Come sopravvivere al “Natale con i tuoi” prenotando in questi 4+1 ristoranti di Padova

Pubblicato il: 7 dicembre 2019

Come sopravvivere al “Natale con i tuoi” prenotando in questi 4+1 ristoranti di Padova

In famiglia sì, ma almeno al ristorante!

Ho già prenotato il mio pranzo di Natale 2019 al ristorante, a Padova. Ora ti racconto perché.

Uno dei miei più disastrosi ricordi del Natale in famiglia è a casa dei nonni paterni. Inizia con nonna M. che cuoce gli gnocchi e li condisce con il ragù, finisce con mia madre che si rifiuta di mangiarli perché li aveva chiesti al pomodoro (ma insomma, una decina di giorni fa!) e nonna che fa spallucce. Nel mezzo, mio padre che si nasconde dal fuoco incrociato, mentre nonno I. divora anche la porzione della discordia. Continuo a ripetermi che al ristorante non sarebbe successo: siamo una famiglia a volte complicata, ma non una famiglia da piazzata. Se non si possono risolvere le diatribe, salviamo almeno le apparenze.

È con questo spirito da Daria Waldorf che ho cercato il ristorante di Padova perfetto ed è grazie alla magia del Natale che ogni 24 dicembre spero che fili tutto liscio. Anche se il pranzo di Natale o la cena della Vigilia si riducono a un amoroso tête-à-tête, uscire al ristorante oppure ordinare da asporto è l'idea migliore: la litigata per i condimenti è sempre dietro l'angolo. È chi rassetta la cucina? 

I grandi classici a rapporto (con tanta sperimentazione)

Cappone, faraona, risotto e castagne. Sono queste le parole chiave del comfort food natalizio? Valbruna interpreta i grandi classici del Natale con la creatività sapiente di Davide Tangari che, per dirne una, trasforma la faraona in Coscia di faraona "latte e miele" con paté di fegatini, radicchio allo Cherry Sangue Morlacco e crema di cavolo nero. Il menù del pranzo di Natale ha 5 portate e si conclude con caffè e petit four. Dalle 12, nell'area bistrot, 45 € bevande escluse.
Valbruna. Viale del Santo 2/A - Limena (PD). Tel: 0496451237

La cena di pesce (con il sushi!)

Fiorital innova l'antico rito - non confessato - di ordinare la cena della Vigilia al ristorante e presentarla come fatta in casa. Ma dire "ho comprato tutto da Fiorital" è motivo d'orgoglio perché il menù ha tante proposte, dalle più tradizionali come Baccalà mantecato e Rombo al forno con contorno, alle più divertenti: Tris di tartare e di carpacci di pesce al coltello e vassoi di sushi da 20 o 40 pezzi. Ci sono anche i condimenti per la pasta! Si ordina entro le 12:00 del 24 ma se vuoi mignon di mare e sushi chiama il 23. Puoi acquistare qui le Winter Sea Box, ceste invernali gourmet da regalare.
Ytheca Fiorital. Via Carlo Rezzonico, 8 - Padova. Tel: 0498300979

Il panettone di pasticceria (con Christmas cocktail)

Che L'Autostazione fosse di tendenza lo sapevamo, ma il dulcis in fundo del suo menù per il pranzo di Natale stupisce: cocktail di Natale servito al tavolo (evvai!) e panettone tradizionale, firmato Pasticceria Marisa, tiepido con salse assortite. Non saltiamo subito alle conclusioni però, sarebbe un peccato. Prima: 4 entrée, un antipasto,  2 primi e un secondo. Sveliamo una pietanza: Cubo di baccalà “Rafols”, crema di carciofi, carciofi crudi e chips di topinambur.
L'Autostazione. Vicolo dei Carraresi, 8 - Cittadella (PD). Tel: 0495610166

La rinomata sala ottocentesca (farcita di piatti comfort)

Il pranzo di Natale al Caffé Pedrocchi può suonare pretenzioso. Ma dando un'occhiata al menù si cambia idea perché le ricette mettono a proprio agio e sdrammatizzato l'aulica atmosfera ottocentesca dello storico caffé, per altro molto intonata alla magia del Natale. Con 60 € a persona: aperitivo di benvenuto, antipasto, una coppia di primi, secondo, dolce e buffet di dolci con panettone, mignon, pralineria e frutta secca e fresca.
Caffé Pedrocchi. Via VIII Febbraio, 15 - Padova. Tel: 0498781231

Gli ingredienti biologici (annaffiati da vini solidali)

Il Natale ci vuole tutti più buoni e attenti ai bisogni degli altri ma anche dell'ambiente. Il pranzo di Natale di Daltrocanto snocciola un menù completo a sette portate preparato con ingredienti biologici e provenienti dal commercio equo e solidale, panettone e vino compresi. Un regalo a noi stessi, un pensiero gradito a Greta Thunberg. 45 € a persona con acqua, due calici di vino, prosecco e caffè.
Daltrocanto. Via Bartolomeo Cristofori, 12/a - Padova. Tel: 0498720978

Immagine di copertina dalla Pexels, CC.

  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI
  • NATALE

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

POTREBBE INTERESSARTI:

Il relax a portata di mano, legale e light

Sempre più persone ne fanno largo uso per rilassare corpo e mente. Ma cos'è veramente la pianta che in America sta facendo parlare di una vera e propria “green rush”, la corsa all'oro verde? Un esperto del settore fa il punto della situazione in Italia e ce ne spiega i benefici.

LEGGI.
×