Quei ristoranti di Firenze che se passi per un aperitivo poi ti fermi pure per cena

Pubblicato il 11 agosto 2021

Quei ristoranti di Firenze che se passi per un aperitivo poi ti fermi pure per cena

Ci sono sere in cui vorresti che l’aperitivo non finisse mai. Un attimo prima sei seduto a un tavolo all’aperto o meglio ancora sei in terrazza a goderti il tramonto con il sole che si tuffa dietro la cupola del Brunelleschi e un attimo dopo, come per magia, ti ritrovi già a cena. Queste serate fortunate in cui non hai programmi e l’unica cosa che vuoi fare è rilassarti e non pensare a nulla, trovare il locale giusto con i drink del momento e la colonna sonora perfetta per l’estate è una scelta tutt’altro che banale. Si parte dal drink si prosegue con la cena e, volendo, ci scappa anche il bicchiere della staffa prima di ritrovare la via di casa. Ecco nove proposte per andare sul sicuro a Firenze.

Dall'aperitivo alla cena in terrazza

Dal B-Roof si vede tutta Firenze: l'ultimo piano del Grand Hotel Baglioni grazie alla scenografica terrazza è perfetto per l'accoppiata aperitivo-tramonto. Ampia la scelta di cocktail tra cui scegliere grazie a un servizio bar d'alto livello, proprio come si compete a un grande albergo. Sfizioso il piatto di finger food che accompagna la bevuta e ti scatena, magicamente, l'appetito così che in un attimo è già l'ora di cena mentre le stelle stanno a guardare. La cucina d'impronta mediterranea con tocchi toscani soddisfa il palato anche dei più esigenti. Al resto pensa la vista mozzafiato.
B-Roof - Piazza dell'Unità Italiana, 6, Firenze - Tel. 05523588560.

Dall'aperitivo alla cena un boccone alla volta

Il Bistrot A Modo Mio a San Niccolò punta sull'apri-cena con la formula dei bocconi, piccole porzioni della serie "la mia non è proprio fame", da servire in abbinata con i drink. E' al cliente resta solo da scegliere se farsi tre bocconi e soprattutto quando dall'assaggio si passa al pasto completo. Con un nome così non sorprende che anche l'aperitivo sia... a modo loro. Confermata per la cena la proposta International Toscano: piatti toscani rivisti in chiave fusion per chi ama farsi sorprendere. Con una carta dei vini all'altezza. 
Bistrot A modo mio - Via San Niccolò 48/r Firenze - Tel.  0552026854.

Dall'aperitivo alla cena tentazioni a go-go

Inferno per l'estate rivede la formula e fino a metà settembre sceglie di rimanere aperto solo la sera (martedì escluso, ferie fino al 20 agosto), dalle 19 alle 22.45 con la cucina del ristorante, mentre il lounge bar prolunga fino all'una e mezza proponendo taglieri misti espressi, tartare di angus, pinsa romana e piatti di pasta fresca e qualche specialità sarda. Il lounge bar viene ulteriormente potenziato con l'enoteca in modo da poter ordinare e abbinare ai piatti una ricca selezione di etichette al bicchiere e in bottiglia. Volendo si può riservare una sala per un evento privato con gli amici. Così il locale di via Ghibellina si conferma una tentazione... infernale.
Inferno ristorante loungebar - Via Ghibellina 80/r Firenze - Tel. 055244975.

Dall'aperitivo alla cena la proposta Insolita

Si chiama l'AperInsolito in linea perfetta con lo stile del locale. Nasce dall'idea di offrire un po' di conforto dopo una giornata pesante o anche semplicemente per chi cerca un assaggio d'estate, e soprattutto di vacanza, in città. L'Insolita Trattoria Tre Soldi propone un calice di vino o champagne in abbinamento con alcune proposte dalla cucina, da assaporare nel giardino segreto del locale, su uno dei divanetti dell'area relax. L'occasione per assaggiare la cucina creativa e innovativa dell'Insolita Trattoria e decidere di proseguire a cena per completare l'esperienza gourmet. L'AperInsolito è disponibile tutti i giorni dal martedi al sabato a partire dalle 19. L'esperienza nel giardino segreto è solo su prenotazione.
Insolita Trattoria Tre Soldi - Via Gabriele D’Annunzio 4r/a Firenze - Tel. 055679366.

Dall’aperitivo alla cena la proposta salutare

All’ombra di porta San Frediano La Pépinière è ormai un punto di riferimento per chi sa apprezzare la cucina veg, bio e gluten-free del locale. Qui trova risposta a ogni richiesta, con piatti realizzati con ingredienti freschi e di stagione. All’ora dell’aperitivo, a partire dalle 18 dal martedì alla domenica, si può provare uno dei cocktail bio preparati con estratti, erbe e spezie... o meglio ancora un mocktail bio visto che il locale si è specializzato anche in drink alcohol free. La bevuta viene accompagnata da stuzzichini e cicchetti espressi dalla cucina. Chi sceglie di proseguire a cena ha l’opportunità di avere un assaggio completo della cucina bio&veg del locale e soprattutto i celiaci trovano ampia soddisfazione dal menu gluten free. La Pépinière è aperta a pranzo sabato e domenica.
La Pépinière - Borgo San Frediano 169, Firenze – Tel. 055223914.

