specializzati spuntano come funghi in ogni quartiere di Roma, classiche e gourmet, in una città dove chef ultra-blasonati fanno a gara tra di loro a chi inventa il panino più buono e particolare, ecco che, nonostante tutto questo, il Grande Classico non tramonta mai, anzi trionfa sempre di più sulla vetta del gusto e delle preferenze. Stiamo parlando, ovviamente, dei leggendari hamburgers dell’Hard Rock Cafe Roma, uno tra i primi ristoranti a Roma ad aver “esportato” questo tipo di panino dal mondo del fast food che fino a pochi anni fa aveva il monopolio. Oggi il menù dei burgers di Hard Rock Cafe Roma si è rinnovato con tante gustosissime novità che strizzano l’occhio verso la tradizione e l’eccellenza dei prodotti italiani. Non è un caso, dunque, che i burgers di Hard Rock Cafe Roma siano ancora oggi i più amati dai romani (secondo dati ufficiali di Google e Tripadvisor), andiamo a scoprirli insieme.

Il primo

Il primo storico burger firmato Hard Rock Cafe, l’Original Legendary Burger, un trionfo di sapori e freschezza. 230 g di carne punta di petto, il caratteristico anello di cipolla fritto, cheddar e lattuga e pomodori freschi. Dopo tanti anni ancora il più amato di tutti.

Per gli amanti dell’agrodolce

Chi ama il gusto agrodolce deve provare assolutamente l’Hickory Barbecue Bacon Cheeseburger, un trionfo di salsa BBQ homemade, cipolle caramellate, formaggio cheddar, bacon affumicato e gli immancabili lattuga e pomodoro.

Il burger “all’amatriciana”

Ed eccola la grande novità targata solo Hard Rock Cafe Roma, il meraviglioso Matriciana Burger. Nato l’anno scorso per un evento di raccolta fondi per i terremotati di Amatrice, questo panino ha avuto talmente tanto successo che è entrato di diritto fisso nel menù. La tradizione della cucina laziale e romana tutta in un solo panino con guanciale dop, pecorino, parmigiano e pomodorini freschi.

Il formaggio lo scegli tu

Altro grande classico del menù burgers di Hard Rock Cafe Roma il Big Cheeseburger resta una delle scelte più adatte per i più golosi ed affamati (come il sottoscritto). Il bello è che in questo caso le tre fette di formaggio di guarnizione le puoi scegliere direttamente tu tra Cheddar, American, Emmenthal e Monterey Jack.

La prima scelta veg

Anche i vegetariani troveranno “panini per i loro denti” all’Hard Rock Cafe Roma, come per esempio il succulento Cauliflower Burger, un burger di cavolfiore fritto e fatto a mano condito con aglio, formaggio di capra e origano, il tutto guarnito da zucchine verdi e gialle grigliate, formaggio Monterey Jack, rucola, pomodori e salsa aioli.

Il più speziato

Un mix di spezie a base di espresso e una meravigliosa salsa lava fatta in casa per condire uno degli hamburger dai sapori più decisi di tutto l’Hard Rock Cafe Roma. Il Java Lava Burger rimane anche uno dei più golosi, con pancetta, cipolle java croccanti, formaggio cheddar fuso ed il suo piccante jalapeno fritto di guarnizione.

Sapori d’Irlanda

Un burger decisamente dai sapori irlandesi, il Guinness Bacon Burger è un’altra scelta ideale per chi preferisce sapori più dolci. Ottima la marmellata di bacon al Jameson di guarnizione e la salsa alla birra Guinness e formaggio. Un burger più adatto a climi invernali.

Ancora per i vegetariani

Per ritornare verso lidi vegetariani, un po’ più leggeri, ecco anche il Veggie Leggie, un burger 100% veg ricoperto da funghi portobello e cipolle rosse grigliate, zucchine e peperoni arrostiti ed una golosissima maionese.

Fritto è bello

Se a spingere la nostra scelta sono la quantità e le calorie, allora è proprio il caso di ordinare un Atomic Burger. Un trionfo del fritto: jalapenos e cipolle croccanti e fritte, formaggio fuso Jack, maionese e salsa sriracha. Vietato misurarsi la pressione per almeno 48 h dopo averlo mangiato (ma quanto è buono…).

Foto gentilmente concesse da Hard Rock Cafe Roma

Iscriviti alla Newsletter di 2night

  • CENA
  • EAT&DRINK
  • DEGUSTAZIONE

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

10 piscine di hotel molto belle, per un tuffo o un aperitivo a bordo vasca

Visto l'affollamento delle nostre spiagge, l'alternativa piscina di hotel (con tutti i comfort) è molto allettante.

LEGGI.
×