Famola strana: quando a Milano la piadina è particolare

Pubblicato il: 18 gennaio 2018

Famola strana: quando a Milano la piadina è particolare

La piadina è un pilastro della tradizione romagnola estremamente versatile: adatto per pranzi, cene, aperitivi in versione sia dolce che salata, la ricetta originale prevede per l’impasto l’utilizzo di farina, strutto, acqua e sale. Sono state poi proposte varianti più salutari che sostituiscono l’olio allo strutto. Già qui il romagnolo tradizionalista ha iniziato a storcere il naso, e se leggesse questo articolo sono convinta che rimarrebbe inorridito dalle piadine di cui ti sto per parlare. Ma forse potrà perdonarci perché a Milano tutto è consentito: città che non si accontenta dei classici piatti, Milano ama sperimentare e rivisitare anche il piatto più ancorato alla tradizione. E, la piadina, non poteva essere esente da questo trend culinario.

La piada pizza

Dalla classica ricetta della piadina romagnola nasce Pidaza, locale che lavora la piadina dandole forme e sapori nuovi pronti ad andare incontro ai gusti di una clientela vasta ed esigente. Oltre alle classiche piadine, Pidaza ti propone la pizza con l’impasto della piadina. Sottile e leggero perché non lievitato, questo viene steso in maniera sottile per creare una piadi-pizza dalle audaci dimensioni che viene poi condita abbondantemente e servita su un grande tagliere: dai gusti classici a quelli particolari, l’utilizzo di prodotti di qualità certificata risulta vincente.
Pidaza - via Pioppette, 3 - Milano

La piada hamburger

Nella business area milanese, vicino alla Fondazione Prada, Kalamaro Piadinaro propone sia piadine classiche che gourmet. E per gourmet intendo una piadina hamburger bella da vedere per una pausa pranzo all’insegna dello stile: due mini piadine preparate nel laboratorio artigianale (dall’impasto classico, di farro, di grano arso o multicereali) racchiudono un alto e succulento burger: di pollo, di calamari, di fassona o vegano di melanzane e ceci. Ogni ingrediente è selezionato con cura tra i prodotti del territorio emiliano-romagnolo per una piadina di stile e tutta da fotografare.
Kalamaro Piadinaro - piazza Adriano Olivetti, 3 - Milano

La piada colorata

Un siciliano e un russo hanno unito la loro passione per offrire diverse varianti della piadina romagnola a Milano. Sembra una barzelletta? Scommetto avrai la bocca troppo impegnata per ridere quando assaggerai le piadine di Piadà dalla forma tradizionale ma dal colore insolito: al classico impasto viene infatti unita l’alga spirulina, la barbabietola o il carbone vegetale per un risultato visivamente accattivante e dal sapore delicato e non invasivo. E con la piadina nera al carbone vegetale, crudo, mozzarella di bufala campana e basilico il romagnolo tradizionalista può solo star zitto. 
Piadà - via Andrea Solari, 72 - Milano

La piada di tapioca

In zona Brera Casa Tapioca propone una cucina innovativa, sana e naturale che ha come ingredienti principali due prodotti ancora poco noti ma dalle grandi proprietà benefiche e nutritive: la tapioca (farina ottenuta dalla manioca, priva di glutine e facilmente digeribile) e l'açai (considerato il frutto più antiossidante al mondo). Con la farina di tapioca vengono realizzate delle piadine light, gustose e digeribili, sia in versione dolce che salata: ai tradizionali condimenti viene aggiunta una nota rinfrescante, data dall’avocado, dalle zest di limone o dalla mela verde. Ad aspettarti troverai una consistenza diversa dalla solita piadina sfogliata: difficile da descrivere me tutta da gustare.
Casa Tapioca - corso Garibaldi, 55 - Milano

La piada sushi

Vicino al Teatro Arcimboldi si trova un locale che ha deciso di coniugare il sapore della piadina con la forma accattivante e divertente del sushi: da Farinami la piadina viene arrotolata a cono come un temaki o come un roll e tagliata per creare dei piccoli (ma mica tanto) e super farciti maki dal gusto tutto romagnolo per regalare ai milanesi qualcosa di diverso nel panorama dell’elegant fast food. Mancano solo le bacchette.
Farinami - piazza della Trivulziana, 5 - Milano

Foto di copertina dalla pagina facebook di Pida & Pidaza 
 

  • APERITIVO
  • CENA
  • DEGUSTAZIONE

scritto da:

Irene Paladino

Romantica e testarda. Amo il cibo e gli spritz, specialmente se in piazza con un'allegra e pazza compagnia. Libri, gatti e il mare della Sicilia sono gli ingredienti della mia felicità.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

20 grandi mostre da non perdere in questo autunno/inverno

Appena smontati gli allestimenti delle esposizioni della primavera/estate, si volta pagina e cambia stagione. Una selezione tra le mostre evento da non perdere in tutta Italia.

LEGGI.
×