I migliori locali dove mangiare una pizza a Matera

Pubblicato il: 18 gennaio 2018

I migliori locali dove mangiare una pizza a Matera

Da che mondo e mondo la pizza è il piatto che più di ogni altro riesce ad accontentare tutti, che non impegna troppo né troppo poco. Dove mangiare una buona pizza a Matera, patria storica dei piatti poveri, e che attualmente conoscono rivisitazioni in varianti più ricche, è sempre stata una ricerca che mi ha affascinata. Io ho i miei locali preferiti, e qui sicuramente non trovi nulla di scontato.

Mangiare una pizza a Matera in un luogo a metà tra un pub e una vecchia taverna


In via Ridola, alle porte del Sasso Caveoso, esiste uno dei locali che ha fatto la storia di Matera, Taverna La Focagna, a metà tra una vecchia taverna e un più moderno pub. Qui puoi mangiare di tutto, dalla gastronomia buona e genuina di una volta ai panini assortiti e le insalatone. Se poi sei spinto da una sana voglia di pizza, fai bene a scegliere questo locale perchè sono velocissimi e molto garbati nel servizio: servono la pizza già tagliata su un praticissimo e sifizioso tagliere di legno. A partire dal semplicissimo ceccio (pasta della pizza cotta e condita solo con sale, olio e origano) che puoi accostare anche ai salumi a mo' di companatico, qui puoi scegliere pizze farcite con ingredienti tipici del calibro della "Matarass" (mozzarelle, cipolle, olive, capperi e acciughe), della "Strimml" (mozzarella, bresaola, rucola, grana e philadelphia) o ancora le tradizionali "chianche" (delle schiacciatine farcite, quasi delle pizze) con "salsiccia e funghi" o con le verdure (chianca "Ortolana").

Mangiare una pizza a Matera col pesce in centro


Osteria dei Sassi è un locale rinomato in città per la sua proposta di pesce e quindi, ovviamente, anche la pizza non può sfigurare e segue tendenzialmente la sua vocazione marittima. La sua macina d'altri tempi integrale è rimacinata a pietra o a macchina con una lievitazione di 48h. Tra le pizze più riuscite e sicuramente da assaggiare trovi l'"Ottobrina" (crema di zucca fatta in casa, fiordilatte, totani, gamberi, cicorielle e mandorle tostate) o ancora la "Polpo" (base ceccio guarnito di crema di fave, cicorielle campestri e polpo). Come la gastronomia, anche le pizze alternano gli ingredienti più estrosi della costa a quelli più autentici murgiani: la pizza "Contadina" (pomodoro, fiordilatte, funghi cardoncelli, salsiccia pezzente, patate e peperone crusco) spopola soprattutto tra i turisti ma conquista grandi consensi anche dagli intenditori locali.


Mangiare una pizza a Matera alle porte dei Sassi

Saxa


Tra Via Lucana e Via Ridola c'è un locale aperto dalla mattina alla notte per offrire innumerevoli servizi di qualità, sia per il materano che per il forestiere pugliese, italiano o straniero. Sto parlando del Saxa, che col suo nome non può non riferirsi ai Sassi; infatti si trova alle porte del Sasso Caveoso. Si tratta di un ristorante, pizzeria, caffetteria, e lounge bar. Attenzione: il suo essere ibrido riesce incredibilmente a non togliere nulla ad ogni categoria! La sua fragrante pizza è proposta nei modi classici, ma anche con varianti gustose che alzano l'asticella, come quella ai "Frutti di Mare", fatta con pomodoro, mozzarella, prezzemolo, aglio, e frutti di mare freschissimi (un must per il Saxa). Per chi proviene dalla Campania per mirare la bella Matera, ma vuole sentire aria di casa, c'è la "Napoli", fatta con pomodoro, mozzarella, capperi e acciughe; o la "Caprese", con pomodoro a fette, mozzarella, olio e origano. Due chicche in realtà apprezzate universalmente dai clienti. 
Chi è in cerca di accostamenti un tantino arditi può scegliere la "Pere e Gorgonzola", fatta con pomodoro, mozzarella, e ovviamente pere e gorgonzola.


Mangiare una pizza a Matera in una nave nel Sasso Caveoso

Morgan


Locale storico della città, aperto dal 1997. È unico nel suo genere. Il Morgan è un locale da cui non puoi avere delusioni, di nessun tipo. Propone una cucina tipica di alta qualità, e tra l'altro fa la migliore pizza della città e la cuoce in forno a legna con ingredienti di primissima qualità. All’interno ha la possibilità di 100 posti a sedere e, durante la stagione primaverile ed estiva, offre ai propri clienti anche degli spazi esterni che si affacciano nello splendido scenario dei Sassi.


