Per farsi un panino a Bari bisogna saperci fare: ecco i paninazzi di cui andiamo fieri

Pubblicato il 28 agosto 2021

Per farsi un panino a Bari bisogna saperci fare: ecco i paninazzi di cui andiamo fieri

Ideare un panino può sembrare un’impresa semplicissima, ma la verità è un'altra perché dietro questa creazione si nascondono molte insidie. All'inizio non potevo crederci, ma visitando e imparando a conoscere molti locali mi sono accorta di quanto creare un ottimo panino sia complesso: deve essere originale ma anche diretto nel sapore, e nella sua semplicità deve anche essere difficile da replicare a casa.
La bellezza di Bari - oltre allo splendido lungomare - proviene proprio dai locali che hanno saputo contaminare il cibo più semplice e quotidiano con ingredienti ricercati, realizzando panini gustosi e desiderati da cittadini e turisti. Con maestria e intelligenza i pub, le paninoteche e persino i bar hanno intrapreso strade culinarie non convenzionali annullando le distanze tra panini gourmet e paninazzi da strada, che si credeva appartenessero a due realtà diverse. A Bari l’unica cosa che conta è la magia dei sapori e il modo con cui vengono creati sapendo sfruttare ed esaltare tutta la materia prima del territorio, ecco perché il viaggio tra i migliori paninazzi della città inizia proprio adesso.

I paninazzi che da Bari ti portano a Monaco


Il panino ormai non è solo appannaggio di spartane paninoteche, ma vero must di ogni pub, che ne fa un'opera di gastronomia in cui esaltare i prodotti del territorio. Oktoberfest è un pub bavarese che da vent'anni realizza la storia dell'entertainment serale barese. La sua proposta del food spazia dai maxi piatti di carne ad hamburger e hot dog, dallo spatzle alle polpette di manzo, ma qui parliamo delle sue ciabattone, fatte sia con petto di pollo che con altre bontà; come quella con finocchiona toscana, formaggio alle erbe, scaglie di provolone semi piccante, spinacino, e pomodorini; o quello con porchetta arrosto di Ariccia, insalata, maionese cacio e pepe, e pomodorini. Gli amanti della mortadella, possono confidare nella ciabattona con questo salume, pomodorini, insalata, scaglie di provolone semi piccante; sapori decisi con quella con bresaola, gorgonzola fresco, noci, mela verde, spinacino, e pomodorino.
Via posca 57/59, Bari. T: +393482655171
Aperti a pranzo Sabato-Domenica. servizio a domicilio disponibile.

Un “panotto” per raccontare la delicatezza di Bari


Quando la genuinità incontra la sapienza gastronomica e i prodotti di qualità, nasce qualcosa di irrinunciabile. A Bari tutti conoscono Origini evento in purezza per la sua dedizione ai piatti vegani e vegetariani, ma allo stesso tempo per i salumi e formaggi d'eccezione. In questo locale ti consiglio il Mediterraneo, un “panotto” fatto con semola di grano duro rimacinata e semola integrale (ma anche grani antichi, kamut, riso venere, curcuma e farro). Già questo vale a far capire che non ci si trova di fronte a un comune panino o in una semplice paninoteca. È farcito con: carpaccio, mousse di patate e verdure, verdure di stagione arrosto, stracciatella, cipolla rossa caramellata e dressing verde. Ovviamente non manca una sua veg version fatta con hummus di legumi, verdure di stagione grigliate, rondelle di pomodoro fresco scaglie di frutta secca, crema verde, un panino “Delicato” appunto.
Via Luigi Sturzo, 29, Bari. T: 0809727051
Aperto con orario 13-15

“Al coltello” è la formula magica 


In questo locale, il naming parla da sé. In questo soft reastaurant il pane è prodotto con le antiche farine “Senatore Cappelli” con alga spirulina, matcha, curcuma, semi, nero di seppia; qui il panino è gourmet. La tradizione del pesce tipicamente barese viaggia in parallelo con quella dei salumi e formaggi toscani, il connubio tra le due da vita ad un menù variegato di terra e mare. Al Coltello lancia una specialità che crea dipendenza, da veri amanti della salsedine: la maionese ai ricci. Da non sottovalutare la produzione artigianale di dolci, per concludere in bellezza un pranzo come si deve. Segnalo inoltre la possibilità di piatti senza glutine.
Via salvatore cognetti 54, Bari. T: 0803219144
Aperti a pranzo. Consegna a domicilio su JustEat e Wix