Dall’aperitivo alla cena la proposta fusion Nikkei

The Lodge Club segna la grande riapertura di uno storico locale in zona piazzale Michelangelo. Il caratteristico chalet accanto alle fontane delle Rampe create dall’architetto Poggi propone una formula "due in uno" che ha già fatto proseliti. The Lodge è cocktail bar, il Jungle, con l’aperitivo fusion Nikkei con cocktail a tema. Una proposta sofisticata che ben incontra lo stile del locale. L’atmosfera infatti è rilassata per chi cerca un po’ di tranquillità. Dai finger food alla cena è un attimo. Non resta quindi che affidarsi allo chef Andre Magnelli per apprezzare proposte di pesce accattivanti: si va dal crudo al sushi a piatti della cucina Nikkei, accompagnati da una bella selezione di vini e bollicine. Non manca mai la musica: ogni giorno della settimana l’appuntamento è con un dj set per un tramonto su Firenze indimenticabile.
The Lodge Club – Viale Poggi 1 Firenze – Tel. 3476631534.

Dall’aperitivo alla cena la proposta con vista

Si chiama Golden View perché quando il sole si tuffa in Arno i raggi illuminano i palazzi di Firenze e li fanno brillare come l’oro. Un fenomeno che ben conoscono e apprezzano i clienti del sofisticato locale di via dei Bardi. Dopo un attento restyling Golden View ha riaperto con una proposta perfetta per l’accoppiata: aperitivo-cena. Si comincia in terrazza davanti a un bicchiere di vino o a una bollicina, ma la carta dei drink accontenta anche gli amanti dei cocktail con alcuni grandi classici. Sul fronte food l’alternativa è tra un tagliere di salumi e formaggi, crostoni e una selezione di ostriche. La serata prosegue poi davanti a uno dei piatti creativi dello chef Paolo Secci tra specialità di mare con in testa i crudi e il Grand Plateau Royal, i formaggi della costa Atlantica e proposte d’ispirazione mediterranea. Golden View è aperto la sera da mercoledì a domenica e a pranzo sabato e domenica con orario continuato. Per la terrazza prenotazione consigliata.
Golden View – Via dei Bardi 58/r Firenze – Tel. 055214502.

Dall'aperitivo alla cena la proposta Stellare

Da Granaio dei Medici a casa delle start up più innovative. In zona San Frediano brilla di luce propria The Stellar (in ferie fino al 22 agosto). Oltre a ospitare un coworking con 400 postazioni, propone una parte ristorativa piuttosto sviluppata e articolata. The Stellar è aperto dalle mattina alle 8 fino a mezzanotte: il classico locale dove fare dalla colazione all’after dinner. Qui puoi trovare un pubblico variegato: dallo studente all’imprenditore, dal turista al sanfredianino. La sera, grazie alla bella corte interna ci si accomoda davanti a uno dei cocktail creativi del barman Nicola Spaggiari che unisce alle competenze di mixology una grande passione per la botanica. I suoi drink stellari si accompagnano alle tapas espresse dello chef Luigi Bonadonna. Complice un piacevole venticello dall’ora dell’aperitivo ti ritrovi in zona cena e la logica conseguenza è proseguire la tua esperienza stellare con piatti di cucina mediterranea.
The Stellar – Piazza di Cestello 10 Firenze – Tel. 331 135 8259

Dall'aperitivo alla cena la proposta arte-libri

Arte contemporanea, libri e mixology vanno a braccetto da Koob Experience: il locale si presenta come un nuovo urban cocktail bar con galleria annessa. Il nome deriva da book, libro, al contrario, a voler subito dare l’idea di un cambio di prospettiva. Di certo Koob è un luogo che non passa inosservato: ti senti subito attratto da questo mondo insolito e affascinante. I titolari Emma Mailova e il marito Dmitry Kulish, entrambi architetti, hanno pensato a uno spazio dove le diverse discipline fossero libere di interagire: così tra libri sospesi e pezzi d’arte contemporanea si respira un’atmosfera cosmopolita, degna di una grande città europea. Il cocktail bar punta sul food pairing con proposte insolite e creative, dalla consulenza dello chef Fatjon Goga (già apprezzato allo Zafferano di Arezzo e all’Amorosa di Sinalunga). I cocktail nascono dallo shaker del bartender di lungo corso Patrizio Boschetto. La formula dell’aperitivo punta su drink e tanti piccoli assaggi di finger food creati da Tom di Fabio con una presentazione a tema.
Koob Experience - Via Borgo Ognissanti 24 Firenze -  Tel. 0559338339.

Foto copertina dalla Pagina Facebook di Golden View Firenze.

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Raffaella Galamini

Sono nata a Viterbo ma Firenze con i suoi tramonti mi ha conquistato: da 15 anni abito in riva all’Arno. Qui scrivo, mangio, corro e scopro posti nuovi, non rigorosamente in quest’ordine. Il mio passatempo preferito è consigliare agli amici un ristorante da provare a cena o cosa fare nel week-end.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Premiate da Slow Food le migliori Osterie d'Italia, tra piatti della tradizione e osti che la sanno lunga

I premi speciali della Guida alle Osterie d'Italia 2022 di Slow Food, giunta all'edizione numero trentadue (e sempre fonte affidabilissima).

LEGGI.
×