Quando andare al ristorante sarà come andare ad un museo

Pubblicato il 2 febbraio 2021 alle 12:01

Quando andare al ristorante sarà come andare ad un museo

Il ristorante Scannabue di Torino propone sui social un video di satira sulla chiusura dei ristoranti

Mai come quest'anno ci siamo resi conto che, a volte, i film catastrofici possono essere più lievi della realtà. Ed è proprio su un futuro distopico che "gioca" il video pubblicato sulla pagina facebook dal noto ristorante Scannabue di Torino.
Già diventato virale, il video conta, 422 like (anzi no, 423 dopo il mio), 57 commenti e 296 condivisioni e siamo solo all'inizio. 

Il futuro dei ristoranti adibiti a museo 

Di cosa parla? Ipotizzando un futuro-distopico in cui i ristoranti non esistono più, si instaura  all'interno del locale una visita guidata con tanto di guida che racconta questi luoghi di convivialità ed aggregazione sociale ormai scomparsi.

Il video, irriverente e ironico, è una riflessione lucida e puntuale sulla difficoltà nella quale versano i ristoranti: luoghi dimenticati che, da un anno a questa parte, continuano il loro stop & go con tanta difficoltà. 

E così, i ristoranti ormai chiusi si trasformano in musei in cui si accede solo in piccoli gruppi con obbligo di mascherina, si mantengono le distanze, si accede con l'igienizzazione delle mani. 
Tutto ciò che si tocca viene opportunatamente igienizzato. Il pane, d'esposizione e "reperto archeologico", è posto al centro del tavolo e non si può toccare. Come afferma la guida, è proprio questo elemento ad aver rappresentato per secoli e secoli, all'epoca in cui i ristoranti erano ancora in funzione, il centro della tavola, della convivialità. All'avviso "Tutti accedevano allo stesso cestino quando volevano durante il pasto", i visitatori esclemano un: "Oh, che schifo!". 

Ed è così che, fra una risata e l'altra, si apprende che la visita guidata è organizzata appena un anno dopo la "morte" dei ristoranti. Eppure, tutto i mondo, sembra essersi dimenticato di queste strutture e dei comportamenti tenuti in questi luoghi di socialità, convivialità e vita. 

Puoi partecipare anche tu alla "visita guidata" attraverso la visione del video che puoi trovare qui sotto: 


Photo Credits: Screenshot da video pubblicato sulla pagina facebook di Scannabue

  • NOTIZIE

scritto da:

Irene De Luca

Agenda, taccuino, registratore e macchina fotografica. Attenta alle nuove tendenze ma pur sempre “old school inside", vago alla ricerca di ispirazioni, di colori, di profumi nuovi per raccontare una Milano che poi tanto grigia non è.

POTREBBE INTERESSARTI:

Anticipazioni nuovo Dpcm Draghi: nessuna apertura serale per i locali

È esclusa l'apertura serale di ristoranti e locali alla sera. Ecco cosa aspettarci dal nuovo Dpcm

LEGGI.
×