Un paninazzo gourmet ha sempre bisogno della sua birra


Si è fatto subito conoscere per la lungimiranza e la qualità dei suoi spillatori, sotto l’Arco delle meraviglie, ogni piatto sa di birra e bontà. Da ormai vent’anni Lo Svevo – Birreria è tra i primi storici birrifici dell’artigianato italiano. Il Mastro Birrario Vito e sua moglie Claudia ci stupiscono con effetti speciali, l’oro giallo non è solo in bottiglia, ma anche nei gustosissimi Burgers. 180gr. di carne fresca di macinato bovino (80%) e suino (20%), ketchup alla birra, BBQ, scamorza affumicata, speck croccante, rucola e cipolla caramellata, pomodoro con contorno di patate “Svevo Special Burger”. Non solo panini, ma anche secondi piatti davvero speciali come: Polpo ubriaco con crema di fave, pomodori secchi e cipolla al forno; Costine alla birra e BBQ; Stinco di maiale alla birra.
Arco Meraviglia, 1, Bari. T: 3453573476
Aperti con orario 12-18

Il paninazzo protagonista di Torre a Mare


Casa tua è quel tempio in cui puoi armeggiare tra frigorifero, dispensa, e tavolo della cucina per preparare a chissà che ora strana un buon panino farcito con le bontà acquistate dal negoziante di fiducia sotto casa, per gustare una ghiottoneria homemade come solo a casa tua puoi prepararti. ...O quasi!
Questa è proprio la filosofia di Gemavvì un locale a sud di Bari il cui panino di punta nasce proprio così: a partire dall’esperienza ventennale di Giulio nella ristorazione per arrivare ad offrire un prodotto di altissima qualità, preparato con cura e attenzione. Il panino non è imbottito, ma gourmet. Protagonisti sono il famoso e ricercato Jamon Iberico, la finocchiona toscana del Consorzio IGP, una chicca, i chorizo spagnolo, ciaiuscolo, strolghino. Ultimissima novità è “L’ angolo delle meraviglie”: il meglio delle loro selezioni, i prodotti artigianali, DOP e IGP, i taralli fatti a mano e anche qualche conserva di propria produzione. Da portare in tavola per le feste oppure da regalare (con il servizio, gratuito, di confezionamento sottovuoto). Su richiesta, vengono realizzate anche confezioni regalo, un’idea super golosa.
Piazza della Torre 56, Torre a Mare. T: 0809149775
Aperto con orario 11-15

I paninazzi nel mondo del "fumo lento"


Le giornate sono sempre più frenetiche, gli impegni sempre più frequenti e i momenti di relax diminuiscono a vista d’occhio. Ma a Bari esiste un posto magico in cui il tempo sembra non scorrere mai e dove ogni cliente può rilassarsi accostando agli ottimi panini il sapore coinvolgente di un buon sigaro o dei trinciati da pipa inglesi. N.20 Sala e Tabacchi è il nome di questo locale creato dalla passione per il “fumo lento” dei coniugi Giuseppe e Alessandra. La scelta dei piatti e degli ingredienti per gli aperitivi, accompagnati spesso con ottimi spritz o liquori di prima scelta, non è mai banale perché lo scopo è creare un perfetto connubio di sapori che non stoni con il tabacco che il cliente può decidere di farsi consigliare da Giuseppe, Maestro Catador.
Via Benedetto Cairoli 64, Bari. T: 3490624731
Aperto dal lunedì al sabato 7:00 - 20:30
La domenica 8:00 - 13:00

Il paninazzo dell'OIimpo


Desiderate tornare in Grecia o non ci siete mai stati? Tranquilli, ho qui la soluzione perché a Bari Vecchia la distanza tra noi e Atene diminuisce nettamente. La Gyrosteria Yannis è un porto sicuro per chiunque desideri vivere e rivivere i sapori della Grecia - me compresa. Il menù è ricco di tradizione e tra le portate principali troverete la tanto amata pita, un panino gourmet tutto particolare da condire con molti ingredienti tra loro diversi e squisiti. Il locale è una delle parti che preferisco perché oltre all’ottimo cibo offre un’atmosfera accogliente, fresca, estiva e vivace grazie ai colori bianco e azzurro che decorano le pareti, rendendo questo viaggio di sapori nel mondo ellenistico ancora più vivido.
Via Re Manfredi 22, Bari. T: 0805283094
Aperto tutti i giorni 20:30 - 01:30