Mangiare una pizza a Matera in una via mondana  


Al Falco Grillaio (via Ridola, 17) è un locale piccolo ma molto carino, arredato da tipica osteria dei Sassi, che permette di gustare un’ottima pizza cotta in forno a legna, anche a pranzo, nella centralissima via Ridola. E dato il via vai turistico, ti conviene prenotare senza indugi. Rischi di non trovare posto.  La scelta di pizze non è vastissima ma vi sono combinazioni interessanti di ingredienti e l’impasto è tendente a quello napoletano, ma con minore elasticità. Una delle migliori è quella omonima del locale. Il rapporto qualità/prezzo è davvero interessante.


Mangiare una pizza a Matera vista Cattedrale 


Locale anticamente adibito ad abitazione, nell’anno 2000 si è trasformato in un accogliente ristorante con circa 100 coperti interni e uno splendido ed ampio terrazzo nel Sasso Barisano con suggestivo affaccio sulla Cattedrale. La Talpa (via Fiorentini) è interamente scavata nella roccia e di recente è stata rinnovata per rendersi ancora più attraente. Una delle migliori pizze materane la trovo qui, e non a caso il suo cavallo di battaglia è proprio la pizza, fatta con farina di grano arso, ma non mancano anche le pizze specialità che condivide con il Morgan (suo “locale coniuge”, che chiamo così per via del matrimonio di fatto tra i due proprietari), e le pizze tradizionali. Fascia di prezzo medio-alta.


Mangiare una pizza napoletana a Matera nel Sasso Barisano


Se tu non vai a Napoli, Napoli vien da te, sì ma a Matera che è tutta un’altra cosa. Oi Marì (via Fiorentini, 66) è una location ricavata in un tipico ambiente rupestre con strutture ipogee adattate alle varie destinazioni d’uso nei secoli. Così come d’altri tempi è la massa della sua pizza unica, cotta in forno a pietra, e di un gusto davvero sostanzioso. Impasto morbido e soffice, ingredienti ottimi, eccellente la mozzarella di bufala. Nei mesi caldi puoi gustarla fuori con lo scenario magico dei Sassi. 


Mangiare una pizza a Matera con tutta la sua storia


“Lasciate ogni fretta, o voi che entrate!”. Da La Panca (via Giolitti, 39) la pizza è un piacere che va gustato con pazienza ma l’attesa viene ripagata dall’unicità della sua bontà: speciale la massa che si presenta croccante e consistente e gli ingredienti sono di ottima qualità. La mitica pizza alle melanzane è ormai un’istituzione. La location è classica anni ’80, stile trasmissioni televisive quali Drive-in, Fantastico, Colpo Grosso: panche (da cui appunto deriva il nome del locale) al posto delle sedie e tovaglie plastificate a quadretti sapranno riportarti indietro nel tempo.

Mangiare una pizza a Matera in un pub molto frequentato

Il Cream


Se sei alla ricerca di una buona pizza, ma hai l'assurda intenzione di trascorrere la serata in un pub, forse tanto pazzo non lo sei, visto alle porte di Matera c'è uno dei più famosi locali della città che propone una pizza molto apprezzata. Il suo nome farebbe impallidire qualsiasi pizza lover: Cream Irish Pub; ma la sua pizza sa mettere gli animi in pace grazie all'esperienza del suo locale fratello: il suddetto Saxa. Tra le sue bontà puoi gustare una curiosa "Vanitosa", fatta con salsa di pomodoro, mozzarella, insalata, tonno, maionese, gamberetti, funghi e mais; o la "Decisa", che propone sulla pizza peperoni, melanzane, funghetti, e insalata verde; la "Deliziosa", con salsa di pomodoro, mozzarella, insalata, bresaola, limone, e patè di olive. 

Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter di 2night


Foto di copertina di Max Pixel 
 

  • PIZZE PARTICOLARI E GOURMET
  • EAT&DRINK

scritto da:

Paola Pisciotta

Sono una ragioniera, amo i numeri ma ancor di più le parole. Ho studiato lingue ma la mia preferita è l’italiano. Ergo sono laureata in comunicazione e giornalista pubblicista. La contraddizione è una costante della mia vita. Amo viaggiare e non dare mai nulla per scontato. Di me direi che so scrivere senza guardare la tastiera, ma non so guardare la tastiera senza scrivere.

POTREBBE INTERESSARTI:

Le risto-pescherie da non perdere in Italia. Ovvero, quando il pesce va direttamente dal banco alla tavola

Non solo una pescheria, non del tutto un ristorante, ma tutte e due le cose insieme.

LEGGI.
×