I migliori aperitivi di San Giovanni, tra bollicine e motociclette d'epoca

Pubblicato il: 6 dicembre 2018

I migliori aperitivi di San Giovanni, tra bollicine e motociclette d'epoca

Un’ottima alternativa al centro storico, San Giovanni si dimostra ancora una volta uno dei luoghi principi della gastronomia romana

Quartiere di uffici, case popolari, alberghi ma soprattutto il quartiere dello shopping con i suoi centri commerciali intorno a via Appia Nuova, una delle principali arterie del commercio di Roma, San Giovanni è sempre stato un luogo frequentatissimo e molto amato dai romani. Oggi San Giovanni si è arricchito anche di un altro tesoro, la gastronomia di alta qualità, con l’apertura di ristoranti, pizzerie e cocktail bar di altissimo livello che lo hanno trasformato in un luogo di movida e divertimento, una validissima alternativa al solito centro storico. Per quello che riguarda l’aperitivo, San Giovanni propone molti locali d’avanguardia e all’ultimo grido, i posti ideali per concludere una faticosa giornata di lavoro o un pomeriggio di shopping selvaggio. Buffet, stuzzichini e cocktail di alta mixologia, da queste parti ce n’è per tutti i gusti. Andiamo a scoprire insieme allora i migliori aperitivi di San Giovanni.

L'aperitivo made in Sud

Sei con il tuo gruppo di amici a San Giovanni, e volete andare a fare aperitivo. Peccato che sia difficile accontentarvi tutti: c’è chi preferisce la birra, chi il vino, chi è addirittura vegetariano o vegano, chi ci tiene all’homemade. Ecco, andate al Hoppiness Beer Bistrot. Ti piacerà. Con i suoi taglieri 100% della casa (anche vegani!) è in grado di mettere tutti d’accordo. Per non parlare delle birre artigiani, anche gluten free, o delle numerose etichette di vini e amari. Il tutto accompagnato da musica live di vario genere. C’è anche un angolo dedicato al gioco delle freccette … ma occhio!

Happy hour al bistrot

Materia è l’essenziale, è il giusto equilibrio tra piante grasse, design, cucina e magazines per ritagliarsi uno spazio in un ambiente conviviale e curato. Aperto dalla colazione alla cena, il suo aperitivo è costituito da tanti piatti e sfizi espressi dalla cucina direttamente al tavolo, per accompagnare calici di bollicine, vino, birra o analcolici della casa.

Un tempio della mixologia tra moto d’epoca e arredi vintage

 A pochi metri dalla fermata della metro San Giovanni, ecco un locale che ti lascerà decisamente a bocca aperta. Officine San Giovanni è una sorta di museo dedicato al motociclismo italiano (con marchi Guzzi e Piaggio in primis), arredi vintage e addirittura un vero e proprio Guzzi Offical Store. Ma qui la vera sorpresa è un bancone di altissima mixologia gestito da Giuseppe Zotti, bartender, che ha installato addirittura un alambicco per i suoi distillati. Per l’aperitivo quindi obbligatorio ordinare uno dei suoi meravigliosi e unici cocktail da abbinare ad un piatto di stuzzichini disponibili nel ricco e lungo (12 m) buffet della casa.

Aperitivo e cena a Re di Roma

Altro storico locale simbolo dell’aperitivo di San Giovanni, Piccadilly resta sempre una delle mete preferite per gli amanti del genere. Ampio buffet, ottimi cocktail della casa ormai divenuti leggenda metropolitana, come il Gallo Cedrone e Er Carota. Tuttavia qui la grande sorpresa è la cucina che si è evoluta verso nuovi e importanti lidi. Il mio consiglio dunque è: fermati per l’aperitivo, ma trattieniti per la cena, perché qui ne vale davvero la pena.

Apericena fino a tarda notte

Un buffet ricchissimo, con piatti di carne, pesce, verdura e tante insalate per accontentare tutti i gusti, oltre 40 cocktail da scegliere alla carta ed altrettante etichette di vino e bollicine, il tutto disponibile dal tardo pomeriggio a notte inoltrata. Rebacco è un locale che ha fatto dell’aperitivo la propria essenza. Frequentatissimo soprattutto dai giovani del quartiere, questo elegante cocktail bar nei pressi di Piazza Re di Roma offre anche vernissages ed eventi dedicati all’arte e alla fotografia. Ideale per i più bohèmiens.

Champagne per brindare a un incontro…

Chi pensa che l’aperitivo senza champagne non possa essere definito tale, la soluzione a San Giovanni esiste ed è a portata di metropolitana. Remigio Champagne e Vino non è la classica enoteca di quartiere, è un sogno di alcuni ragazzi che hanno voluto dedicare la loro vita alla scoperta delle migliori bollicine del mondo. La selezione di champagne, infatti, è ampissima, con le migliori etichette disponibili. Ottimo anche il buffet con selezione di salumi, formaggi, carni e dolci.

La spritzeria che mancava

L’ultimo arrivato in fatto di aperitivi a San Giovanni è un locale che già a giugno, mese dell’apertura, è diventato leggenda nel quartiere per la qualità e la bontà del suo Spritz. Oggi Tira e Molla è a tutti gli effetti tra i maggiori protagonisti della movida del quartiere ed il suo aperitivo è particolarmente apprezzato da una clientela varia e di tutte le età. La particolarità è che qui viene servito al tavolo. E poi olive, taralli, pizza calda e patatine fritte della casa da abbinare al drink. Un aperitivo giusto, leggero e soprattutto molto economico.


Foto di copertina tratta dalla pagina facebook di Materia

Iscriviti alla Newsletter di 2night

  • EAT&DRINK
  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

POTREBBE INTERESSARTI:

10 malghe e rifugi gourmet: mangiare bene, e tanto, in alta quota

Quando scatta quella pazza voglia di raclette, yogurt di malga con i frutti di bosco e vinello dolce.

LEGGI.
×