I paninazzi underground 


Se all’inizio credevo di poter trovare panini gourmet solo in ristoranti particolari, oggi sono felicemente convinta che molti pub si ingegnino per ideare e realizzare panini indimenticabili e altrettanto gustosi. Tra questi è d’obbligo inserire l’Hop, che da anni vizia le mie papille gustative con ricette particolari e soddisfacenti. Mi basta pensare al “Pugliese”, un panino gourmet con hamburger di vitello e capocollo di Martina Franca, adagiati su una morbida crema di fichi accompagnata dal saporito caciocavallo. E non pensiate che l’offerta soddisfi solo i clienti carnivori perché l’Hop offre prelibati panini vegetariani con mille foglie di zucchine, funghi, crema di zucca e caciocavallo stagionato nelle grotte. Che dire se non “buon appetito”, in un locale dall’atmosfera street e informale, perfetta per le serate con gli amici.
Via Gaetano Devitofrancesco 11, Bari. T: 0805560628
Aperto dal lunedì al sabato con orario 12:30 - 15:30; 20:30 - 2:00
La domenica 20:30 - 2:00

Il "mood" perfetto per un panino gourmet perfetto


Bar e ristoranti fate largo a uno dei locali più raffinati di Poggiofranco: Mood food&coffee, dove l’aperitivo e i piatti salati sono il mio punto debole, accompagnati da uno spritz ghiacciato; perfetto per l’estate. Il menù è talmente ricco che mi piacerebbe ordinare ogni cosa, ma alla fine il mio occhio cade sempre sui triangolini di pita da accostare alle salse artigianali, sui club sandwich e sui panini gourmet che soddisfano sia le richieste degli onnivori che dei vegetariani e dei vegani. L’atmosfera che si vive è piacevole e dinamica, perfetta per passare un pomeriggio di relax o fare colazione la mattina con cornetto e cappuccino, toccati dalle prime luci dell’alba che entrano dalle ampie vetrate. Un’altro aspetto che mi affascina e diverte di questo locale è sedermi sulle poltroncine in pelle e osservare i disegni e leggere le scritte che decorano i muri in ardesia mentre la musica invade l'ambiente diffondendo buon umore.
Via Salvatore Matarrese 252, Bari. T: 0805093266
Aperto tutti i giorni 7:30 - 01:00

Paninazzi al sapore di mare


A Bari il mare è il caro compagno di ogni cittadino, che si vanta e si dimostra orgoglioso del pesce fresco che caratterizza la nostra tradizione culinaria. Non è un caso che molti locali si dedichino più al pesce che alla carne, ma ce n’è uno che spesso ha catturato la mia attenzione per bellezza e bontà: FishFizz, abile nella creazione di ottimi panini gourmet in cui l’ingrediente principale è il pesce del nostro mare. Basti pensare al “Baccalardo”, un panino farcito con baccalà in tempura, crema di pistacchio, capocollo e burratina affumicata. Ogni volta che entro nel locale è come se mi sentissi a casa e, specialmente, pronta a provare qualsiasi piatto presente sul menù.
Via G. Posca 43, Bari. T: 0808642053
Aperto dal martedì alla domenica 12:30 -15:00; 19:00 - 02:00

Il panino gourmet d'Italia


Pensate ai tanti prodotti che caratterizzano la cucina italiana e a quanto sarebbe meraviglioso poterne adoperare anche solo la metà per creare dei panini originali e squisiti. Ebbene, sono felice di annunciarvi che a Bari tutto ciò accade al From: un locale nato dal sogno di tre amici che volevano mescolare le tante tradizioni delle regioni italiane creando esperienze gastronomiche indimenticabili. From è un ristorante fusion dove i panini gourmet sono pensati e realizzati dallo chef, così come i bruschettoni. Ogni panino porta il nome di una regione, proprio come l’umbro, composto da prosciutto cotto alla brace, burrata, spalmabile di pomodori secchi e carciofo croccante. Ogni ingrediente è studiato e adoperato al meglio proprio per garantire un gusto unico.
Viale Einaudi 57, Bari. T: 0808753857
Aperto dal lunedì al sabato 12:00 - 15:30; 19:00 - 00:00
La domenica 19:00 - 00:00

I paninazzi vegan a Bari hanno il colore dell'arcobaleno


Se desiderate ricredervi sulla cucina vegana e se desiderate mangiare degli ottimi panini instagrammabili, allora Flower Burger è il locale che fa per voi. Hamburger di ceci, di lenticchie o di verdure accompagnati da una squisita maionese vegana, da lattuga fresca e pomodori, il tutto chiuso in un panino rosa shocking o giallo canarino o azzurro come il cielo. Alla fine del vostro pasto vi sentirete sazi e soddisfatti, pronti a convertire qualsiasi amante della carne perché la bontà di questi panini gourmet ha il potere di trasformare un po’ tutti noi in clienti vegani - o forse solo alcuni. Il colore dei panini non è artificiale poiché è realizzato con alimenti, come lo zafferano o il succo di barbabietola rossa. Per non parlare del locale, così colorato da mettere il buon umore e infondere vivacità. 
Via Principe Amedeo 121/A, Bari. T: 0809021278
Aperto tutti i giorni 12:30 - 15:00; 19:30 - 23:00
Il sabato chiude alle 00:00

Il paninazzo è un po' il cuore di Bari


In pieno centro potrete visitare e assaggiare uno dei migliori panini della città. Da Stocotto il sapore della Terra di Bari è assicurato, così come ricette sempre diverse, innovative e gustose. Una volta entrati nel locale resterete affascinati e coinvolti dalla bella atmosfera che si respira, così come dal ricco menù su cui potrete trovare sia i panini gourmet regular - che caratterizzano la casa - sia quelli speciali e sempre diversi, tutti rigorosamente chiamati con nomi buffi e che strappano un sorriso. Tra i miei preferiti inserisco di certo il "Cardoncello", con burratina di Andria, cardoncello saltato, pomodoro riccio, insalata riccia, pane di Altamura con lievito madre e maionese di basilico realizzata dallo chef.
Via De Rossi 137, Bari. T: 3245304163
Aperto dal lunedì al sabato 11:30 - 14:30; 18:30 - 23:00

Il panino gourmet dall'aspetto più tradizionale


I panini di Vinc8 risvegliano in me sempre tanti ricordi legati all’infanzia, ai pic nic con i nonni e con i genitori che, la mattina, preparavano panini grandissimi e lunghissimi da tagliare e dividere con tutti all’ora di pranzo. Ecco, i paninazzi di Vinc8 - nonostante l’aspetto semplice - sono quei panini dell’infanzia che sono e saranno sempre buoni. Dietro la loro preparazione si nasconde una elevata ricercatezza e un’elevata qualità di ingredienti  perché sono freschi e toccano i gusti più apprezzati di molte regioni italiane, per non parlare poi delle tipologie di panini che sono davvero tante e interessanti.
Via Adolfo Omodeo 53-55, Bari. T: 3474485881
Aperto dal lunedì al venerdì 10:00 - 23:00
Il sabato 10:30 - 00:00

Sapore avvolgente di paninazzi e vini


L’artigianalità è uno dei marchi di fabbrica del Gulp, l’ottima norcineria, birreria e vineria situata nella raffinata zona di Poggiofranco. Tra i piatti più apprezzati non ci sono solo primi e secondi ma anche una vasta scelta di panini che si discostano dal tradizionale hamburger all’americana. Non dimenticherete i panini croccanti e leggermente riscaldati per esaltare il contrasto di sapori dei condimenti che spaziano dalla carne, alle verdure fino ad arrivare al pesce. Tra i panini più apprezzati troviamo quelli con i salumi appena tagliati e conditi con salse sfiziose e spesso anche difficili da preparare, come la famosa e squisita bernese che ritrovo in uno dei miei panini preferiti: Chef Thom, composto da salsiccia di Norcia, scamorza affumicata, pomodorini, rucola e salsa bernese. Da non perdere, ve lo assicuro.
Via Enrico Pappacena 4/G-26, Bari. T: 0809758460
Aperto dal lunedì al venerdì 12:00 - 16:00; 19:00 - 00:00
Il sabato e la domenica 19:00 - 01:00




Le foto interne sono tratte dalle pagine facebook dei locali citati.
Le foto interne di Oktoberfest e Al Coltello sono di Gaga Jovanovic per 2night

 

  • MANGIARE CON LE MANI

scritto da:

Anastasia Gervasi

Datemi un panzerotto barese, il mare e una serata con gli amici e sarò la persona più sorridente che incontrerete… forse. In tutto ciò esiste comunque una certezza: mangiare in compagnia è tra le attività che più preferisco e che riesce a mettermi sempre di buon umore. Amo conoscere il mondo attraverso la lettura, ma viverlo giorno dopo giorno sulla propria pelle ha un sapore tutto diverso, migliore. Nonostante i tanti viaggi, alla fine torno sempre nella mia città: Bari, così luminosa, dinamica e caratteristica. Oh, quasi dimenticavo, volevo rivelarvi sconsideratamente che sono tra i pochi esseri umani a non apprezzare la parmigiana, ma vi prometto che primo poi imparerò a mangiarla.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Il 25 ottobre è il World Pasta Day che giunge alla sua 23° edizione

Il mondo ha voglia di pasta, in un anno consumate 1 milione di tonnellate di pasta in più. La maratona social di pastai e ristoranti per donare un piatto di pasta ai bisognosi.

LEGGI.
×